creatina pura

Creatina pura

La creatina pura, è una sostanza che viene sintetizzata dall’organismo, precisamente dal fegato, dal pancreas e dai reni. Questa sintesi, avviene grazie alla presenza di tre aminoacidi, l’arginina, la mietonina e la glicina. La creatina, viene prodotta dall’organismo solo in parte, una parte non sufficiente a coprire il naturale fabbisogno quotidiano. La parte restante, viene acquisita mediante gli alimenti. La creatina ha favorito la crescita di un business estremamente florido. Il consumatore che desidera acquistare questo prodotto, ricerca, tra le diverse proposte, gli integratori che contengano il maggior dosaggio di creatina pura: in realtà sul mercato, non sono presenti prodotti che contengano creatina pura al cento per cento. La composizione effettiva degli integratori, si divide in una percentuale altissima di creatina, pari circa all’ottanta per cento, mentre il restante venti per cento del prodotto è formato da acqua. Gli integratori effervescenti, sono composti di creatina al cinquanta per cento circa, mentre quelli in fosfato, sono composti da zuccheri, vitamine e aminoacidi, sostanze che favoriscono il trasporto della creatina ai muscoli. La cretina è una sostanza prodotta solo da alcune aziende, che lavorano la materia prima da cui derivano le polveri di creatina o le compresse che saranno poi destinate al commercio internazionale. La garanzia di qualità del prodotto, è offerta dall’etichettatura del prodotto, che deve necessariamente indicare la percentuale esatta di creatina presente negli integratori, e la materia prima di provenienza. Molti integratori di creatina,vengono prodotti in Cina: trattasi di prodotti poco affidabili, il cui contenuto di creatina è relativamente basso, mentre risulta essere più alto il contenuto di sostanze impure, assolutamente dannose per l’organismo. Altra metodologia utile per discernere la creatina di qualità da quella scadente, è il prezzo: gli integratori di creatina, hanno un prezzo fisso non variabile; un prezzo basso, non è un marchio di qualità, ma è anzi una testimonianza valida della poca qualità del prodotto. La creatina è un integratore che favorisce l’aumento della massa muscolare e la resistenza. Viene dunque utilizzato in particolar modo dagli atleti, che potenziano la loro capacità di resistenza, mediante l’utilizzo di una corretta alimentazione e di queste sostanze pure che facilitano il lavoro muscolare. La creatina, aiuta a sprigionare energia, durante il momento di massimo sforzo muscolare: accade che durante la contrazione muscolare, L’ATP, ovvero l’energia, si trasforma in ADP, che libera un atomo di fosforo che si ritrasforma in energia disponibile. Questo processo energetico, è assolutamente gravoso per l’organismo, soprattutto se si passa da una condizione di riposo ad una condizione di sforzo massimo. La creatina è dunque utile per i soggetti che praticano attività sportive che richiedono sforzi immediati e massimi, e non per i soggetti che praticano sport di lunga durata.
integratori

100% Creatine 1,1 lbs (500g)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,89€


creatina pura: Creatina effetti

compresse di creatina La creatina può produrre effetti collaterali, in caso di dosaggio eccessivo: suddetta sostanza, comporta problematiche diverse come l’aumento di peso, disidratazione e ritenzione idrica, affaticamento renale, patologie relative al tratto gastro-intestinale. La creatina, apportando un aumento della resistenza e del volume muscolare, comporta automaticamente un aumento di peso; se assunta insieme ad alcuni farmaci, è possibile che possa causare problemi ai reni, o comportare effetti collaterali come la diarrea, spasmi e dolori. E’ dunque necessario controllare sempre il dosaggio e abbinarla ad una dieta proteica sostanziosa, affinchè sortisca gli effetti benefici desiderati. Il dosaggio di creatina, tende a variare delle condizioni dei soggetti: viene consigliato un dosaggio standard per gli atleti pari a cinque grammi per tre volte al giorno, per una durata di circa tre mesi, seguiti da un mese di sospensione della terapia. Per soggetti che non necessitano di un dosaggio cosi alto, la creatina può essere somministrata in dosi più basse, ovvero, circa due milligrammi al giorno, una sola volta al giorno per circa due settimane. Se la creatina viene integrata in dosi eccessive, il muscolo, non solo tenderà a non rispondere all’integrazione, ma è possibile che si presentino gli effetti collaterali di cui sopra. Durante la terapia, è preferibile non assumere caffeina, considerata inibitrice nella diffusione dell’integratore; è possibile però assumerla durante il periodo di sospensione della cura. La creatina, va sempre abbinata ad una dieta equilibrata e corretta: gli sportivi in particolare, devono necessariamente abbinare alla terapia integrativa una dieta basata sulle proteine, che favorisca l’integrazione della creatina stessa, all’interno dell’organismo. La creatina non sortirà effetti grandiosi, abbinata ad una dieta vegetariana, poiché i vegetali non contengono proteine, e non favoriscono l’aumento della massa muscolare. Tutto parte da un’alimentazione corretta, e da un equilibrio dal quale dipende il benessere del nostro corpo.


    Creatina pura 400g

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO