Alimentazione allattamento

Alimentazione dei bambini

La cura del proprio figlio è il primo pensiero di ogni mamma, poterlo accudire al meglio soprattutto dal punto di vista salutare, evitando il più possibile di farlo ammalare. Per la crescita sana e forte dei figli è importante l'alimentazione. Il problema dell'obesità infantile è in costante aumento in tutto il mondo e la causa principale è da imputare proprio alle mamme, incapaci forse di seguire al meglio i propri figli durante il momento dell'alimentazione. Spesso soprattutto per mancanza di tempo, si tende a rifilare ai propri figli i classici piatti già pronti o le varie merendine preconfezionate di cui sono particolarmente ghiotti. Si tratta di alimenti che non sono del tutto salutari, a causa della presenza di grassi idrogenati e ciò comporta aumento di peso e problemi di salute con il passare degli anni. L'alimentazione del proprio bambino va curata sin dalla nascita, i casi di obesità tendono ad essere più frequenti in quei bambini che sono stati nutriti con il latte artificiale. E' invece assolutamente fondamentale garantire una nutrizione con il latte materno perché gli permette di poter assorbire tutti gli elementi nutrizionali di cui necessita, soprattutto una buona dose di anticorpi che il latte artificiale non contiene.
Alimentazione dei bambini

L'alimentazione naturale del bambino. Allattamento, svezzamento, ricette salutari fino ai 6 anni.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,33€
(Risparmi 2,17€)


Alimentazione allattamento

Alimentazione allattamentoPer farsì che il latte materno sia sempre efficace e di ottima qualità, chiaramente è opportuno che la madre curi al meglio la propria alimentazione allattamento. Purtroppo è ciò che mangiamo che condiziona la salute dell'intero organismo umano, non si può assolutamente trascurare quest'aspetto, ancor più importante poi quando si tratta di nutrire i neonati, dall'allattamento dipende molto anche della loro salute futura. Già durante la gravidanza la futura mamma sa che non può esagerare con determinati alimenti, il classico desiderio di poter soddisfare tutte le voglie culinarie che si presentano nei nove mesi non deve essere sempre accontentato, altrimenti si rischia poi di accumulare un peso eccessivo che risulta essere dannoso sia per il bambino che per la madre. Quando si parla di alimentazione allattamento, il tipo di cibo che una mamma deve mangiare durante la fase di allattamento, bisogna fare altre considerazioni importanti che necessitano di un'attenzione particolare. Inevitabilmente durante la gravidanza la donna accumula peso che, subito dopo il parto non tenderà a sparire del tutto. Qui le neomamme pensano che sia opportuno mangiare di meno per farsì che questo grasso in eccesso possa essere espulso definitivamente. In realtà non bisogna mangiare di meno, l'alimentazione allattamento deve avere una priorità massima per la salute del piccolo, è da quello che mangia la madre che il neonato ritroverà il giusto nutrimento.

  • mamma “ Mamma son tanto felice perché ritorno da te”. Cos recitava una famosa canzone degli anni ’40. Alla mamma sono state dedicate canzoni, poesie, opere d’arte, pensieri e tantissimi fiumi di parole. No...
  • Avere un figlio Ogni donna nasce con la convinzione che un giorno potrà diventare mamma. E' alquanto difficile ritrovare persone della sfera femminile che non sognano di poter mettere alla luce un figlio, si andrebbe...
  • Nascita di un figlio Il dono più bello che la vita possa fare ad una coppia è diventare genitori. Dare alla luce un nuova creatura è qualcosa di magico, un evento assolutamente importante che mostra ancor di più come l'am...
  • Mamma e gravidanza Diventare mamma è il sogno di moltissime donne che hanno intenzione di creare una bella famiglia e credono fortemente nell'amore. Un figlio deve essere il frutto dell'amore tra uomo e donna, anche se ...

La cura naturale della mamma e del bambino. Gravidanza, parto, allattamento, alimentazione, vaccinazioni e tanto altro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€
(Risparmi 2,4€)


Come curare l alimentazione allattamento

Il latte materno si forma dall'alimentazione allattamento che la donna segue in questo periodo e visto che il dispendio energetico è notevole, è sempre consigliabile poter mangiare in maniera sana e continua. Che significa questo? Mangiare più volte al giorno, non limitarsi insomma ai soli tre pasti principali, può aiutare sia la donna che il bambino a trovare le giuste energie. C'è bisogno quindi di più calorie, circa 500 in più al giorno, ma intese come elemento energetico e non sottoforma di grassi. Per questo è sempre consigliabile farsi aiutare da un nutrizionista di fiducia o dal proprio ginecologo che saprà al meglio come guidarvi nella dieta da seguire durante l'alimentazione allattamento. Quello che conta è conoscere gli alimenti che possono considerarsi più dannosi per la salute di entrambi e quelli che, pur considerati non problematici, cambiano però il sapore del latte materno e quindi c'è poi il rischio che il neonato non riesca più a mangiare in maniera naturale e semplice, ma farà storie.


Alimenti consentiti

Si parte quindi dal presupposto che l'alimentazione allattamento si debba basare su una dieta sana ricca di proteine, vitamine, sali minerali, zuccheri, fibre e grassi, sostanze nutritive che hanno il compito di far funzionare al meglio qualsiasi organismo umano. Ovviamente bisogna fare attenzione a come si assumono tali sostanze, perché non sempre si tratta di alimenti salutari. Per le proteine è consigliabile affidarsi alla carne ed al pesce che siano però assolutamente magri. Anche i formaggi sono cosnigliati, spazio però più che altro al parmigiano o al grana e chiaramente al latte. Il calcio è un elemento indispensabile per la formazione delle ossa del piccolo, quindi la mamma deve provvedere a fornirne la giusta quantità, affidandosi però sempre a formaggi o altri derivati del latte che siano magri. L'energia dell'alimentazione allattamento arriva invece dagli zuccheri, ma quelli complessi quindi che caratterizzano il pane, la pasta, i cereali, il riso e così via. Frutta e verdura sono praticamente indispensabili, anche se è più consigliabile consumarle rigorosamente crude, evitano di formare troppi gas intestinali e quindi creare anche le classiche colichette nel neonato. Spezie, aglio, cipolla e verdure dal sapore forte, come cavoli, sono sconsigliati. E' ovviamente opportuno che tutti i cibi consumati durante l'alimentazione allattamento siano cucinati in modo salutare, evitare quindi le fritture e le grigliate.




COMMENTI SULL' ARTICOLO