Pettinature capelli ricci

Capelli ricci

Fate apprezzamenti sulla capigliatura di una donna e la farete felice! Non è una bugia, ma è un dato di fatto. Tutte donne, di qualsiasi età, : detestano infatti avere capelli fuori posto e temono che il proprio parrucchiere possa provocare qualche danno. Sono soprattutto i capelli ricci ad essere i più amati dalle donne. Le Star sfoggiano numerose pettinature ricce, costruite veramente ad hoc. Il nostro intento è quello di scoprire i segreti che le rendono così belle, così da permettervi di avere una chioma riccia da urlo. I capelli ricci sono selvaggi, forti e ribelli, indomabili e difficili da pettinare: bisogna imparare a gestirli.

Come prima cosa, il taglio di capelli è fondamentale. Con i ricci, i tagli geometrici e pari sono banditi, ma sono consigliate sfilature, scalature e svuotature per creare volume ed esaltare la naturale andatura dei capelli. I capelli ricci non vanno trattati con detergenti e pettini aggressivi, ma sono ottimi i prodotti specifici che contribuiscono a definire l’effetto curl. Si deve partire dalla giuste basi per ottenere un risultato grandioso, come lo è il look esuberante delle dive. Le Star curano al massimo la propria chioma per evitare l’effetto crespo che spesso ne rovina la bellezza. Una Star che ha cambiato innumerevoli pettinature è la meravigliosa Halle Berry. Lei ha avuto il taglio pixie cut liscio per diversi anni, dopodiché l’attrice ha optato per un taglio più lungo ma completamente riccio. Rihanna è riuscita ad esaltare i suoi capelli ricci con tagli lunghi sapientemente sfilati; Beyonce e Sarah Jessica Parker sono altre due star naturalmente ricce, entrambe amanti dei capelli lunghi fino a metà schiena. Alcune dive preferiscono al classico riccio selvaggio, un seducente effetto mosso. Si tratta di Mila Kunis, Julia Roberts e Giselle Bunchen. Il loro look può essere emulato tranquillamente, scegliendo un taglio lungo con scalatura e procedere successivamente alla messa in piega. I boccoli si realizzano con il ferro. Per chi ha capelli lunghi con un riccio indefinito, il nostro consiglio è di prendere spunto da Blake Lively, utilizzando una piastra multiuso che le permette di passare dal liscio, al mosso, al riccio con estrema naturalezza. Infine per le amanti dei capelli ricci in tutte le loro forme, ricordiamo la splendida attrice Tira Banks, la quale ci ha mostrato più volte quanto siano versatili i capelli ricci, passando dal bob al lungo classico con molta facilità. Lo strumento che trasforma i capelli lisci in ricci o mossi è il bigodino. Dopo aver effettuato il lavaggio, si procede alla spazzolatura dei capelli per eliminare eventuali nodi, e si asciugano i capelli senza effettuare pieghe spazzola e phon. Una volta eliminata la massa d’acqua, di applicano i bigodini, ciocca per ciocca che dovranno restare sulla testa per circa mezz’ora. Si consiglia di utilizzare il casco, una cuffia termica che distribuisce il calore su tutto il cui capelluto. In alternativa ai bigodini, si può procedere con l’arricciatura col ferro: questo tipo di acconciatura può essere effettuata da chi ha i capelli lisci o leggermente mossi e desidera avere capelli ricci. L’arricciatura con il ferro è molto più semplice e veloce di quella con i bigodini. Le tipologie di ferro sono molteplici e possono dare effetti di vario genere: i ricci possono venir grandi quanto un mignolo, quindi stretti e vicini, o larghi e corposi e ampi. Creare ricci con il ferro è un processo comunque delicato, anche se più rapido del bigodino; se non si presta la massima attenzione si potrebbe rischiare di bruciare i capelli avvicinando troppo la il ferro bollente alla cute, o trattenendo i capelli nel ferro per troppo tempo. Per evitare maltrattamenti ai capelli e sentirsi liberi di cambiare, è bene utilizzare durante il lavaggio una crema protettiva o un balsamo ai capelli. Per avere un risultato ottimale, bisogna ovviamente far pratica sperimentando più volte le tipologie di onde che meglio si adattano al nostro viso.

capelli ricci

L'Oréal Paris Studio Pro Curve It Mousse Ricci Tenuta Forte, 200 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,49€


Curare i capelli ricci

curare i capelli Per alcune donne, gestire i capelli ricci è una vera impresa. Non riescono a fare lo shampoo da sole in quanto l'acqua tende ad unirli ulteriormente e non è possibile districarli. Sono costrette a recarsi tutte le settimane del parrucchiere, il qualche, con una santa pazienza, deve sgrovigliare ciocca per ciocca. Esistono alcuni piccoli accorgimenti che vi permetteranno di avere uno styling perfetto, trasformando i vostri capelli fragili e crespi in soffici, setosi riccioli.

I capelli ricci tendono a diventare secchi facilmente poichè le ciocche ricce non circondano strettamente la testa come succede con i capelli lisci ed hanno, di conseguenza, un contatto limitato con il sebo del cuoio capelluto. La struttura stessa che caratterizza i capelli ricci contribuisce a creare uno strato di forfora meno regolare che li rende ipersensibili ad alcuni fattori. Durante la fase di asciugatura, la capigliatura va avvolta con l’asciugamano, premendola delicatamente in modo che assorba l’acqua dopo il lavaggio senza asciugarli mai brutalmente. Un pettine con denti larghi è consigliato per togliere i nodi dei riccioli. Gli shampoo e i risciacqui con lipidi naturali come per esempio burro di Karité, olio di Jojoba oppure olio di Macadamia, rivestono ogni singolo capello di una pellicola trasparente, che rende i capelli morbidi e lucenti. Anche i prodotti per lo styling dovrebbero essere appositamente creati per capelli ricci.

Il calore secca ulteriormente i capelli ricci ed è anche per questo che dovreste lasciare che si asciughino da soli. Oppure potreste usare il phon con il diffusore, impostato a bassa temperatura.

Le piastre liscianti sono un momento di stress per i vostri capelli. Se proprio dovete usarle fatelo con moderazione e solo dopo aver usato un prodotto di cura termo protettivo.Di tanto in tanto, potete fare una spuntatina, ma è bene non tagliare lo strato più alto dei capelli tanto corto per evitare che si crei il temuto ‘look da barboncino'.

Un'altra tecnica è quella di mettere un po’ di spuma sui capelli asciutti e arrotolare ciocche grandi sui bigodini di carta. Passateli con il phon per qualche minuto, lasciate che si raffreddino, dopodiché potete togliere i cartocci. Usate le dita per dare ai capelli lo stile desiderato senza spazzolarli.

Avete i capelli crespi con ricci molto stretti e arruffati? Con i bigodini si possono trasformare in riccioli morbidi e fluenti. Più sono grandi i bigodini più saranno morbidi e ricchi i riccioli. Quando usate i bigodini o i cartocci è consigliabile arrotolare i capelli uniformemente e con la stessa tensione dappertutto assicurandovi che le punte delle ciocche non siano piegate bruscamente.

  • capelli ricci Ogni riccio è un capriccio. E’ un detto e non solo. I capelli ricci trovano il loro perché nell’essere cosi, selvaggi, morbidi, impazziti, forti e ribelli, ma sono anche indomabili e difficili da pett...
  • capelli lunghi scalati Per le donne che amano i capelli lunghi, ma hanno intenzione di donare più vitalità alla propria acconciatura, sicuramente scalarli può essere un'ottima soluzione. I capelli lunghi scalati sono sempre...
  • effetto volume I capelli sono il naturale prolungamento della bellezza, il concreto senso di un viso, il ritaglio di una geometria. Esprimono nelle loro essenziali differenze un’immagine, danno un’impronta precisa a...
  • capelli corti ricci La cura dei propri capelli deve essere fondamentale per poter avere un look sempre impeccabile che non sia troppo sciatto. A tal proposito maggiore difficoltà possono sorgere per quelle donne che hann...

Totoroforet - Spillone per capelli in bronzo, in stile tradizionale cinese, modello Jasmine con fiori, decorato con pietre dure, colore: rosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 6€)


Acconciature particolari capelli ricci

capelli ricci I capelli di Rihanna cambiano di continuo. L'ultima trovata è stata un'acconciatura con capelli rasati di lato e ciuffo lasciato lungo al centro. Tra i look più audaci di Miss Fenty c’è quello sfoggiato ad aprile, con la tempia parzialmente rasata, temeraria tendenza di moda tra le celebrità. La bravura di Rihanna è stata quella di riadattare un taglio così estremo a situazioni che richiedevano invece un’acconciatura più classica. Basti guardare le sue foto sul red carpet del Time 100 Gala, dove ha sdrammatizzato il corto laterale con una cornice di morbide onde, o quelle del Met Ball, dove si è presentata con un raccolto tanto insolito quanto elegante. La rasatura è un grande vantaggio estetica per chi ha molti capelli, riduce la massa, accellera i tempi di asciugatura, rende più disciplinata la parte rimanente. Sta andando molto di moda e sono numerose le ragazze che si recano dal parrucchiere per farsi questo tipo di pettinatura.


Pettinature capelli ricci: I capelli ricci in estate

capelli ricci estate D'estate, i capelli ricci sono desiderati decisamente da tutte le donne. Non necessitano di particolari cure o dell’utilizzo della piastra, sono facili da creare e non rischiano di rovinarsi nell’arco di qualche ora a causa del sudore. Insomma, con il minimo impegno, si può ottenere un risultato eccellente.

Si possono realizzare look da favola con l'ausilio degli accessori per capelli. Se i vostri ricci sono voluminosi e morbidi, un elegante e morbido chignon realizzato magari con le bacchette per capelli sarà davvero l’ideale. E' sempre di moda! In questo caso non si tratta del solito chignon tradizionale, nel quale i capelli vengono tendenzialmente lisciati, ma si sfrutta invece il volume dei ricci per fare un’acconciatura originale con uno chignon di grandi proporzioni. E' un’acconciatura per capelli ricci molto gettonata, dove i capelli sono tutti raccolti alla nuca e fissati sulla parte posteriore della testa in modo da ottenere uno chignon morbido. Con i capelli ricci lunghi è bella anche un’acconciatura che lasci lunghi e sciolti i capelli sulla nuca e sulle spalle, raccogliendo invece le ciocche delle tempie e della parte superiore della testa sulla parte posteriore. Rihanna è stata la portatrice di un nuovo look, tipico degli anni 80. Per chi ama uesto stile e ama terribilmente osare, c’è un’acconciatura molto glamour per i capelli ricci, : basta raccoglierli di lato lasciando di lato un bel ciuffo molto vaporoso e ribelle. Per l’estate, un altro accessorio immancabile è il classico mollettone per capelli! Ne troverete di qualsiasi forma, colore e grandezza, e grazie a questo indispensabile alleato di bellezza, in men che non si dica il vostro look sarà impeccabile e soprattutto fresco, adatto a qualsiasi occasione.

Infine, un altro accessorio gettonatissimo da tante ragazze è il cerchietto. Se il vostro taglio è scalato e delle ciocche di capelli finiscono continuamente di fronte agli occhi, un cerchietto è senza alcun dubbio la soluzione migliore, e con una chioma riccia, il risultato è davvero bello. Per chi ricerca un look meno costruito, vi suggerisco di realizzare un acconciatura di capelli sciolti e leggermente ondulati, mentre per chi preferisce un acconciatura più elaborata, puntante su pettinature a boccoli stile diva anni ’50. Un altra possibile scelta è risaltare la propria bellezza con delle acconciature di capelli raccolti, in più decorare la propria pettinatura con un diadema dona alla vostra immagine un tocco di classe e buon gusto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO