Lisina

Lisina

La lisina, propriamente detta L-lisina, è un aminoacido estremamente importante per il corretto funzionamento dell’organismo umano. Va obbligatoriamente introdotta mediante l’alimentazione, poiché il corpo non è in grado di produrla e sintetizzarla. Suddetto aminoacido, svolge numerose funzioni: la lisina è una produttrice di collagene, dunque è utile per il ripristino delle cellule nuove. La lisina, tende inoltre a favorire la produzione di anticorpi, ormoni ed enzimi. La sua utilità, è dunque fondamentale, in quanto, alimenta le difese del sistema immunitario, prevenendo in questo modo numerose patologie, eludendo e allontanando il rischio di infezioni ed infiammazioni di diverso genere. La lisina è perfettamente in grado di contrastare l’insorgenza di virus, in particolare di alcune forme di herpes. Questi ultimi infatti, necessitano di arginina, una sostanza che favorisce la moltiplicazione del virus che determina la manifestazione dell’herpes stesso. La lisina, blocca la riproduzione di l’arginina, impedendo la proliferazione del virus e l’aumento del rischio di infezione. La lisina, favorisce inoltre l’assorbimento di calcio: questo aminoacido è infatti in grado di trattenere il minerale, apportandone l’esatto quantitativo, evitando che questo venga perso durante la minzione.
alimenti lisina

1kg di L-lisina in polvere, a-amminoacido essenziale proteinogenico, 1000g di lisina pura in polvere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Trattamenti terapeutici

osteoporosi Essendo essenziale per il contributo di calcio, la lisina viene utilizzata a scopo terapeutico per il trattamento di patologie inerenti alle ossa tra cui l’osteoporosi. Questa patologia, risulta essere particolarmente diffusa nelle donne di età superiore ai sessant’anni: comporta l’infragilimento delle ossa, che tendono a presentarsi sempre più doloranti e delicate. L’osteoporosi, può comportare conseguenze gravi come la paralisi, parziale o totale. La lisina, è un aminoacido particolarmente utile per la produzione di alcuni ormoni, in particolare quello della crescita, per cui l’utilizzo è ampiamente consigliato. Essendo produttrice di collagene, la lisina è particolarmente utilizzata nel trattamento delle ferite, delle ulcere dell’epidermide, per la ricostruzione cellulare. E’ dunque presente in moltissimi prodotti per la pelle, poiché stimola la produzione di cellule nuove.

  • piramide alimentare La piramide alimentare è una vera e propria rappresentazione grafica piramidale che ha al suo interno una struttura precisa sulla quale si basa la dieta adatta ad ogni individuo. Di piramidi aliment...
  • omega6 L’omega sei è un acido grasso appartenente alla famiglia dei cosiddetti “acidi grassi polinsaturi”. Essi hanno origine vegetale, e per la loro specifica funzione vengono considerati in relazione anti...
  • acido folico La vitamina B, comprende all’interno della sua classe di appartenenza, una serie di altre vitamine del medesimo gruppo. La vitamina B9, comunemente definita acido folico, è una sostanza indispensabile...
  • proteine La leucina è un amminoacido essenziale ossia è un aminoacido che deve provenire per forza dall’alimentazione perché il nostro organismo non può averne altrimenti. Gli amminoacidi sono molecole organic...

Solgar Lisina Simplex Integratore Alimentare a Base di Amminoacidi - 50 Capsule Vegetali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,8€


Benefici della lisina

integratori lisina La lisina è un aminoacido polifunzionale, poiché la sua utilità risulta essere multi sfaccettata: essa stimola la produzione di vitamina B, e di tutte le sue derivate. La vitamina B è assolutamente essenziale per prevenire alcune patologie della pelle, malattie come la pellagra, e per l’energia muscolare. La vitamina B viene infatti considerata la vitamina del benessere e della bellezza poiché stimola la produzione della cisteina, un elemento contenuto nella stessa cheratina. Quest’ultima, è indispensabile al benessere dell’organismo, in quanto, compone la struttura stessa del capello e della pelle. La lisina è infatti presente in molti prodotti per capelli e viene inoltre utilizzata per contrastare patologie inerenti a questi come la calvizie e alcune forme di alopecia. La lisina è dunque un aminoacido essenziale per favorire il corretto funzionamento di numerosi meccanismi organici. La lisina, come sottolineato sopra, non è sintetizzabile dall’organismo stesso. Per ovviare ad una sua eventuale carenza, è importante sapere in quali cibi è contenuta in maggiori quantità.


Lisina negli alimenti

uovo Gli alimenti in cui questo aminoacido risulta essere presente sono il merluzzo sotto sale, nell’albume, nella soia, nel parmigiano, nella pancetta di maiale, nell’agnello, nell’arrosto di vitello, nel coniglio, in molti formaggi, nel pollo, nella mozzarella, nella cernia, nei fagioli, nelle lenticchie, nei piselli e in moltissimi altri alimenti. Il quantitativo è variabile. Una carenza di lisina può provocare una serie di problematiche legate proprio alla necessità della sua presenza. Un basso contenuto di lisina può comportare emicranie, mancanza di concentrazione, caduta dei capelli e patologie come calvizie e alopecia, disfunzioni sul piano ormonale, patologie legate alle ossa come osteoporosi e fragilità; difficoltà nei movimenti causate da un mancato apporto energetico sul piano muscolare; una mancanza di lisina può comportare scompensi anche sul piano dell’umore, come irritabilità, nervosismo, stress disturbi nell’alimentazione e dimagrimento eccessivo, problematiche sul piano dell’apparato riproduttivo. Di contro un abuso di lisina può comportare disturbi all’apparato digerente e diabete. La manifestazione di numerose patologie o di alcuni disturbi, viene spesso sottovalutata o associata ad una serie di altre disfunzioni. Si tende erroneamente ad associare il palesarsi di una patologia con l’assunzione di farmaci ad esempio, o con la presenza di altre malattie. In realtà nella maggior parte dei casi è la carenza di una vitamina o di una proteina specifica a determinare problematiche come quelle sopra citate. E’ fondamentale sapere in quali alimenti sono contenute determinate sostanze questo per ovviare determinate patologie. Un’alimentazione bilanciata, è la prerogativa essenziale per l’equilibrio del corpo e della mente.




COMMENTI SULL' ARTICOLO