Bere acqua

L'acqua

Il nostro corpo contiene circa cinquanta litri d’acqua, infatti il 60% del nostro corpo, è composto da liquidi. Per questa ragione apparentemente banale abbiamo bisogno di acqua più di qualsiasi altra cosa per idratarci, nutrirci e purificarci. L’acqua infatti purifica le urine, favorisce la diuresi e viene eliminata attraverso il sudore e il respiro. Lo stimolo della sete non è altro che una richiesta di idratazione: quando ci sentiamo dissetati siamo in realtà già disidratati; la nostra temperatura corporea infatti a causa della disidratazione, diventa irregolare e si alza o si abbassa continuamente. Il nostro organismo non possiede riserve di acqua, quindi non può attingere a nessuna fonte per potersi idratare; per questa semplice ragione è importante rifornire il nostro corpo bevendo moltissimo e mangiando cibi che contengono una grande quantità d’acqua come la frutta e la verdura. Il consumo d’acqua è direttamente proporzionale alla temperatura esterna, al clima e ai liquidi persi durante le normali attività fisiche. Infatti quando fa molto caldo, quindi durante la stagione estiva, è necessario bere un quantitativo d’acqua superiore rispetto al normale per favorire una continua e costante idratazione e per reintegrare i liquidi persi con il sudore. Generalmente i bambini e gli anziani sono i soggetti più a rischio dei fenomeni di disidratazione poiché in entrambi, lo stimolo della sete non è ben sviluppato oppure si attenua.
bere

YOUJIA Bere Biberon Distributore d'acqua - Bottiglia con Abbeveratoio in Plastica Portatile Pieghevole per Cani 500ML (Pink)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,59€


L'importanza dell'acqua per la salute

bicchiere d'acqua L’acqua è un elemento indispensabile per la salute del nostro corpo poiché aiuta a far si che il sangue di depuri, permette ai reni di lavorare di meno, stimolando la diuresi; favorisce l’eliminazione delle tossine dal corpo e la naturale rigenerazione cellulare. Durante il giorno bisognerebbe effettuare quattro minzioni minime. Il processo di minzione è stimolato e aumentato proprio dall’acqua che arriva nei reni e favorisce la diuresi; le minzioni inoltre devono essere limpide, quasi bianche, tendenti al trasparente; se le urine presentano una colorazione giallastra significa che c’è un problema a livello renale. Inoltre bere poca acqua in maniera irregolare comporta una serie di problematiche collegate proprio ai reni, una fra queste e la presenza di calcoli. E’ importante bere anche se non se ne sente il bisogno, anche se non si ha sete in particolare quando si è sottoposti a sforzi fisici e quando fa molto caldo. Bere due litri di acqua al giorno è una regola fondamentale che comporta tutta una serie di benefici quali una minzione pulita, un’idratazione della pelle che si presenta più fresca e luminosa e infine un’idratazione completa degli organi interni. E’ importante non solo bere ma anche saper bere: l’acqua non va ingerita in grosse quantità poiché essa in questo caso, comporterebbe non soltanto un ingrossamento dello stomaco ma verrebbe immediatamente smaltita dai reni. E’ importante bere a piccoli sorsi e in piccole quantità.

  • contatto con l Avere un corpo bello, tonico e armonioso, è il sogno di chiunque. Esso esprime sul piano comunicativo l’essenza di ciò che siamo. E’ veicolo di emozioni, di sensazioni e percezioni. E’ il più grande s...
  • acqua Il nostro corpo è formato dalla maggior parte di acqua, è quindi importante poterlo idratare quotidianamente con il giusto apporto di liquidi. In condizioni normali e con una temperatura non superiore...
  • acqua L'acqua è fondamentale per la nostra sopravvivenza, nell'alimentazione deve essere sicuramente al primo posto. Se ad esempio possiamo traquillamente vivere quache giorno senza mangiare, ciò non avvien...
  • parto in acqua Il parto è un evento molto importante nella vita di una donna. Per alcune donne rappresenta un brutto ricordo, specie se si presentano problemi durante la gravidanza. In questi casi, il supporto psico...

Case Wonder Portatile Neoprene Insulated Bere Acqua Cooler Bottiglia Portante della Copertura del Manicotto Borsa Termica Custodia per Bambini del Capretto, DONNA UOMO, Motociclisti, di Viaggio in Bicicletta, Arrampicata Sportiva

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 17€)


Tipologie di acqua

tipi di acque Le tipologie di acque sono svariate: esistono le acque minimamente mineralizzate: sono quelle che stimolano la diuresi ma che affaticano i reni poiché hanno al loro interno una scarsissima quantità di sali minerali. Ci sono poi le acque oligominerali con povero contenuto di sodio, generalmente sconsigliate a chi soffre di problemi quali gastrite o ulcera. Questi tipi di acqua infatti hanno una base acida molto forte e in presenza di problematiche come quelle sopra citate comportano bruciori e problemi di digestione. Sono invece consigliate a coloro che soffrono di ipertensione arteriosa. Le acque medio minerali si differenziano a seconda del minerale che contengono. Si dividono in solfate, bicarbonatiche, cloruro sodiche e solfato calciche. Le prime sono consigliate per coloro che soffrono di problemi al fegato; le bicarbonatiche contenendo un principio di bicarbonato ideale per la digestione, sono consigliate a chi ha problemi digestivi; quelle cloruro sodiche invece sono ideali per chi soffre di ipertensione, stitichezza e problemi renali mentre le solfato calciche sono ideali per chi soffre di colesterolo. Le acque ricche di minerali solitamente vanno consumate in piccole quantità e vanno assunte sotto consiglio medico.


I benefici dell'acqua

L’acqua è sicuramente l’elemento più importante per la nostra bellezza. Non solo favorisce la diuresi, idrata la pelle ed allontana problematiche concernenti gli organi interni come i calcoli renali, l’indigestione, l’insorgenza di colesterolo; l’acqua è amica della nostra bellezza perché combatte gli inestetismi della pelle come il ristagno dei liquidi nei tessuti, la ritenzione idrica e la cellulite. L’acqua è presente infatti in tutte le diete poiché smorza il senso della fame portando un leggerissimo gonfiore che impedisce di mangiare tanto soprattutto quando si è a tavola. Bere acqua quindi deve essere un abitudine quotidiana e ancor più una regola da seguire soprattutto dopo i pasti e dopo il consumo di alcolici, poiché essa consente di depurarsi, di digerire e di eliminare le tossine. E’ importante bere acqua a temperatura ambiente. L’acqua troppo fredda infatti può comportare congestione, blocchi intestinali e dolori addominali.


Acque per tutte le esigenze

acqua E’ stato scientificamente testato che l’acqua ha degli aspetti positivi notevoli anche su i nostri organi interni: l’acqua aumenta il volume del sangue quindi ponendola sul piano sessuale favorisce l’erezione; circa otto bicchieri di acqua al giorno garantiscono un ottima prestazione sessuale. Due litri d’acqua al giorno riducono del venticinque per cento la possibilità di un tumore alla vescica senza contare che anche il cuore ne trae i suoi notevoli benefici, insieme ai capelli e alla pelle. Quando si è disidratati i capelli sono fragili e cadono, la chioma diventa spenta, debole e opaca e nonostante le cure e l’utilizzo di schampo e maschere adeguate risulta essere sempre piatta e secca. L’acqua inoltre combatte il colesterolo nel sangue, l’acqua minerale frizzante abbassa il livello di colesterolo di circa il venti per cento ed è quindi utile soprattutto alle donne in menopausa e agli uomini in andropausa.


L'acqua e le sue proprietà

L’acqua quindi presenta i suoi vantaggi a livello organico ed estetico: è presente nelle diete perché è l’elemento più utile per dimagrire e perché sostituisce perfettamente tutti gli altri elementi liquidi che invece contengono numerose calorie e che possono portare problematiche come l’acidità nel caso dei succhi di frutta e malattie nel caso dell’alcool come l’obesità, la cirrosi epatica, il colesterolo nel sangue, infarto e cancro. L’acqua invece non ha ne grassi e ne calorie quindi anche durante una dieta può essere assunta in grandi quantità. Generalmente l’acqua da anche energie infatti è testato clinicamente che un corpo disidratato avverte maggiormente debolezza e stanchezza; molto spesso la pressione si abbassa proprio a causa della disidratazione corporea per cui è importante bere per far si che questa resti in equilibrio. Le cefalee stesse insieme alle emicranie sono collegate alla disidratazione per cui per combatterle è importante bere. L’acqua rigenera la pelle restituendole un colorito roseo e pulito poiché proprio attraverso la pelle vengono eliminate tutte le tossine nemiche del nostro organismo e della nostra salute.


Bere acqua: Acqua e sport

acqua per sportivi L’acqua inoltre è l’elemento indispensabile nelle prestazioni atletiche, quindi prima di qualsiasi attività è bene bere una buona quantità d’acqua per migliorare l’allenamento. Proprio per questa ragione è bene portare sempre con se una bottiglietta d’acqua così da avere la possibilità di bere ed idratarsi anche quando non si presenta la possibilità immediata di poterlo fare. L’acqua elimina le scorie, migliora il metabolismo e l’esercizio fisico. E’ stato inoltre scientificamente testato che l’acqua migliori le prestazioni mentali, si sa che comunemente si è più concentrati se si assume zucchero o elementi che lo contengono come la cioccolata e i dolci o ancora se si beve caffè o thè. In realtà anche l’acqua migliora le prestazioni mentali e la concentrazione infatti è molto consigliata a chi studia o a chi deve concentrarsi sul lavoro poiché migliora l’idratazione delle cellule celebrali, favorendo la trasmissione delle informazioni e delle scariche elettriche che fluiscono più facilmente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO