Doppie punte

Doppie punte

I capelli sono per una donna motivo di vanto continuo e costante. Attraverso di essi, una donna esprime il suo reale modus vivendi, il suo stile, e anche la sua personalità. Con i propri capelli la donna, (ma in parte anche l’uomo) ha un rapporto emotivo, importante, proprio perché essi esaltano la sua persona, disegnandone il volto, i contorni l’espressività degli occhi. I capelli simboleggiano qualcosa, sia per come vengono portati, sia per come vengono toccati. Capelli lisci ed eleganti, appartengono ad una donna di stile, che vuole sedurre con maestria, ma che conserva dentro un’innata tenerezza, una spasmodica forza. Capelli ricci e selvaggi, indicano libertà, movimento, dinamismo. Appartengono ad una donna forte, determinata, dall’animo combattivo. Mossi ed ondulati, sono i capelli delle personalità tenere, innocenti, che guardano il mondo con purezza senza filtri. I capelli spesso vengono toccati … Molte ci giocherellano per trastullarsi, molte altre per nervosismo, altre ancora per vizio, per tenere le mani occupate. I capelli vengono accarezzati, emanano profumi, evocano sensazioni, ricordi, tenerezze. Hanno dunque una simbologia particolare, essendo strumento di bellezza e seduzione. Non c’è donna che non tenga ai propri capelli, anche se spesso, in molte si trovano in difficoltà a gestirli. Coloro che non hanno cura dei loro capelli, per mancanza di tempo o per trascuratezza, si ritrovano poi a fare i conti con problemi di vario genere, tra cui le doppie punte.
tagliare le doppie punte

Talavera Split-Ender Pro Cordless - Taglia doppie punte Originale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 263€


Capelli deboli

spazzolare i capelli Nemiche della bellezza del cuoio capelluto, le doppie punte si formano nella parte finale del capello, che si dirama, si indebolisce e si spezza. Quando sono poche, non si notano, confondendosi appunto nella massa del cuoio capelluto, ma quando aumentano, sono particolarmente anti estetiche. Molto tempo fa le doppie punte venivano bruciate, affinchè la punta del capello venisse sigillata. In realtà questa metodologia pessima, non faceva altro che danneggiare ancor più la salute dei capelli, che finivano col diventare ancora più sfibrati e deboli. Le doppie punte vanno eliminate con il taglio. Di norma, bisognerebbe recarsi da un parrucchiere ogni quattro /sei settimane, per spuntare i capelli ed evitare questo problema. La procedura generalmente è questa, ma molte donne, non hanno il tempo o l’abitudine o peggio ancora la costanza di tagliarle, per cui, spesso ritrovandosi con capelli secchi aridi e stopposi, pieni zeppi di doppie punte, sono costrette a ricorrere ad un taglio drastico per riparare alla situazione.

  • doppie punte I capelli sono caratterizzati da una fragilità estrema, che tende a palesarsi per una serie di concause specifiche, molte delle quali, sono strettamente relative alla mancanza di cure, allo stress, al...
  • tagli capelli Cambiare taglio di capelli significa cambiare stile. La lunghezza dei capelli infatti determina la tipologia di donna, la cura che ha di se stessa, il suo modo di essere. Si decide di tagliare per cam...
  • capelli tinti Tingersi i capelli è una moda oltre che un modo per mostrarsi in maniera diversa agli altri e a se stessi, o per camuffare i capelli bianchi. A seconda delle esigenze, si potrà scegliere il trattament...
  • maschera capelli A seconda del tipo di capello, esistono diversi trattamenti. La chioma può presentarsi grassa, secca, spenta, crespa, pensante, opaca, sfoltita. Una volta individuato il problema si potrà optare per l...

Cut Split - Macchina per Doppie Punte - Perfect Beauty

Prezzo: in offerta su Amazon a: 180€


Cure per le doppie punte

shampoo per doppie punte La secchezza del capello va curata innanzitutto con uno shampoo idoneo che nutra i capelli alla radice, idratandoli e rendendoli più morbidi e setosi. Oltre allo shampoo, è necessario un massaggio durante il lavaggio stesso che permetta al prodotto di penetrare bene fino ad arrivare alla radice. Utilissime sono le lozioni o le maschere, che si applicano una sola volta a settimana,dopo il lavaggio e si lasciano agire per circa trenta minuti. Le maschere idratanti sono generalmente a base di burro di karitè, vitamina A, e C. Lo shampoo oltre ad essere idratante deve risultare emolliente e lenitivo; non deve assolutamente aggredire i capelli, affinchè questi non si irrigidiscano ancora di più. L’asciugatura è un altro procedimento importante. Spesso per la fretta, si tende ad fonare i capelli velocemente rischiando di bruciarli. Non c’è nulla di più sbagliato. La piega, è un passaggio fondamentale, e un altro gesto d’amore che rivolgiamo ai nostri capelli. Il phon va mantenuto ad una certa distanza dalla testa, e va supportato da un pettine o una spazzola adatti. L’asciugatura non deve essere frenetica, ma rilassata e morbida. E’ preferibile nel caso di capelli secchi e con doppie punte, utilizzare un phon che rilasci ioni, non troppo aggressivo nell’emanare il calore sulla testa. Il sole, pure costituisce un problema, e non solo per chi soffre di doppie punte. Infatti, i raggi ultravioletti, tendono a rovinare i capelli sfibrandoli dalla radice alle punte. Per ovviare a questo, basta spruzzare sulle punte degli oli essenziali idratanti che proteggono le punte.


Consigli

Lo stress è un ulteriore nemico dei capelli. A causa di questo di indeboliscono, cadono, si sfibrano, perdono lucentezza, corposità. Il sistema nervoso, agisce anche sulle parti esterne del nostro corpo, poiché questo è direttamente proporzionale alla mente. Le doppie punte come i capelli secchi e deboli, sono direttamente proporzionali allo stress quotidiano. Più si è rilassati, più la pelle e i capelli anche saranno belli, lucenti. Altro importante fattore è l’alimentazione. Se nel quotidiano non si assume la giusta quantità di frutta, le vitamine non nutriranno i capelli, che tenderanno a subire le problematiche di cui sopra. Anche l’assunzione di lievito di birra, disciolto in un bicchiere al mattino, aiutando a purificare l’organismo dall’interno, riuscirà anche a aumentare la bellezza e l’elasticità della pelle e dei capelli.

Trattamenti forti come la permanente, impediscono ai capelli di respirare e mantenersi sani e belli, e incidono soprattutto sulle doppie punte in quanto queste vengono spezzare e disidratate completamente dagli acidi utilizzati per questi trattamenti appunto. Anche gli elastici hanno la loro importanza in questo senso, in quanto, tenendo fermi i capelli, li costringono fortemente e li spezzano, causano doppie punte.


Soluzioni

tagliare i capelli Le soluzioni a questo problema sono:

1)Tagliare i capelli con una certa costanza, ogni mese, sottoponendosi anche ad un appurato esame del capello. Anche solo pochissimi centimetri potranno far respirare nuovamente i capelli e soprattutto li rafforzeranno.

2) Effettuare lavaggi poco frequenti con shampoo idonei che rinforzino le punte e che idratino la cute senza renderli stopposi.

3) Evitare di stropicciarli e strizzarli con l’asciugamano che non farà altro che danneggiarli ancora di più, finendo per spezzarli. Spesso capita che nel frizionare i capelli, ritroviamo nell’asciugamano bagnata alcune ciocche. Per chi soffre di doppie punte bisogna evitare. Per eliminare l’acqua basta tamponare leggermente, senza strappare, stirare, spezzare.

4) Lo stesso vale per la spazzolatura dei capelli: Se si hanno doppie punte, è meglio pettinare i capelli dopo aver eliminato l’acqua dalla massa capillifera. I capelli bagnati sono più deboli, quindi pettinarli tenacemente equivale ad aggredirli. Se diventa necessario spazzolare, meglio usare un pettine leggero a denti larghi.

5) Il phon va regolato alla temperatura minima o media e durante l’asciugatura, va direzionato alla radice.

6) Le permanenti non vanno effettuate di continuo se non si vogliono correre troppi rischi. E’ importante farle due volte l’anno, massimo tre. Le sostanze acide contenute in essa sono eccessivamente aggressive, quindi è meglio consultare prima il parrucchiere stesso.

7) I capelli non vanno lavati con acqua bollente, sempre meglio l’acqua tiepida, meno aggressiva.

8) Spesso l’utilizzo di spazzole e pettini sbagliati portano a rovinare la cuticola del capello provocandone la fratture. Meglio usare spazzole setose, che eliminano lo sporco durante la loro azione ed in più aiutano le sostanze protettive a distribuirsi meglio sui capelli in toto.

9) La nostra salute è poi l’elemento fondamentale. A parte lo stress, anche l’utilizzo di medicinali per esempio danneggia i capelli spezzandoli ed inducendo alla formazione delle doppie punte. Se il nostro corpo non viene ben idratato, inevitabilmente, i capelli ne risentiranno perché il bulbo pilifero non verrà lubrificato.

Per avere capelli sani, è importante prendersene cura con amore! Provare per credere!




COMMENTI SULL' ARTICOLO