Tè verde benefici

Tè verde

Il tè verde è una tipologia di tè, ottenuto per infuso delle foglie di Camelia sinensis. Di origine espressamente cinese, il tè verde, si è diffuso in diverse regioni del mondo, disegnando un percorso che è ha toccato l’antico oriente e l’attuale occidente. Sul fatturato complessivo annuo, prodotto dalle diverse varietà di questo infuso, il tè verde, conquista più del trenta per cento, con una produzione pari a due milioni e mezzo di tonnellate prodotte in tutto il globo. La qualità del tè verde, è il risultato di una lavorazione attenta e oculata, perfezionata nel corso dei secoli: la camelia sinensis, cresce al sole, o viene protetta da una penombra, che rende lo sviluppo della pianta più lento e pausato. Per realizzare questo tipo di coltivazione, vengono costruite coperture di canne di bambù e paglia, che creano un filtro dei raggi di luce, che tendono a bloccare la produzione di clorofilla, aumentando di contro la produzione dei flavonoidi, degli aminoacidi, della vitamina C, ed altri elementi benefici contenuti nelle foglie di Camelia; questo tipo di coltivazione, rende inoltre il sapore del tè più rotondo, gentile e dolce. Il tè verde, contiene ingenti quantità di flavonoidi e polifenoli, potenti antiossidanti che contrastano la formazione l’invecchiamento cutaneo, conservando la bellezza della pelle. I suoi benefici, erano già noti tremila anni fa, quando il tè verde, veniva utilizzato come terapia palliativa per il mal di testa, per i dolori reumatici, per eliminare le impurità, per disintossicare l’organismo mediante l’eliminazione delle scorie. Gli effetti benefici del tè verde, sono stati appurati scientificamente con il passare del tempo: il tè verde, rappresenta un toccasana per la salute e per il corretto funzionamento dell’organismo.
tazza di tè verde

Tropical - Bevanda Analcolica, con Aloe Vera - 500 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,8€


Proprietà te verde

te verde I polifenoli ed i flavonoidi, favoriscono la protezione dal costante attacco dei radicali liberi che causano l’invecchiamento cellulare; il tè verde, è dunque un alleato della bellezza, poiché tende a conservare la bellezza della pelle nel tempo. Le catechine, favoriscono lo smaltimento dei grassi, riducendo il colesterolo in eccesso dal sangue, e riportando allo stesso tempo i valori nella norma. Il tè verde, favorisce inoltre l’espulsione delle tossine e delle scorie dall’organismo, favorendo la diuresi, purificando continuamente il corpo, e ripristinando le naturali funzioni organiche. In Giappone, il tè verde, viene consumato due o tre volte al giorno: l’infuso, rappresenta un rituale, una filosofia, una pausa. E’ stato testato che il tè verde, tende a ridurre il rischio di cancro. Una singola tazza di tè verde, contiene poco meno di cento grammi di catechine, due tazze, rappresentano il quantitativo ideale per innalzare del difese del sistema immunitario. Alcuni studi effettuati in Oriente, hanno appurato che bere due tazze di tè verde al giorno, riduce i rischi di contrarre il cancro alla gola, in particolare alle muscose delle vie orali.

  • tè Per una corretta alimentazione non bisogna trascurare il ruolo delle bevande. Sappiamo ad esempio come l'alcol o le bevande gassate siano molto dannose per il nostro organismo e contengono inoltre tan...

Equilibra Tè Verde in Foglie, 100 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,56€
(Risparmi 0,19€)


Azione benefica te verde

te verde proprietà Il tè verde, possiede un effetto fortemente drenante, risulta dunque essere particolarmente indicato per la perdita di peso e per eliminare il problema della ritenzione idrica. I benefici di questo particolare infuso, sono diversi, e sono stati appurati nel corso del tempo, grazie ad una serie di esperimenti e di test, effettuati sugli individui che bevevano cospicui quantitativi di tè verde, riscontrando benefici differenti sul piano fisiologico ed estetico. Il tè verde, tende a favorire la concentrazione, grazie alla presenza di teina, che è un potente eccitante e delle vitamine; migliora la memoria, acuendo le proprietà intellettive e relative alla concentrazione, riducendo allo stesso tempo il rischio di contrarre patologie come l’arteriosclerosi. Le catechine contenute nel tè verde, tendono anche a rafforzare il sistema immunitario, riducendo il rischio di contrarre virus. I benefici del tè verde, interessano anche il diabete, che viene controllato e ridotto costantemente e l’apparato intestinale, grazie ad un ripristino dell’azione della flora intestinale che ritrova la sua regolarità; il tè verde, tende inoltre a ridurre la placca dentaria, riduce il rischio di carie, e contrasta l’alitosi, apportando benefici a tutta la zona orale; riduce il rischio di trombosi, grazie al miglioramento della pressione sanguigna e all’eliminazione di possibili coaguli all’interno del sangue.


Tè verde benefici: Dosi consigliate

te verde Il tè verde, bevuto caldo, in aggiunta di un cucchiaino di miele, diventa un broncodilatatore, e favorisce allo stesso tempo la respirazione e l’eliminazione dei muchi, calmando tosse e sindrome da raffreddamento. Le foglie di Camelia, vanno lasciate in infusione in acqua calda per circa cinque minuti: al tè è possibile aggiungere una fetta di limone dello zucchero o anche un cucchiaino di miele per snervare il sapore aspro delle foglie. Il quantitativo giornaliero non deve superare le due tazze al giorno. Non esistono particolari effetti collaterali, ma è preferibile che il dosaggio sia tenuto sotto controllo: il tè verde contiene teina e caffeina, e può dunque indurre nervosismo ed ansia. Bevuto a stomaco vuoto, può causare mal di stomaco e anche senso di nausea.



COMMENTI SULL' ARTICOLO