malattia celiaca

Intolleranze alimentari

Nell'alimentazione esistono varie intolleranze difficili da scoprie in poco tempo. Mangiare sano e bene è sicuramente la regola da seguire per un'alimentazione corretta, non bisogna inoltre trascurare alcun tipo di alimento, la varietà diventa praticamente necessaria al fine di nutrire il proprio organismo di tutte le sostanze necessarie per poter vivere senza alcun problema. Tutto sommato è facile che qualche persona, a causa di una particolare predisposizione genetica, sia intollerante a qualche alimento o sostanza alimentare. Queste forme di allergie lievi, riguardanti ad esempio l'intolleranza al latte o semplicemente ad un frutto, è possibile scoprirle attraverso le prove allergiche che garantiscono al paziente di capire cosa gli abbia causato il problema intestinale. Di solito le forme allergiche si presentano anche con macchie sulla pelle che diventano alquanto pruriginose, anche se è soprattutto l'intestino a dare i prim segnali di tale intolleranza. E' facile imbattersi in qualche problema di stomaco o in qualche fenomeno frequente di diarrea. Questi generalmente sono i primi sintomi che si evidenziano durante un qualsiasi tipo di intolleranza alimentare. Non c'è però una motivazione reale al perché il nostro organismo non riesca ad assimilare determinate sostanze e quindi si ha una forma di rigetto.

intolleranze alimentari

Dalla malattia celiaca AMINOPLUS sacchetto 14 St

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,91€


Malattia celiaca

malattia celiaca Una delle malattie di intolleranza alimentare più diffusa è quella celiaca. Qualcuno avrà sentito parlare di celiachia, in effetti si tratta di una malattia dell'alimentazione che è stata scoperta solo 1940. Nonostante i vari sintomi fossero visibili già dal primo secolo dopo Cristo, solo negli anni Quaranta si è scoperta tale patologia alimentare. La celiachia generlamente si presenta soprattutto in età infantile, anche se vi sono molti casi di uomini e donne in età anche piuttosto avanzata che hanno scoperto di soffrire di quest'intolleranza alimentare. Come tutti i tipi di allergie o intolleranze non c'è modo di guarire dalla malattia celiaca. Non esiste alcuna cura che consenta a chi ne è affetto di poter continuare la sua esistenza senza questo tipo di malattia. Nonostante insomma l'evoluzione scientifica e medica di questi anni sia stata molto notevole ci sono delle risposte alle quali ancora non è possibile rispondere. La malattia celiaca si presenta senza una spiegazione, esiste e bisogna accertarla. Ci può essere una predisposizione genetica che porta l'intestino a non tollerare il glutine.

  • pane poco tollerato L'intolleranza alimentare è una particolare sensibilità a determinati cibi, spesso molto comuni, come il frumento e il latte, le cui cause sono ancora poco chiare e che si manifesta con una varietà di...
  • Test delle intolleranze alimentari Il Vega test è una tecnica diagnostica utilizzata in naturopatia per individuare eventuali intolleranze alimentari e per valutare la salute generale dei vari organi. Esso si basa sui principi della bi...
  • Alcuni cibi allergenici Dal punto di vista statistico, sono affetti da intolleranze alimentari circa il 3% degli italiani. I primi sintomi che possono far pensare ad un'intolleranza riguardano l'apparato digerente, come dolo...

Colitis Microscopica: ?Cual es la verdadera causa de la Colitis Microscopica, Enfermedad Celiaca, y Otras Enfermedades Autoinmunes?

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,03€


In cosa consiste la celiachia

La celiachia consiste proprio nell'intolleranza di questa sostanza che si trova principalmente nel grano, nell'orzo e nella segale. Chi è quindi affetto da celiachia dovrà assolutamente evitare di mangiare alimenti contenenti glutine. Quest'utlimo contiene le gladine, proteine solubili in alcol e le glutenine, proteine alcool-insolubili. L'intestino si ritroverà con il non riuscire a digerire tali sostanze e ci sarà la formazione di numerosi linfociti T che iniziano ad apportare dei danni locali con un'infiammazione delle pareti intestinali. Si iniziano a produrre degli anticorpi contro le gladine ed ecco che si forma così tale intolleranza alimentare. La celiachia si può presentare come detto non solo in età infantile, ma anche oltre i 60 anni d'età. Questo perché fondamentalmente all'inizio la malattia celiaca può interessare solo la parte iniziale dell'intestino tenue e non vi sono quindi immediatamente i sintomi che riconducono poi a tale malattia.


Tre tipi di malattia celiaca

Proprio per questo motivo si parla di tre tipi di malattia celiaca: la classica, la subclinica e la silente. Nel primo caso i sintomi della celiachia sono diarrea, perdita di peso, steatorrea, non solo perché il più delle volte ci si ritrova anche con il malassorbimento di determinate sostanze come vitamine, ferro e folati che dalle analisi del sangue risulteranno sempre di minor presenza nel proprio organismo. Nel secondo caso la malattia celiaca sembra essere di passaggio, ossia i sintomi che si presentano sono lievi e non sembrano interessare l'intestino, qui ci vuole l'esperienza del medico per capire che si tratti proprio di celiachia. Nell'ultimo caso invece non ci sono sintomi che evidenziano il malassorbimento del glutine, però possono verificarsi alcuni problemi come l'aumento delle trasaminasi, delle piastrine, alterazioni cutanee, aborti frequenti e qualche disordine neurologico. Bisognerà come sempre affidarsi ad un ottimo medico per capire poi se questi fenomeni siano ricondubili proprio alla malattia celiaca.


Complicanze della celiachia

La celiachia, se non curata, può assumere delle complicanze davvero molto gravi come linfomi intestinali, tumore alla cavità orale, all'esofago, all'intestino tenue. E' quindi importante capire se si è affetti da tale malattia e ciò è possibile attraverso la biopsia della mucosa digiunale, si analizza un pezzo di mucosa dell'intestino tenue. Tale biopsia va effettuata prima sull'intestino che ha assunto il glutine e poi dopo aver seguito un periodo di dieta senza glutine. E' possibile anche attraverso delle analisi del sangue capire se si è affetti da malattia celiaca. Come detto non esiste alcuna cura per tale patologia, quello che bisogna fare è seguire per tutta la vita una dieta senza glutine e fare attenzione a leggere le etichette dei vari prodotti, molto spesso tale sostanza è presente anche in qualche farmaco.




COMMENTI SULL' ARTICOLO