rimedi doppie punte

Doppie punte: le cause

I capelli sono caratterizzati da una fragilità estrema, che tende a palesarsi per una serie di concause specifiche, molte delle quali, sono strettamente relative alla mancanza di cure, allo stress, alle tinture, ai prodotti aggressivi, alla carenza di oligoelementi, alla lunghezza stessa. Con il tempo, i capelli tendono a seccarsi e inaridirsi, diventando visibilmente spenti ed opachi. La conseguenza naturale dei capelli sfibrati è la formazione delle doppie punte. La costituzione del capello tende a cambiare, divenendo con il tempo pesante e opacizzata nel colore, con punte crespe e aperte, che tendono a spezzarsi. Questo processo di lesione, interessa lo strato superficiale del capello, la cuticola, un rivestimento naturale che protegge il fusto interno, garantendo le naturali caratteristiche di lucentezza, corposità e volume, tipiche di un capello sano. Le cellule che costituiscono la cuticola, che dovrebbero restare coese per costituire il blocco di protezione del capello, tendono ad allontanarsi ed a sgretolarsi, originando delle crepe che determinano la formazione delle doppie punte. I capelli sono estremamente delicati, soprattutto se sottili, essi possono manifestare una specifica tendenza alla formazione di doppie punte, per motivazioni differenti, come l’utilizzo di piastre liscianti, di phon a temperatura eccessivamente calda non ionizzati, di bigodini a casco, di tinture, prodotti aggressivi. Il calore artificiale, raggiungendo una temperatura elevata, tende infatti a seccare il capello alla radice, comportando una maggiore fragilità della cuticola che subisce una sorta di assottigliamento. Anche l’acqua, può essere la causa della fragilità dei capelli: se ricca di calcare, non garantisce un appropriato risciacquo, trattandosi di un’acqua dura, i capelli tendono ad inaridirsi e quindi a seccarsi. La lunghezza, rappresenta un’altra problematica notevole: i capelli, vanno tagliati alle punte con cadenza regolare, ogni trenta o quaranta giorni, eliminando soltanto la parte ormai spenta, favorendone in questo modo un appropriato rafforzamento.
doppie punte

Shampoo & Balsamo - Shampoo & Conditioner

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


rimedi doppie punte: Rimedi

Come eliminarle Per eliminare le doppie punte, e restituire lucentezza e corposità alla propria chioma, è necessario prendersi cura dei propri capelli, con una serie di rimedi naturali e alimentari. I capelli non vanno tinti continuamente: se esiste la necessità della tintura, è preferibile sceglierne una priva di ammoniaca, assolutamente naturale, che risulti essere meno aggressiva sulla cute e sulla lunghezza; i capelli vanno tagliati leggermente, senza eliminare troppi centimetri, ma con una certa regolarità, affinchè riprendano forma e corposità. I capelli che presentano doppie punte, non vanno legati in acconciature eccessivamente strette: sono queste che causano lo spezzarsi e l’indebolirsi del fusto e della cuticola, apparendo visibilmente spenti e fragili. Diversi prodotti presenti sul mercato, favoriscono la ristrutturazione del capello, dalla radice alle punte: su tutte le lunghezze, è possibile applicare un olio delicato come l’olio di jojoba, di mandorle, di noci, di germe di grano. Suddetti prodotti, favoriscono l’idratazione della struttura interna del capello, fungendo da riparatori delle feritoie createsi sulla struttura esterna. Gli oli, vanno applicati a seguito dello shampoo, e lasciati agire per circa cinque o dieci minuti per poi essere risciacquati. Per favorire l’azione degli impacchi, è preferibile risciacquare i capelli con un’acqua naturale da bere. I capelli non vanno mai frizionati fortemente, ma tamponati con un’asciugamani di lino, con estrema delicatezza e asciugati con il fono ad una temperatura media, direzionando il getto di calore in tutti i punti della testa. I capelli andrebbero preferibilmente pettinati alla fine dell’asciugatura, da bagnati, essi presentano una maggiore tendenza a spezzarsi. Anche la scelta del pettine, rappresenta una sorta di prevenzione nella formazione di doppie punte, è preferibile utilizzare pettini e non spazzole a denti larghi, che non tirino la chioma forzando formazioni nodose che potrebbero formarsi nella massa dei capelli sottili e lisci in particolare. Una soluzione naturale per eliminare le doppie punte è il lievito, che bevuto apporta bellezza alla pelle e ai capelli, favorendo l’eliminazione delle scorie, o anche applicato sulle lunghezze e poi risciacquato, inoltre il tè verde e nero, può essere utile alla fine del lavaggio: tutta la chioma va bagnata di questa sostanza, che va poi lasciata agire per pochi minuti. Grazie alle vitamine contenute nel tè, i capelli ritroveranno lucentezza e tono, apparendo visibilmente sani e morbidi, senza doppie punte. Molto spesso la fragilità dei capelli e la formazione delle fastidiose ed antiestetiche doppie punte, viene associata alla mancanza di oligoelementi e vitamine come lo zinco, il selenio, il rame ed il ferro. Questi elementi, sono contenuti nei cereali, nelle carni rosse e nel pesce, alimenti indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. Le vitamine, presenti nella frutta, sono assolutamente importanti, per nutrire il capello il profondità e ristrutturarlo completamente.

    Gel all'Aloe Vera Naturale InstaNatural - 473 ml Trattamento Idratante Puro e Organico per Uomo e Donna - Per Scottature, Eruzioni Cutanee, Tagli da Rasatura e Sollievo in Generale - Cura per Pelle Naturale Doposole, per Morsi d'Insetto e per Graffi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€
    (Risparmi 42€)



    COMMENTI SULL' ARTICOLO