tinta capelli biondo

La tintura per capelli

Nel campo della bellezza femminile un occhio di riguardo va dato indubbiamente alla colorazione dei capelli. Sono davvero poche le donne che tendono a rimanere per tutta la vita con il proprio colore naturale di capelli. La tintura non è quindi solo un modo per coprire i capelli bianchi che fanno capolino con l'avanzare dell'età, ma testimonia anche una voglia di cambiamento che colpisce ragazze o donne durante il normale processo della loro vita. Molto spesso il voler cambiare colore dei capelli è associato ad un determinato periodo della propria vita, insomma quando subentra quella voglia sfrenata di dare una svolta alla propria personalità e virare quindi su altri comportamenti. Questa è una vecchia leggenda che fa parte del mondo della tintura per capelli, non è assolutamente sempre così, la donna tende a cambiare colore di capelli esclusivamente per trovare quello più adatto al proprio essere. C'è anche chi semplicemente vuole provare diverse tinte per poi scegliere quella che le se addice di più. E' puramente una questione estetica, la classica vanità che fa parte del mondo femminile.
colorazione dei capelli

Garnier Olia Colorazione Permanente, Superbiondo 110 Biondo Chiarissimo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,8€
(Risparmi 1,1€)


Tingersi in capelli in modo graduale

capelli biondiCome insomma molto spesso si tende a cambiare look, con tagli di capelli diversi o con unghie sempre più particolari, così si arriva anche al voler testare un nuovo colore di capelli. Generalmente però in questi casi la parola gradualità deve essere ben presente, altrimenti si rischia di creare un vero proprio shock a sé stessi e a chi vi è accanto. E' fortemente sconsigliato di attuare bruschi cambi di colore per capelli, anche perché si potrà poi non accettare il risultato e diventerà più che complicato ritornare al colore di prima. Tra le tinte più gettonate c'è il colore biondo. Questo in modo naturale non è molto frequente, è difficile insomma trovare donne che abbiano realmente questo tipo di colore, oltre l'80% delle donne con capelli biondi sono tinte. Sarà forse questa difficoltà nel trovare capelli realmente biondi che porta le donne a chiedere di avere questo tipo di tintura, ma il colore di questo genere non deve essere preso in considerazione per caso, sono molti i fattori da tenere ben presente.


    L'Oréal Paris Ritocco Perfetto Spray Istantaneo Ritocco Radici, 5 Biondo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,46€
    (Risparmi 2,53€)


    Tinta capelli biondo

    Innanzitutto se si hanno sempre avuti capelli prettamente scuri il passaggio dal vostro colore a quello biondo deve avvenire in modo graduale, per evitare quel classico shock di cui vi abbiamo parlato in precedenza. Non solo perché si rischia di apparire in questo modo troppo finta e il risultato non sarà poi così soddisfacente. La miglior cosa quindi per effettuare una tinta per capelli biondo è non farvi una tinta. Meglio insomma optare, per chi ha sempre avuto capelli scuri, per una decolorazione dei capelli oppure per i classici colpi di sole. In questo modo si permetterà al vostro capello di non schiarirsi in modo immediato, ma tutto avverrà con una certa gradualità. Con queste piccole sfumature di colore biondo si riesce ad ottenere il colore di capelli desiderato senza quel drasitco cambiamento che potrebbe immediatamente non essere soddisfacente. In questo caso però il biondo deve essere abbinato alla vostra carnagione, altrimenti il contrasto potrebbe essere troppo forte e non adatto quindi ai vostri desideri. Stessa situazione vale anche per le sopracciglia, è assolutamente bruttissimo avere capelli molto chiari con le sopracciglia scure, molte donne non riescono a rendersi conto di tale disastro e invece di valorizzare di più la propria bellezza si rischia di fare un danno ancora più grande. In questo caso quindi le sopracciglia dovranno anch'esse subire un processo di colorazione.


    tinta capelli biondo: Prendersi cura dei capelli tinti

    C'è inoltre anche una nuova tecnica che permette di avere capelli biondi senza l'effetto drastico. Si tratta dello shatoosh, questa tecnica consiste nel cotonare i capelli e picchiettare poi il colore in modo che si otterranno delel sfumature molto simili a quelle del sole. Proprio quest'ultimo però è il nemico principale dei capelli colorati, soprattutto se parliamo di una tinta bionda. In questo caso si rischierà che i raggi del sole possano rendere i vostri capelli molto più secchi e sfibrati, con il colore che tenderà ancor di più a sbiadirsi, senza poi più quella brillantezza e luminosità che garantivano quel tocco di bellezza in più alla vostra chioma. Si rischia insomma che con il sole i capelli biondi tinti possano diventare come paglia e a questo punto l'effeto sarà più che orrendo. E' quindi molto importante prendersi cura dei capelli colorati, con degli appositi prodotti che consentono di mantenere vive il colore senza rischiare di incappare in queste situazioni poco piacevoli. Attrezzatevi quindi con un olio protettivo da poter spalmare sempre sui capelli ogni qual volta ad esempio si decida di andare al mare. Bisogna poi utilizzare uno shampoo specifico e in commercio vi sono moltissimi prodotti realizzati proprio per mantenere vivo il colore dei vostri capelli. Non dimenticate poi di dedicarvi spesso ad una maschera ristrutturante, questa è importante soprattutto dopo il lavaggio. Chiaro insomma che i capelli colorati, soprattutto se biondi, richiedano non poca cura, quindi se non avete molto tempo da dedicare a voi stesse vi conviene rimanere con il vostro colore naturale.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO