Taglio capelli mossi

vedi anche: Capelli Mossi

Capelli mossi

I capelli sono la naturale cornice di un volto. Il taglio, ha la funzione di valorizzare in primis la chioma stessa, mettendo in evidenza la corposità, la brillantezza e la lucentezza del capello. Abbracciando i contorni del viso, il taglio, deve far risaltare tutte linee di questo, creando dei giochi di geometrie perfette che diano al volto un’impronta unica. Il taglio, va scelto quindi in base alla forma stessa del viso, perché è da quest’ultima strettamente dipendente. Altro fattore da considerare è la tipologia di chioma. Un taglio che disegni perfettamente una chioma liscia, avrà un effetto completamente differente su una chioma riccia, selvaggia, o mossa. Ogni taglio si adatta ad una tipologia specifica di capello, anche se ci sono delle acconciature adattabili ed universali, sia per quanto concerne le diverse forme del viso, che per le diverse tipologie di chiome. Ancora una voce in capitolo, è quella dello stile. Il taglio, non deve distanziarsi in alcun modo dal corpo, dal modo di vestire e di presentarsi. Esso, deve costituire un naturale prolungamento, una continuazione esatta di uno specifico modo d’essere.
capelli mossi lunghi

Tutti i colori disponibili! Set Completo Extension Della Migliore Qualita' Con Clip In Biondo Medio/chiaro Con Riflessi Champagne Mosso. Un Tris Di Colori Che Si Accordera' Perfettamente Con Qualsiasi Tonalita' Media!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 15€)


Il taglio e la fisicità

capelli mossi Le donne che hanno un corpo piccolo ed esile dovranno scegliere un taglio specifico ed adattabile alla loro fisicità: i tagli consigliati sono quelli medi, o che arrivino a sfiorare le spalle. Un’acconciatura del genere si abbinerà perfettamente sia alle linee del viso, delicato e semplice, sia a quelle del corpo, esili e minute. Il taglio può essere ancor meglio valorizzato da una sfilatura frontale, o da una frangia, per rendere i contorni del volto ancor più sbarazzini e freschi. Se si hanno i capelli mossi, il taglio medio sarà perfetto. Il capello mosso infatti, a differenza di quello liscio si presenta maggiormente voluminoso e quindi perfettamente in linea con una fisicità sottile e delicata. Il volume leggero dei capelli mossi, ben si adatta ad un taglio medio alle spalle, o caschetto che tende a slanciare la figura, rendendola più completa e appariscente. Allo stesso tempo, i ricci, su una corporatura minuta, creerebbero uno sbilanciamento eccessivo tra testa e corpo, rendendo la prima eccessivamente preponderante rispetto al secondo. La chioma deve mantenere l’equilibrio con il corpo, ed è per questo che essa deve principalmente costituire un naturale prolungamento di essa. Per i fisici robusti vale la stessa regola della proporzione ma considerata al contrario. Chi ha un corpo giunonico e abbondante nelle misure, deve pensare di scegliere un taglio ed un’acconciatura che non sottolineino ulteriormente le forme, ma che anzi, tendano maggiormente a snellire la figura tendendola più gradevole.

    YONG donne signora breve capelli sintetici parrucche parrucca taglio pixie corto marrone capelli mossi con riflessi biondi parrucca , black

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 50€


    Il taglio e lo stile

    capelli mossi medi Oltre alla fisicità c’è da considerare un’altra importante variabile, che è lo stile e il modo di presentarsi. Prima di tagliare i capelli, bisogna considerare se il taglio che si desidera operare sulla propria chioma ben si adatta allo stile e all’abbigliamento, se casual, elegante, sportivo, sobrio, formale. I capelli dovranno anche adattarsi al modo di vestire e di conseguenza di presentarsi. Un taglio mosso spettinato, si adatterà perfettamente ad uno stile sportivo o comunque casual. Un taglio scalato lungo e mosso, ad una donna elegante. Un capello mosso medio, con un taglio netto, ben delineato, sarà perfetto per una donna formale o sobria. Il taglio quindi, che sui capelli mossi è perfettamente adattabile, dovrà confarsi anche a tante altre variabili che risulteranno fondamentali ai fini del risultato stesso. Altro fattore importante e non meno fondamentale è la forma del viso. I capelli mossi, in linea di massima sono i più belli e adattabili. Rispetto ai capelli lisci, essi hanno un volume maggiore, creano delle forme leggere, quindi non perdono la delicatezza e l’eleganza appartenente al liscio, ma hanno in più il volume che dona al viso una leggiadria unica. Rispetto invece ai capelli ricci, che sono spesso ingestibili e poco conformi a tagli ed acconciature particolari, una chioma ondulata, si presta a qualsiasi tipo di taglio, che sia corto,medio o lungo in maniera semplicemente perfetta. Il capello mosso è malleabile, è duttile, è plasmabile. Anche con uno stesso taglio, permette la creazione di acconciature sempre diverse. Chi ha una chioma selvaggia, può scegliere di pettinarsi nel modo che preferisce, senza troppi vincoli, senza volumi eccessivi, senza sbilanciamenti. Inoltre i capelli mossi si adattano benissimo quasi a tutte le forme del viso, per le quali invece i tagli sono specifici. Ogni volto ha una forma, e questa va considerata sulla base della scelta del taglio che si decide di effettuare.


    Tagli e forme del viso

    Il viso ovale, è considerato il viso più bello e regolare. Esso non presenta alcun tipo di spigolatura, le geometrie sono perfette, per cui qualsiasi tipo di taglio andrà benissimo. L’unico da evitare è il taglio corto semplice che potrebbe mettere troppo in risalto la lunghezza del viso, producendo cosi l’effetto contrario. Per un viso ovale le morbidezze sono perfette, dunque un taglio scalato semplice con onde leggere che scendono e accompagnano la regolarità del volto, daranno alla donna che porta questo taglio un tocco di eleganza, bellezza, e finezza. Con lo stesso viso, sarà indicato anche un taglio medio, corto dietro e lungo avanti, una sorta di carrè sbilanciato, con la sfumatura delle onde del mosso che danno un effetto regolare e sognante. Un viso rotondo invece, prediligerà un taglio mosso medio: ideale sarà il classico taglio spettinato, mosso senza onde con le punte all’insù, che mettano e una frangia spettinata che risalti ancor più la sfilatura del taglio che non dovrà superare il collo. Per i volti tendenzialmente quadrati, che hanno delle geometrie troppo eccessive, bisogna bocciare i tagli troppo corti e squadrati che evidenzino ancor più tulle le linee spezzate del viso. Per dare un po’ di dolcezza ad un viso del genere, è importante non optare per la riga centrale che creerebbe una sorta di spartiacque con il resto del viso. Prediligere un taglio mosso semplice con una riga laterale, con onde leggere che cadano sulle spalle, è la soluzione ideale. Questi tipi di viso, vogliono un capello voluminoso; il capello liscio, risalterebbe troppo tutta la durezza del viso che invece va ammorbidito.


    Taglio capelli mossi: Viso rettangolare e triangolare

    viso rettangolare Il viso rettangolare va bene con un taglio medio. Il carrè, o il caschetto, che sia asimmetrico o meno non ha nessuna importanza, va benissimo, anche accompagnato da una frangia che coprirebbe la spaziosità della fronte, tipica dei volti tendenzialmente rettangolari. I visi a triangolo invece, che costituiscono una categoria a parte, necessitano di una rottura di linee, quindi di capelli lunghi, e molto vaporosi. Il viso a forma triangolare è stretto sulla fronte e ampio alle mascelle. E’ molto irregolare e asimmetrico, per cui scegliere un taglio troppo corto, mosso sbarazzino o lungo, significherebbe evidenziare un’irregolarità del viso in maniera eccessiva. Questo viso è tra i più particolari: La tendenza deve essere al mosso corto, ma che non superi le orecchie e il mento stesso. L’effetto potrà essere vagamente somigliante a quello delle dive anni trenta, che portavano i capelli medio corti, come fossero cotonati da bigodini. Questo stesso taglio può essere modellato a proprio piacimento, ammorbidendo il capello stesso, rendendolo anche liscio. Infine il viso a diamante che è strettamente somigliante a quello a cuore, si adatta a qualsiasi tipo di taglio. Tante dive del cinema moderno hanno questo tipo di viso, e prediligono infatti un capello mosso ondulato su una lunghezza media che arrivi almeno alle spalle. Questo tipo di viso, pone molto in evidenza gli zigomi, quindi l’unica clausola da rispettare, sarà quella di mantenere un taglio che sia pari e non scalato.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO