Tè chai

Bevanda d'oriente

Il tè è una bevanda calda, che viene preparata per infusione delle foglie che vengono miscelate a specifiche altre essenze o erbe. Alla bevanda calda si aggiunge del latte, del miele, dello zucchero, per dolcificarla e snervare lo stesso sapore asprigno che la caratterizza. Il tè viene coltivato e nasce in Oriente, per diventare un’arte, una tradizione, un rituale. Diviene cerimonia, viene gustato, assaporato, conservato: il suo gusto rotondo, gentile ed intenso, inebria i sensi. Il tè viene apostrofato come bevanda del benessere, del relax, dell’equilibrio. Il suo consumo, viene effettuato tre volte al giorno, nei momenti salienti della giornata, per conciliare il risveglio, la concentrazione pomeridiana e il riposo notturno. Le diverse varietà di foglie, favoriscono la produzione di bevande dall’aroma diverso ma dalle proprietà benefiche comuni.
te chai

Foglie di tè verde biologico dell'Himalaya (50 tazze) - Tè disintossicante, purificante e dimagrante - UN POTENTE ANTIOSSIDANTE NATURALE - 100% Puro tè verde provenienti dalle piantagioni di alta quota di Darjeeling, tè in foglie, confezionato direttamente nelle piantagioni in India, 100g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,95€


Tipologie di tè chai

te chai in tazza Il tè si distingue in classico, verde, rosso, nero, bianco. Le sue foglie, contengono tannini, caffeina, teina, teofillina e floruro. Gli effetti benefici, sono assolutamente similari, ma il contenuto delle foglie specifiche, o la preparazione, creano delle minime differenze tra le diverse tipologie di tè: il tè nero, viene considerato un decongestionante, aiuta a liberare le vie respiratorie, ed è quindi particolarmente indicato per combattere i sintomi da raffreddamento; stimola il sistema nervoso, favorendo la concentrazione, favorisce un miglioramento del sistema cardio-vascolare, e svolge inoltre un’azione diuretica e antiossidante. Il tè verde, esattamente come il tè nero, migliora la concentrazione; le sue sostanze, (polifenoli e catechine), favoriscono il dimagrimento e aumentano la velocità del metabolismo stesso. Il tè verde, infatti, è particolarmente indicato nelle diete, per stimolare la diuresi e sciogliere i grassi. Anche il tè verde, aiuta a combattere l’attacco dei radicali liberi, che favoriscono la comparsa di rughe e macchie della pelle, favorendo l’invecchiamento cellulare. Il tè rosso, oltre ad essere considerato un potente antiossidante, è una bevanda adatta a combattere il dolore, gli spasmi, per le sue potenti proprietà distensive. Contiene calcio, fosforo e vitamine, risultando assolutamente benefico per il benessere dell’organismo. I tè sono diversi, nella composizione, nella fattezza, nel gusto, nei benefici.

    Kathay Tè Verde Giapponese Genmaicha - 90 gr

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,5€


    Proprietà del tè chai

    un te benefico e buono Tra le diverse varietà di foglie presenti, il tè chai, tipicamente indiano, sta assumendo una valenza notevole, per tutte le proprietà da esso esplicate. Il tè indiano, assomiglia al tè nero, per una serie di comunanze e similitudini. Il tè chai indiano, è un tè che viene bevuto assoluto o accompagnato da una dose di latte, che ne snervi il sapore leggermente aspro. A questo tè, si accompagnano sempre delle spezie precise, per rendere il gusto maggiormente rotondo e dolce, come la cannella o lo zenzero, o il cardamomo, a seconda dell’intensità del sapore e del gusto che si desidera dare alla bevanda. Il tè chai, va lasciato in infusione per qualche minuto o a fuoco lento o a fuoco spento, per poi essere versato nelle tazze, come se fosse riposato. Il tè chai, ha origini antichissime, infatti anche la sua stessa preparazione non è cambiata minimamente nel corso del tempo. Questa bevanda, è sempre stata preparata con una base di tè nero e spezie, come quelle sopra citate, con in aggiunta dello zucchero, o del miele, a seconda dei gusti specifici. Questo tipo di bevanda, va assolutamente preparata in casa, affinchè gli ingredienti acquistati siano ben conservati.


    Tè chai: Ingredienti benefici

    ingredienti te chai Il tè chai, è, come tutti i tipi di tè una bevanda assolutamente benefica, per i benefici apportati dagli stessi ingredienti di cui è composta: zenzero, cannella, ginger, cardamomo, chiodi di garofano e pepe. La cannella, ad esempio, aiuta ad abbassare il livello della pressione sanguigna, controlla e regola il livello insulinico sui diabetici, previene e tutela l’attacco di alcuni batteri; Il ginger, è sempre stato utilizzato per contrastare le problematiche relative all’intestino, allo stomaco, al cuore. Lo zenzero ed il cardamomo, si comportano allo stesso modo: fungono da antinfiammatori, infatti aiutano a lenire i dolori, a migliorare la circolazione sanguigna e migliorare la digestione. I chiodi di garofano conservano da sempre proprietà antisettiche, infatti aiutano a prevenire o combattere malattie infettive causate da funghi e batteri. Il pepe, possiede come altri ingredienti proprietà antiossidanti. Il tè chai, dunque, è un tè assolutamente benefico, per diversi aspetti, per la composizione specifica con la quale viene effettuata la preparazione. Il tè chai infatti, viene bevuto molto spesso, in particolare durante il pomeriggio (essendo particolarmente speziato), se considerato assoluto, anche a colazione, con in aggiunta del latte fresco. Questa bevanda, dall’Oriente, ha assunto delle connotazioni prettamente occidentali; il suo consumo si è diffuso ampiamente, non solo grazie ai suoi benefici, ma anche grazie al suo specifico gusto intrigante, forte, rotondo, diverso. Bere tè, aiuta a rimanere belli e forti, per un tempo maggiormente prolungato, assaporando il piacere del gusto del calore di un’erba che rapisce tutti i sensi.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO