biancheria intima

Intimo e amore

Il capo d'abbigliamento intimo è sempre stato identificato come un oggetto sessuale, in grado insomma di stimolare la fantasia di uomini e donne. Sono principalmente le donne a curare maggiormente il proprio intimo, ciò che insomma indossano sotto ai comuni abiti giornalieri e questo perché vogliono sentirsi impeccabili anche nei momenti in cui prende il sopravvento l'intimità con il proprio partner. Per l'uomo invece il discorso è ben diverso, non hanno bisogno di particolari capi intimi per stuzzicare la sessualità di una donna, quest'ultima tende ad essere meno superficiale quando si tratta di avere un rapporto sessuale. Mentre insomma l'uomo si eccita facilmente quando vede un particolare tipo di abbigliamento, la donna non tende a badare molto all'estetica, si concentra più sulle emozioni interiori. Le differenze tra uomo e donna in campo amoroso e sessuale sono notevolissime, non è mai semplice riuscire a spiegare al meglio questi due mondi.
Intimo e amore

Vovotrade® Biancheria delle donne Babydoll in pizzo intima da notte Sleepwear G-string (M, Bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,8€


Biancheria intima

Biancheria intima Sicuramente il ruolo della biancheria intima, che ingloba tutto ciò che uomo e donna indossano sotto i normali abiti, non deve essere sottovalutato ed esistono diversi modelli che appartengono a tale categoria di abbigliamento. La biancheria intima deve essere alquanto delicata, proprio perché si tratta di indumenti che sono a stretto contatto con le parti intime, quindi devono essere alquanto delicati. Come già accennato in precedenza sono per lo più le donne ad avere un interesse maggiore per la biancheria intima, ogni capo deve essere assolutamente impeccabile e non solo per l'eventualità che venga visto dal proprio partner. Non si pensa principalmente ad apparire al meglio in biancheria intima per poter affascinare gli uomini, le donne curano quest'aspetto del mondo dell'abbigliamento prima di tutto per sé stesse, per sentirsi sempre belle, poi subentra anche la voglia di farsi desiderare. La biancheria intima femminile quindi è molto variegata, presenta modelli adatti a qualsiasi tipo di donna, c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Meno cospicua invece è la biancheria intima maschile, solitamente qui i modelli standard sono i classici slip o i boxer, anche se molti uomini prediligono anche il perizoma, ma più per rendere particolare una serata di sesso infuocato.


  • intimo Sesso, passione e amore possono essere “accesi” da un atteggiamento particolare, ma anche da un abbigliamento particolare. Molto adatto al gioco di seduzione è l’abbigliamento intimo, detto anche bian...
  • intimouomo L’intimo o la biancheria intima vengono spesso associati alla donna e alla femminilità in genere. E’ vero, a volte l’intimo femminile è più complesso e dettagliato rispetto a quello maschile, ma ciò n...
  • Intimo e amore La cura dell'intimo è importante non solo per la propria igiene personale, ma ovviamente anche quando si parla di amore. Avere sempre un aspetto impeccabile anche sotto i comuni abiti giornalieri è as...
  • Intimo uomo L'intimo uomo non ha sicuramente il tipo di attenzione che si tende invece a donare all'intimo femminile. Si tratta di una situazione più che ovvia, visto quanto il mondo della moda abbia sempre cerca...

Biancheria delle donne Babydoll in pizzo intima da notte Sleepwear G-string (S, Nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7€


Biancheria intima femminile

Più interessante invece è la biancheria intima femminile, qui è possibile svariare molto nella scelta degli indumenti da indossare, si fa in questo caso molta attenzione anche alla propria forma fisica, provando a valorizzare una determinata parte del corpo oppure a celare qualche difettuccio fisico. Innanzitutto è bene rivolgere l'attenzione sui tessuti utilizzati per realizzare la biancheria intima, anche in questo caso quella femminile ha maggiore varietà di scelta. I vari capi possono essere realizzati in semplice cotone, cotone elasticizzato, nylon, lycra, tulle, seta e pizzo. Per le donne che amano la comodità e soprattutto praticano molto sport, è consigliabile scegliere una biancheria intima che sia realizzata in cotone elasticizzato o in lycra, qui si evitano quelle cuciture troppo fastidiose che possono alla lunga rovinare la pelle durante il movimento fisico. Chi invece vuole donare alla propria intimità un tocco maggiore di classe ed eleganza è consigliabile optare per la biancheria intima realizzata in tulle, seta e pizzo. Solitamente questa tipologia di tessuti è scelta quando si ha intenzione di stuzzicare maggiormente la fantasia sessuale del proprio partner, qui la biancheria intima è realizzata come un'opera d'arte con decorazioni e forme davvero molto interessanti.


Modelli di biancheria intima femminile

Quali sono a tal proposito i vari modelli che ritroviamo all'interno della categoria biancheria intima femminile? Negli anni c'è stata una netta evoluzione, dai mutandoni della nonna si è passato agli slip sempre più striminziti, prendendo spunto da quelli maschili. La classica mutanda, definita in gergo slip, è quella che non presenta particolari sgambature e tende a coprire al meglio anche la parte posteriore. Lo slip poi può essere a vita alta o a vita bassa, a seconda in questi casi dei propri gusti. Solitamente le ragazze giovani optano per lo slip a vita bassa, mentre le donne un po' più mature puntano sullo slip a vita alta. Questo modello della biancheria intima femminile è sicuramente il più utilizzato, ma negli anni si è cercato di renderlo sempre più striminzito, creando in questo modo nuovi modelli. Ritroviamo quindi il perizoma, uno slip che presenta nella parte posteriore solo un sottilissimo lembo di stoffa. Più sgambato è invece il tanga, qui ai lati c'è solo una piccola striscia di stoffa. Una via di mezzo tra slip e perizoma può essere il modello brasiliana che prevede un piccolo triangolino nella zona posteriore. Molto più coprente invece è la culotte, una sorta di piccolo pantaloncino che riesce a contenere meglio il tutto. Appartengono alla biancheria intima femminile anche il reggiseno ( a balconcino, push up, senza spalline, a fascia, con imbottitura, senza ferretto), il busto, la guepiere, la guaina ed il babydoll. Ce n'è insomma davvero per tutti i gusti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO