derma

L organo della pelle

Il nostro corpo ha un organo considerato il più sottile, il più esteso e il più pesante. Si tratta della pelle o cute che avvolge i nostri organi e ha la funzione di termoregolazione e anche di ricezione dei vari stimoli esterni che possono essere dolori o semplici pressioni sul corpo. L'importanza della pelle per il nostro corpo è praticamente primaria, come tutti gli altri organi necessita di una buona cura, guai insomma a trascurare la pelle potrebbero poi esserci problemi non indifferenti. La pelle impedisce inoltre agli agenti esterni di penetrare nel nostro organismo, è una barriera protettiva formata da alcuni fori. Qui ne ritroviamo due tipi: il primo è l'ostio follicolare, quello che è visibile ad occhio nudo e dal quale fuoriescono i peli; il secondo è detto poro sudorale, il quale non è visibile ad occhio nude e permette la fuoriuscita del sudore.

pelle

TinkSky TS5 titanio Micro-ago Roller - 0,5 millimetri 540-aghi Derma rullo di alta qualità - il trattamento di acne cicatrici, antietà e smagliature

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 9€)


I tre tessuti della pelle

tre tessuti della pelleVengono associati molto spesso al termine pelle o cute altri nomi come derma, epidermide o ipoderma, come se fossero dei sinonimi. In realtà non è assolutamente così perché queste tre strutture sono in realtà componenti essenziali che formano proprio la pelle. Non tutti insomma sapevano che la cute fosse in realtà considerato un organo e come tale anch'essa al suo interno presenta delle caratteristiche importanti come tutti gli organi. Questi tre tessuti della pelle si ritrovano uno sopra l'altro e differiscono per determinate caratteristiche, insomma ognuno ha una sua valenza al fine di garantire salute alla nostra cute. In questo caso vi parliamo in modo generale di due strati della pelle per approfondire invece il cuore pulsante. Ciò che vediamo in superficie è detta epidermide, questa funge da protezione della pelle, impedisce quindi la penetrazione dall'esterno di sostanze assolutamente estranee al nostro organismo e inoltre blocca la fuoriuscita dei liquidi presenti prorpio nel corpo. L'epidermide è formata per lu più da cheratina, la sostanza che permette alla nostra pelle di avere un aspetto sempre impeccabile. La parte invece più profonda della cute è l'ipoderma, è quell'elemento che sta praticamente a stretto contatto con i muscoli e i tessuti adiposi. L'ipoderma è un tessuto connettivo ed è ricco di cellule che servono per la biosintesi dei grassi, queste sono definite adipociti. Proprio grazie a queste cellule l'ipoderma è una riserva energetica importante e riesce anche a fungere da isolante termico nonché da cuscinetto.

  • pelle sana Il benessere e la salute della pelle è salvaguardato da una particolare branca della medicina, la dermatologia. Il compito del dermatologo non è solo quello di migliorare esteticamente la nostra prese...
  • pulizia del viso La pelle è a contatto con l’ambiente, di conseguenza, è soggetta a continue modificazioni che ne alterano l’aspetto e la funzionalità. Suddette modificazioni avvengono nel derma, nel sistema circolato...
  • fungo alla schiena La pelle è la naturale barriera protettiva del nostro corpo e trovandosi a direttamente a contatto con l’ambiente esterno patisce continuamente alterazioni. La pelle è estremamente delicata e va prote...
  • macchie della pelle Il periodo in cui la nostra pelle è più soggetta alla formazione di diverse macchie è quello estivo. Qui a causa della prolungata esposizione ai raggi solari iniziano ad emergere macchie della pelle c...

Uskincare Titanio Micro-ago Derma Roller 0.5mm+Istruzioni per l'utente libero-Migliore Anti Invecchiamento Strumento-Il Trattamento di Rughe,Acne Cicatrici e Smagliature

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 5,5€)


Il derma

Tra l'epidermide e l'ipoderma c'è proprio il derma che risulta essere il cuole pulsante della nostra pelle. Il derma ha una forma ondulata e non è uguale in tutte le zone del corpo, generalmente esso prsenta uno spessore che varia dai 0,3 ai 3 millimetri. Questo rappresenta il tessutto connettivo della pelle ed è da esso che poi dipende l'elasticità e lo spessore della cute. All'interno del derma troviamo le ghiandole sudoripare, i bulbi piliferi, le ghiandole sebacee, molte strutture nervose e la rete vascolare e quella linfatica. Come detto è il fulcro centrale della pelle, da qui dipende la costituzione della cute. Il derma presenta inoltre una gran quantità di fibre e di cellule, queste sono immerse in una sostanza gelatinosa che prende il nome di sostanza fondamentale. Principalmente questa trama di fibre è composta a sua volta da due importanti costituenti che garantiscono poi la corretta alimentazione della pelle. Si tratta del collagene e dell'elastina, questi nomi vi sono sicuramente familiari, molto spesso nelle varie pubblicità che sponsorizzano creme per la nostra pelle si parla di questi due elementi, ma perché sono così importanti?


Collagene ed elastina

Il collagene non è altro che una proteina fibrosa, definita glicoproteina, che contiene al suo interno dei carboirati. Queste fibre formano una rete alquanto fitta ceh permette alla pelle di resistere alla trazione. L'elastina anch'essa è prodotta da varie proteine fibrose, ma a differenza del collagene essa presenta notevoli capacità elastiche. Queste fibre elastiche si uniscono formando un reticolo e collegandosi a sua volte con le fibre di collagene permette alla pelle di avere la giusta elasticità che necessita. Ecco perché molti prodotti di bellezza contengono collagene ed elastina, si migliora in questo modo l'elasticità della pelle, evitando di ritrovarsi prima del tempo con le rughe. Inoltre in questo modo la pelle risulta anche più robusta e resistente. La sostanza fondamentale, che vi abbiamo accennato prima, permea l'intero derma e permette in modo particolare di far circolare l'ossigeno e le varie sostanze nutritive che arrivano dalla microcircolazione sanguigna raggiungendo poi le cellule dei vari tessuti. Come detto il derma è formato da cellule queste in modo specifico sono: i fibroblasti, i macrofagi e i mastociti. I primi sono i più numerosi e sono coloro che producono gli elementi costitutivi del collagene, dell'elastina e della sostanza fondamentale, quindi sono i fautori del derma. I macrofagi si occupano per lo più del sistema di difesa della pelle, rimuovendo poi le cellule morte. I mastociti invece attivano la funzione dei vasi sanguigni e hanno un ruolo importante quando si avvia il processo infiamamtorio della cute.




COMMENTI SULL' ARTICOLO