glicerolo

vedi anche: glicerina

Glicerolo

Il glicerolo è un composto che viene ricavato dalla sintesi dei fosfolipidi o dei glicolipidi. E’ presente nell’organismo, in quanto rappresenta un componente dei trigliceridi dai quali si scinde quando l’organismo stesso attinge dalla specifica sorgente energetica di grasso. Dal fegato viene poi trasformato in glucosio destinato all’accumulo di trigliceridi utili ad una nuova riserva energetica. Quando si parla di glicerolo, si fa espressamente riferimento alla sostanza sintetizzata dall’organismo; dallo stesso poi vengono ricavate sostanze derivate come la glicerina, presente anche in commercio sotto diverse forme e destinata a differenti usi. Il glicerolo, si presenta come un liquido denso, che può essere unito e mescolato all’acqua. La sua utilità è vastissima, destinata ad ambiti svariati e differenti. I settori che maggiormente utilizzano questo tipo si sostanza sono quello farmaceutico e cosmetico, per la produzione di creme e sciroppi; altro ambito in cui questa sostanza viene utilizzata è quello alimentare. Le proprietà che caratterizzano questo tipo di sostanza sono diverse, ma la più caratteristica, riguarda la presenza di acroelina. Come sottolineato sopra, il glicerolo, viene utilizzato in diversi ambiti, per differenti scopi: in campo medico, la glicerina (o glicerolo), viene utilizzata in qualità di lassativo. Il composto, quindi in ambito farmacologico, è contenuto all’interno di supposte, per stimolare il metabolismo e contrastare la stitichezza. Questa forma di lassativo, viene utilizzata anche nel periodo della gravidanza, poiché tende a non apportare danni al resto dell’organismo. Altra caratteristica fondamentale, è la capacità di mantenere intatta la cute: la glicerina, sempre in ambito farmaceutico e medico, viene espressamente utilizzata per rendere la pelle liscia, morbida e molto più elastica. La glicerina è contenuta in una serie di creme, solitamente idratanti ed emollienti, che aiutano non solo a nutrire la pelle, ma favoriscono la formazione di un velo protettivo dagli agenti esterni, che tendono a causare secchezza, screpolature. La crema a base di glicerina, viene ampiamente utilizzata durante la stagione invernale, per tutelare la morbidezza della pelle delle mani e del corpo. Il glicerolo è inoltre in grado di aumentare la pressione osmotica del sangue, favorendo l’attrazione del’acqua ai tessuti.
struttura chimica

GLICERINA VEGETALE 99,5% KG. 1 - QUALITA' ALIMENTARE - FU - GLICEROLO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,9€


glicerolo: Usato dagli atleti

barrette Gli impieghi del glicerolo, sono aumentati nel corso del tempo, con l’aumentare delle sperimentazioni: viene apostrofato ad oggi come diuretico, perché stimola la diuresi oltre ad essere considerato un potente lassativo. E’ anche un integratore, in quanto assunto insieme all’acqua, aiuta a favorire la sudorazione, senza aumentare notevolmente la temperatura corporea durante il tempo dedicato ad uno sforzo fisico. Ad oggi, il glicerolo, è ampiamente utilizzato dagli sportivi, che in caso di condizioni climatiche avverse, per mantenere costante la temperatura corporea, possono assumere glicerolo, migliorando la sudorazione, senza eccessivi sbalzi. La potenzialità di questa sostanza di mantenere idratato il corpo elimina una serie di problematiche relative all’arco di tempo dedicato allo sforzo fisico. La mancanza di idratazione, comporta sul piano fisico stanchezza, sforzo, debilitazione, crampi, mal di testa, tachicardia. La muscolatura in primis tende a cedere, comportando una serie di problematiche sul piano della prestazione fisica. Sul piano psicologico, la mancanza di forze e la spossatezza stessa, comportano senso di depressione, avvilimento, perdita di motivazione. Il glicerolo dunque, tende a produrre effetti assolutamente benefici in generale: in linea di massima però è pur sempre preferibile testare il prodotto, e controllare i possibili effetti collaterali. In alcuni casi, il glicerolo ha apportato angoscia, vertigini, mal di testa, aumento della stessa ritenzione idrica. Il glicerolo è ampiamente utilizzato dagli atleti, che ne fanno diversi usi ed assunzioni, a seconda dello sforzo fisico che si trovano ad affrontare: molto spesso, lo utilizzano sotto forma di barrette o di sciroppo. Il dosaggio e le modalità di assunzioni sono importantissime: è sempre consigliabile assumerlo due o tre ore prima della prestazione atletica al fine di garantire la sua specifica funzione; se viene assunto poco prima o durante la prestazione atletica, può causare dei danni all’organismo, producendo l’effetto inverso a quello sperato, con conseguenze anche gravi. E’ molto utilizzato da coloro che praticano bodybuilding come integratore, poiché favorisce l’allenamento ed inoltre aiuta a mettere in risalto la potenza muscolare, quindi la sua utilità viene riscontrata sia dal punto di vista estetico e fisiologico. Il glicerolo aiuta a favorire la vasodilatazione ed in più per la sua specifica consistenza, trova impiego anche per incapsulare proteine assunte come integratori. Solitamente viene assunto un grammo di glicerolo per ogni chilo corporeo, con l’aggiunta di un quantitativo d’acqua all’interno della quale la sostanza stessa tende a disciogliersi.

    Glicerina vegetale liquida 1000g

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO