complesso B

Complesso B

Le vitamine, sono delle sostanze indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. Quelle del complesso B, ricoprono un ruolo di livello, in quanto partecipano ai processi di trasformazione molecolare in cui vengono coinvolti gli enzimi. Le vitamine del gruppo B, sono sostanze idrosolubili, provenienti da batteri, funghi, lieviti e muffe. Esse si dividono in: vitamina B1 (tiamina), B2(riboflavina), B3 (nicotinammide), B5(acido pantotenico), B6(piridossina), B12(acido folico). Il raggruppamento sotto la nomenclatura del complesso B, si basa su una comune provenienza e sulle specifiche funzioni che ogni vitamina appartenente a questo gruppo svolge, attivando però dei benefici similari. La principale funzione delle vitamine del complesso B, è quella di trasformare i carboidrati in glucosio, fornendo in questo modo l’energia necessaria all’organismo. Questo gruppo vitaminico, partecipa inoltre al metabolismo delle proteine e dei grassi, e svolge importanti funzioni in relazione al funzionamento del sistema nervoso. Indispensabili per il corretto funzionamento di alcuni organi come il fegato ed il tratto gastro-intestinale, e per la tutela della pelle, dei capelli, dei denti, dei muscoli, delle ossa, dei nervi. Le vitamine del complesso B, sono apostrofate come idrosolubili, per la loro spiccata capacità di sciogliersi: per questa motivazione, non possono essere conservate, per cui, la loro reintegrazione deve essere continua e costante. Una carenza di vitamina B, e dei suoi derivati, può causare una serie di malesseri, la sintomatologia è varia: irritabilità, ansia, depressione, sbalzi d’umore repentini, perdita di capelli, alopecia, calvizie, pelle secca, acne, macchie, stitichezza, colesterolo alto, aritmia cardiaca, dimagrimento, capelli grigi, inappetenza, fiacchezza, rughe, lingua ingrossata o di colore scuro, sono indicatori di una carenza di una o più vitamine appartenenti al gruppo B. Solo in casi estremi, l’intero complesso di vitamina B, può venire a mancare: in questo caso, non si manifesta una sintomatologia a se stante, coadiuvata da malesseri passeggeri e curabili con una terapia integrativa e con un’alimentazione bilanciata e sana, poiché questa carenza, determina due patologie, che sono il pellagra e il beri-beri. Malattie ormai diffuse largamente solo in Oriente, e nei Paesi sottosviluppati, comportano una serie di deficienze, abbassando notevolmente il livello del sistema immunitario. Nella maggior parte dei casi, portano al decesso. Suddette patologie, sono causate dalla carenza del gruppo vitaminico B, e accelerate dall’ignoranza e dall’abuso di sostanze tossiche come l’alcool. Questo accade perché una dieta poco equilibrata, apporta minime quantità del gruppo vitaminico B, che essendo poi idrosolubile viene quasi immediatamente perduto. L’alcool, invece, distrugge le proprietà e l’azione di queste vitamine, impedendo lo sviluppo delle funzioni. Le carenze di vitamina appartenente al complesso B, possono determinare gravi patologie nei neonati, se la carenza viene manifestata dalla gestante durante la gravidanza, e negli adolescenti. Negli adulti, la problematica della carenza è da addurre ad un’alimentazione squilibrata e poco sana, che si basi soprattutto su alimenti vegetali, che contengono pochissime quantità di vitamina B.
alimenti e vitamina B

Complesso di Vitamina B di Nu U Nutrition, 180 Compresse (Fornitura Per 6 Mesi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,97€
(Risparmi 12,02€)


complesso B: Soluzioni

vitamine La vitamina B1, si trova nel lievito di birra, nelle nocciole e nelle mandorle, e serve a combattere l’inappetenza e la stanchezza fisica. Sono sufficienti cinque mandorle al giorno per un determinato periodo di tempo per migliorare l’apporto vitaminico. La vitamina B2, aiuta a combattere infiammazioni, bruciori, prurito, escoriazioni, che si manifestano con fastidi agli occhi, alle labbra, al cavo orale, alla pelle, alle parti intime. La vitamina B2, si trova nei piselli, nel tuorlo d’uovo, nel germe di grano, nei cavoli. La vitamina B3, aiuta a combattere i fastidiosi problemi relazionali causati dall’alitosi, inoltre combatte la stanchezza, la debolezza, la mancanza di concentrazione, libera il tratto intestinale, migliora l’umore, e rende la pelle visibilmente nutrita ed idratata. La vitamina B3, si trova nel fegato, nel lievito di birra e nel rabarbaro. La vitamina B4, aiuta a combattere i problemi causati da un abbassamento del sistema immunitario: questa vitamina, si trova nel latte intero, nelle patate, nel riso, in molti cereali e nella barbabietola da zucchero. La vitamina B5, aiuta a regolare l’umore, combatte infatti lo stress, la depressione, il malumore, l’insonnia, l’ansia, gli attacchi di panico, e controlla anche le reazioni allergiche. Questa vitamina, si trova nel lievito di birra, nella pappa reale, nelle uova, nel grano. La vitamina B6, invece, aiuta a regolare i problemi di pelle, come acne, eczemi, e anche il livello del colesterolo; si trova in tutti i vegetali a foglia verde, nelle banane e nelle prugne. La vitamina B12, o acido folico, è indispensabile per prevenire una serie di patologie neo-natali come la spina bifida e altre malformazioni sia celebrali che strettamente fisiche. Si trova in moltissimi alimenti come le uova, il pesce, l’olio di fegato di merluzzo.


    Complesso di vitamina B in pastiglie con PABA, da G-Biotics ~ Integratore di ALTISSIMA QUALITÀ

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€
    (Risparmi 12€)



    COMMENTI SULL' ARTICOLO