separazione con addebito

Separazione

Quando una coppia sposata non riesce più a stare insieme, si affida alla separazione. Questa deve essere richiesta al Tribunale di appartenenza e devono sussistere anche motivazioni tali da far scaturire tale sperazione. In modo specifico vi sono due strade che i coniugi possono percorrere, quella consensuale e quella giudiziale. Nel primo caso la separazione avviene tramite un accordo tra i due coniugi, entrambi insomma hanno già deciso come separare i propri beni e come bisogna muoversi sull'educazione dei figli. Sarà poi alla fine il giudice a far valere quest'accordo che chiaramente dovrà prima di tutto rispettare la prole, messa come sempre al primo posto. La separazione giudiziale invece solitamente è una richiesta esplicita che deriva da uno dei due coniugi. Qui non sussiste alcun tipo di accordo tra le parti, anzi di base c'è una motivazione più seria dovuta ad un tradimento o alla violazione dei doveri coniugali da parte di uno dei due coniugi. Negli ultimi anni la separazione giudiziale può essere anche richiesta perché non c'è più compatibilità caratteriale, ma solitamente è sempre solo uno dei due coniugi a richiederla.
Separazione

L'addebito di responsabilità nella separazione. Profili civili e penali. Con CD-ROM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42€


Separazione con addebito

Separazione con addebitoL'aspetto giuridico della separazione giudiziale è un po' più complesso e richiede la presenza di avvocati, mentre nel caso della separazione consensuale è possibile poter portare a termine tale compito anche senza la presenza di legali, proprio per l'accordo personale tra le due parti. Quando si parla di separazione giudiziale si può anche generare la separazione con addebito. Non è sempre possibile riuscire a percorrere quest'ultima strada, anche perché vi sono degli elementi che il giudice deve valutare con molta attenzione e a volte i tempi sono davvero molto lunghi. Che cos'è quindi questa separazione con addebito? Il tutto parte dal coniuge che ha deciso di far cessare il matrimonio. Questo può anche richiedere al giudice di addebitare all'altro la separazione. Questo già fa capire come ci sia di mezzo il patrimonio della coppia ed effettivamente la battaglia riguarda principalmente il denaro. Prima però di giungere a quello che comporta tale tipo di separazione, è bene precisare come questo addebito può essere richiesto solo in situazioni particolari. E' fondamentale che il coniuge al quale sia addebitabile la separazione abbia tenuto un comportamento contrario ai doveri imposti dal matrimonio. Se insomma c'è di base un'incompatibilità caratteriale, è evidente come non si possa richiedere la separazione con addebito, ma se il coniuge imputato ha dato vita ad atti piuttosto seri che hanno minato il benessere del matrimonio, violenza, tradimento e così via, la situazione cambia notevolmente.


  • matrimonio Il matrimonio è il contratto con cui due persone decidono di amarsi e vivere assieme per tutta la vita. Il matrimonio è dunque un’istituzione, un contratto che dà valore giuridico a un sentimento d’a...
  • Matrimonio Due persone che si amano solitamente hanno come obiettivo comune quello di sposarsi, dar vita in questo modo ad una nuova parentesi della propria vita creandosi una propria famiglia. Il matrimonio è v...
  • Matrimonio e divorzio Il matrimonio è un vincolo sacro che unisce due persone per tutta la vita. Solitamente si tratta del punto di partenza di una nuova vita per le persone innamorate, coloro insomma che hanno intenzione ...
  • Matrimonio Il matrimonio è un evento importantissimo per tutte quelle coppie che sono innamorate e pensano di trascorrere per sempre la loro vita in totale unione. Negli ultimi anni il matrimonio ha un po' perso...

Easelia NATURA - 220 pezzi. Kit comprendente 20 Mini cavalletti di legno naturale da posare sui tavoli da 15.20 cm + 200 Mini cuori di legno per decorazione - Per feste di matrimonio, menu, segnaposti e progetti fai da te.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 13,49€)


Come ottenere la separazione con addebito

Quest'imputabilità della separazione con addebito deve necessariamente essere richiesta al giudice da parte del coniuge che non ha colpe, in questo caso possiamo parlare anche di vittima del fallimento del matrimonio. E' però in questo caso fondamentale che il giudice, nel valutare questo tipo di addebito, non si basi esclusivamente su una sola inosservanza dei doveri coniugale (nonostante sia stata grave e continua), ma avrà il compito di trovare il nesso di causalità tra il comportamento tenuto dal coniuge e l'intollerabilità da parte dell'altro a continuare la convivenza. Per dare quindi un giudizio completo dovrà seguire con attenzione il contesto familiare, il più delle volte si contatteranno degli investigatori privati, per capire se effettivamente il coniuge imputato continuerà a dar vita a questi atti non consoni al matrimonio che rendono praticamente intollerabile la convivenza. A questo punto è bene precisare gli elementi che il giudice dovrà analizzare con attenzione prima di accettare la richiesta di separazione con addebito. Il primo punto riguarda chiaramente la violazione dei diritti coniugali avvenuta da parte di uno dei due coniugi; si passa poi all'intollerabilità della convivenza da parte dell'altro coniuge, ossia colui che ha fatto tale richiesta di sperazione con addebito; l'ultimo punto è quello più importante ossia che ci sia un legame di causalità tra le prime due circostanze.


Cosa comporta la separazione con addebito

E' bene quindi capire quali siano le cause specifiche che possono provocare questa separazione con addebito. Una prima causa importante è che uno dei due coniugi abbia una relazione extraconiugale, ciò significa che se il tradimento è stato solo episodico, un errore di una notte, è difficile che si possa richiedere la separazione con addebito. Un'altra causa importante è quando tale tipo di infedeltà costituisca un'offesa grave all'altro coniuge. Cosa quindi accade al coniuge a cui viene addebitata la separazione? Come accennato in precedenza è la situazione patrimoniale a cambiare notevolmente. Il coniuge colpevole si ritroverà senza il diritto al mantenimento e saranno notevolmente attenuati i diritti successori. Il che significa che in tema di ereditarietà perderà qualsiasi tipo di diritto patrimoniale, si ritroverà a non possedere i beni dell'altro. La procedura per ottenere la separazione con addebito è alquanto lunga ed importante, è consiglaibile sempre affidarsi ad avvocati di grande bravura.




COMMENTI SULL' ARTICOLO