Acqua frizzante

Acqua frizzante: caratteristiche

Le acque, non sono tutte uguali: esse presentano caratteristiche organolettiche diverse, sapori, durezza, digeribilità. L’acqua naturale, si presenta liscia, povera di sodio, ricca di oligoelementi. E’ un’acqua leggera e dissetante; al gusto la sua particolare caratteristica, è quella della corposità: l’acqua liscia è molto gentile e rotonda ed è il suo stesso gusto delicato e fine, che la rende l’acqua per eccellenza. All’acqua naturale liscia, si affiancano numerose tipologie di altre acque, che posseggono le stesse caratteristiche dell’acqua liscia, ma presentano una corposità ed un gusto differenti. Le acque minerali naturali, hanno caratteristiche precise che le distinguono da altri tipi di acqua: l’acqua apostrofata come frizzante, è un’acqua che sprigiona delle proprietà assolutamente benefiche in relazione al corretto funzionamento dell’organismo. L’acqua frizzante, di divide in naturale e non: alla prima categoria, appartengono le acque oligominerali naturali, che hanno questa specifica caratteristica, di sviluppare un effetto effervescente, naturale. Questi tipi di acqua, sgorgano da fonti altissime, e sono assolutamente naturali, con la caratteristica dell’effervescenza che le rende uniche. Ricche di oligoelementi, povere anch’esse di sodio, queste acque, hanno un gusto stimolante, più specifico, mirato. In altri casi, la frizzantezza, è data dall’aggiunta di anidride carbonica all’acqua naturale: questo tipo di acqua, ha un gusto decisamente simile a quello dell’acqua effervescente naturale, ma presenta caratteristiche organolettiche differenti. L’effetto dell’acqua frizzante è specifico: la principale caratteristica, è quella del gusto. L’acqua frizzante, grazie alla presenza di bollicine, tende a dilatare le papille gustative, favorendo una maggiore sensazione di freschezza; molte persone, tendono a preferire l’acqua frizzante a quella naturale, perché considerata maggiormente dissentante. In realtà, questa caratteristica della freschezza, è assolutamente temporanea, in quanto, le stesse papille gustative, vengono anestetizzate per un effetto momentaneo, ma la funzione dissetante resta assolutamente invariata, passando da un’acqua liscia leggera ad un’acqua effervescente frizzante, naturale o non.
bollicine

San Benedetto acqua frizzante Elite pet lt.1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,57€


Acqua frizzante: indicazioni

acqua frizzante L’acqua frizzante, anche apostrofata come gassata, è un’acqua che sviluppa un particolare effetto sulle pareti gastriche: assunta prima dei pasti, l’acqua smorza il senso della fame, favorendo l’assimilazione di minori quantità di cibo. Per questa specifica motivazione, l’acqua frizzante, viene preferita dai soggetti che seguono un’alimentazione rigida, e che necessitano di una dieta dimagrante per perdere peso. L’acqua gassata, inoltre, se assimilata tra un pasto e l’altro, stimola la secrezione dei succhi gastrici, che favoriscono il processo digestivo. Influenzando questo particolare processo, l’acqua frizzante, non va preferita dai soggetti che soffrono di problematiche relative allo stomaco, come gastriti, bruciori, ulcere e reflusso esofageo: l’acqua frizzante potrebbe peggiorare il quadro clinico, apportando pesantezza a questo delicatissimo organo. Lo stesso vale per i soggetti affetti da patologie relative al tratto intestinale come la colite, infiammazioni di diverso tipo. Contenendo anidride carbonica, l’acqua frizzante risulta essere particolarmente indicata per quei soggetti che soffrono di problemi digestivi: in questo caso, la funzione dell’anidride carbonica, è quella di stimolare l’acido cloridico che favorisce il processo digestivo. Contenendo molto gas, l’acqua frizzante risulta essere poco idonea, anche per i soggetti che soffrono di problematiche come l’aerofagia: l’assimilazione di acqua frizzante, comporterebbe un aumento dell’aria compressa, aumentando i rischi comportati dal problema. Dunque, l’acqua frizzante, è indicata solo per coloro che manifestano problemi in relazione alla digestione, che si presenta lenta e difficile. In altri casi, la scelta è un fatto di gusti, ma nella maggior parte dei casi, l’acqua frizzante per quanto gradevole, non può completamente sostituire l’acqua naturale. I diversi tipi di acqua vanno alternati, affinchè, l’organismo non si abitui, ma in ogni caso, l’acqua frizzante, non può essere bevuta continuamente, soprattutto per chi manifesta problematiche di aerofagia ed ulcera allo stomaco. La scelta dell’acqua, anche se può sembrare indipendente da qualsiasi fattore, è in realtà correlata all’organismo e alle funzioni che alla sua assimilazione sono connesse. E’ molto importante bere almeno due litri di acqua al giorno, per idratare l’organismo, internamente ed esternamente, stimolando la diuresi, ed eliminando le scorie. L’acqua, favorisce il processo digestivo, e apporta benessere a tutto il corpo. All’acqua frizzante come a quella naturale, vanno affiancati cibi non eccessivamente salati e grassi: il connubio acqua e corretta alimentazione, è il primo segreto per stare bene e difendersi dall’attacco di numerose patologie, tra cui l’obesità e la disidratazione.

    Sodastream JET Gasatore d'Acqua

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€
    (Risparmi 29,16€)


    Casette d'acqua...frizzante!

    punto acqua bresciaNegli ultimi anni, alcuni comuni italiani hanno finanziato un’interessante iniziativa con lo scopo di garantire acqua potabile a tutti i cittadini e ai turisti in visita alla città, durante l’intero arco della giornata. Acqua naturale ma non solo! Per la felicità degli amanti delle bollicine anche l’acqua frizzante è messa a disposizione! Si tratta della costruzione di “punti acqua”, “casine dell’acqua” o vere e proprie postazioni in cui vengono installati rubinetti dove poter usufruire del servizio. La scelta di installare anche l’acqua frizzante è stata pensata con l’obbiettivo di soddisfare i gusti dell’intera popolazione e permettere alle famiglie di ridurre la spesa economica annuale. Un risparmio che probabilmente appare irrisorio se valutato sull'arco di una giornata o di una settimana ma che risulta piuttosto cospicuo se viene considero l'intero anno solare.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO