vitamina b3

Vitamine e alimentazione

Nell'organismo umano vi sono varie sostanze necessarie al suo corretto funzionamento, tra queste un occhio di riguardo va dato alle vitamine, tutte indispensabili e utili per poter condurre una vita normale e soprattutto in salute. La maggior parte delle vitamine sono assimilate dal nostro organismo tramite l'alimentazione, proprio per questo si è sempre detto di seguire una dieta che sia completa e ricca di tutte le sostanze nutritive necessarie al benessere dei nostri organi. Come sempre quindi la salute del nostro corpo arriva dall'alimentazione, questo è un concetto che deve essere ben compreso da tutti, solo in questo modo si può evitare di contrarre particolari malattie. Il ruolo delle vitamine non è quindi trascurabile, tutte sono indispensabili, anche se inevitabilmente ci sarà qualche carenza, l'importante è riuscire però a reintegrarla prima che possa causare dei problemi.
vitamine

Fairvital - Vitamina B-3 niacina - 100mg nicotinamide - 250 compresse - vegetale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Vitamina b3

vitamina b3 Tra le vitamine più importanti troviamo anche la b3, appertenente alla famiglia della vitamina b. Solitamente quando si parla di vitamine si conosce in modo approfondito solo la vitamina C, che indubbiamente ha un ruolo fondamentale nel nostro organismo e quindi ci si preoccupa principalmente di avere nella propria dieta un buon carico di vitamina C. Non deve però essere trascurabile il valore delle altre vitamine, in questo caso parliamo meglio della vitamina b3, spiegando insomma di cosa si tratti e come possa aiutare la nostra salute. La vitamina b3 è innanzitutto solubile in acqua ed essa può assumere anche il nome di niacina o vitamina PP. Essa agisce attraverso due coenzimi, NAD E NADP, fondamentali per quel che riguarda i processi di ossidoriduzione del nostro metabolismo. Le funzioni della vitamina b3 non devono essere trascurate perché agiscono su alcuni processi importantissimi come il metabolismo energetico, il funzionamento del sistema nervoso e la sintsi del DNA. La vitamina b3 è quindi fondamentale per quel che riguarda il regolamento del sistema nervoso, questo sicuramente è un aspetto da non trascurare, visto come spesso questo sistema sia soggetto a particolari disturbi. Con l'aiuto però della vitamina b3 i nervi riusciranno a ritrovare la propria giusta stabilità. Inoltre si tratta di una delle vitamine più stabili perché resistente al calore, all'ossidazione e alla luce.


  • compresse vitaminiche Le vitamine sono delle sostanze presenti in natura, assolutamente importanti per la salute ed il benessere del nostro organismo. L’importanza delle vitamine è determinato dalla parola stessa che sciss...
  • alimenti lisina La lisina, propriamente detta L-lisina, è un aminoacido estremamente importante per il corretto funzionamento dell’organismo umano. Va obbligatoriamente introdotta mediante l’alimentazione, poiché il ...
  • olio di fegato di merluzzo in capsule L’olio di fegato di merluzzo viene ricavato dal fegato del merluzzo ed è un olio giallognolo dal sapore alquanto disgustoso. Dopo una raffinazione, l’olio direttamente ricavato dal fegato del merluz...
  • arancia Le vitamine sono nutrienti fondamentali per lo sviluppo e la salute di ciascun essere umano. Il termine “vitamina” significa propriamente “ammine per la vita” cioè nasce dalla costatazione che sono nu...

Complesso di Vitamina B di Nu U Nutrition, 180 Compresse (Fornitura Per 6 Mesi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,97€
(Risparmi 12,02€)


Alimenti ricchi di vitamina b3

Generalmente la vitamina b3 viene assunta attraverso l'alimentazione, in questo caso le fonti alimentari che contengono più vitamina b3 sono: la carne bianca (tacchino e pollo), le arachidi, il vitello, il fegato di manzo, il salmone, il tonno, il lievito di birra, il pesce spada e la crusca di frumento. Può però capitare che l'assorbimento della vitamina b3 sia ostacolato dall'eccessivo consumo di carboidrati e anche dalle sigarette. Come detto il compito di tale vitamina non è assolutamente da sottovalutare, non solo per quel che riguarda il sistema nervoso, essa infatti è importante per la cura della propria pelle, per l'apparato digerente (favorisce in questo caso la digestione), e per il metabolismo dei grassi, dei carboidrati e delle proteine. Inoltre la vitamina b3 favorisce la circolazione e riesce ad abbassare il livello del colesterolo nel sangue. Si tratta quindi di una funzionalità da non trascurare, anche perché è stato scoperto che può anche potenziare la memoria e essere un buon aiuto per curare l'ansia, uno stato emotivo che la maggior parte delle persone tende a patire.


Carenze e sovradosaggio della vitamina b3

Le dosi consigliate nell'assunzione quotidiana della vitamina b3 sono di circa 14 mg per le donne e 18 mg per gli uomini. Cosa accade quando però c'è una carenza di vitamina b3? In genreale ci sono alcuni sintomi che ne evidenziano tale carenza come ad esempio problemi cutanei, cattiva digestione e notevole perdita del tono muscolare. Non solo perché si possono avere anche problemi di nausea, di forti mal di testa, problemi alle gengive e alla lingua. Nei paesi non occidentali la carenza della vitamina b3 ha causato la formazione della pellagra, una malattia costituita da alcune lesioni nell'apparato digerente e il sintomo principale è la diarrea. Inoltre può anche provocare problemi al sistema nervoso, con gravi manifestazioni di schizofrenia. Cosa accade invece quando ci si imbatte in un sovradosaggio della vitamina b3? In questo caso essa diventa particolarmente nociva con comparsa di ipotensione, vampate, eritema, prurito, dolore epigastrico, nausea, mal di testa e diarrea. Come quindi tutte le cose anche nell'assunzione di vitamina b3 c'è la necessità di trovare un certo equilibrio, evitando in questo modo di ritrovarsi a fare i conti con difficili situazioni di salute, fastidi che con il tempo potranno poi manifestarsi in maniera piuttosto grave. Proprio per la sua capacità di influire sul sistema nervoso, la niacina o vitamina b3, è utilizzata anche per curare la malattia del secolo, quella depressione che può portare molto spesso alla morte. Attenzione però ovviamente con il sovradosaggio, è indispensabile riuscire sempre a seguire la corretta assimilazione di tale vitamina b3 per essere certi della sua funzionalità efficace nel nostro organismo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO