Come ottenere glutei sodi

Glutei sodi

Il problema di molte donne è come ottenere glutei sodi. Il sedere costituisce la parte più ingombrante, insieme al seno, del corpo femminile. Se però non si può in modo naturale far lievitare il seno, i glutei invece possono facilmente prendere una determinata forma, tutto ovviamente dipende dall'alimentazione e dall'esercizio fisico. Senza questo binomio non si può andare da nessuna parte e addio glutei sodi ed invidiabili. A tutte sarà capitato di sognare di avere un fondoschiena da urlo, ma il più delle volte si deve fare i conti esclusivamente con una parte grassa. I glutei sono formati principalmente da tessuto adiposo, è qui che si deposita facilmente e rapidamente tutto il grasso ingerito. Noterete come ad esempio con l'accumulo di peso sia soprattutto il fondoschiena a lievitare. Il problema è che questi glutei si presentano molto spesso con un aspetto fin troppo morbido e flaccido. E' molto facile insomma imbattersi in glutei alquanto mollicci e cadenti, la causa e da attribuirla principalmente alla mancanza di allenamento. E' chiaro quanto l'alimentazione sia fondamentale per riuscire ad avere glutei sodi ed in forma, ma senza i vari esercizi fisici ben mirati non si va da nessuna parte.

glutei sodi

Ultrasport Ultra 150 Curved Fitness Power AB Trainer, Attrezzo per Addominali, Pieghevole

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,83€
(Risparmi 111,16€)


Alimentazione sana

alimentazione sana Il primo punto da tener ben presente è tentare di mangiare in modo più sano. Come detto il tessuto adiposo tende sostanzialmente a formarsi proprio sui glutei, è qui che si evidenziano anche i problemi di inestetismo più diffusi come la cellulite. Attraverso quindi una giusta alimentazione si inizia ad avviare il primo processo per ottenere glutei sodi e sempre in forma. Dopo questo primo passo con il mangiare preferibilmente frutta, verdura, proteine, carboidrati semplici ed evitando principalmente frittura e grassi, ecco che si può puntare sulla seconda fase che permetterà ai vostri glutei di poter essere in forma ed invidiabili. Si passa ovviamente alla fase dell'allenamento, quello che probabilmente scoraggia principalmente molte donne. Se insomma si riesce pure a rinunciare a qualche sfizio alimentare, seguendo unl'alimentazione prettamente corretta, la maggior parte delle donne molla proprio quando si devono fare i conti con la fatica fisica e la costanza. La parte più complicata risiede nell'iniziare la pratica di allenamento. Quando il ritmo sarà avviato tutto avverrà poi in maniera molto più naturale. Come in tutte le cose all'inizio bisogna cercare di avere molta più forza di volontà e soprattutto evitare di scoraggiarsi.

    STIVALETTI RASSODA GLUTEI BENESSERE DIMAGRANTI SPORTIVE FITNESS BASCULAN EGLEMTEK® TM (Nero, 38: 24 cm)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,5€


    L'allenamento

    allenamento glutei La fatica inevitabilmente porterà molte donne a gettare la spugna, ma l'importante è iniziare con un processo di allenamento che sia ovviamente più che graduale. Inizierete insomma a sentire subito i primi segni della fatica, con l'inevitabile acido lattico che subentrerà già dopo il primo allenamento, qui starà a voi riuscire a continuare nonostante il dolore. Ecco che subentra quindi la costanza, un aspetto assolutamente da non sottovalutare per quel che riguarda l'attività fisica. Non ha insomma molto senso se iniziate a praticare i vostri esercizi per glutei in modo strettamente confusionario. Dovete quindi realizzare una vostra tabella di marcia, con i giorni a settimana adibiti all'allenamento. Tre o quattro sedute a settimana possono anche bastare, c'è insomma la necessità di lasciare un pò di tempo alla ripresa fisica, altrimenti si rischia poi di non ottenere alcun risultato. Non vogliamo soffermarci però sugli esercizi per i glutei più comuni da poter tranquillamente svolgere durante l'allenamento, vi sono infatti articoli più specifici che esplicano al meglio questa situazione.


    Come ottenere glutei sodi: Ottenere glutei sodi con le attività quotidiane

    esercizi per glutei Per ottenere glutei sodi è importante non solo dedicarsi a degli esercizi mirati, ma poter svolgere alcune determinate azioni durante la vostra quotidianità che inconsapevolemnte garantiscono risultati più che soddisfacenti. Iniziate a prendere l'abitudine di camminare spesso, anche quando dovete ad esempio recarvi in un determinato posto per qualsiasi tipo di faccenda. Durante la camminata basta che stringiate un pò i glutei, spingendo le gambe in avanti e camminare ovviamente in modo piuttosto veloce. Questa semplice passeggiata sarà un vero toccasana per i vostri glutei. Un altro aspetto da non sottovalutare è fare sempre le scale. Di solito si tende a prendere l'ascensore, ma è sbagliatissimo perché fare le scale può tranquillamente definirsi l'esercizio fisico in assoluto più efficace e completo per i vostri glutei. Qui è importante che vi concentriate sul movimento delle gambe, queste devono essere ben distese quando si sale e potete alternare un movimento più veloce ad uno più lento. Quando siete a casa potete anche stringere i glutei, in qualsiasi momento e durante qualsiasi semplice faccenda o pratica. Come ottenere glutei sodi? La risposta come avete visto non è molto difficile, quello che conta è però prendere coscienza che senza la fatica e l'esercizio non si va da nessuna parte. Se invece volete praticare qualche sport, perché considerate gli esercizi per i glutei fin troppo noiosi, i migliori per allenare questa parte del corpo sono: corsa, trekking, nuoto, acquagym, danza e step. In questo modo praticando questi sport in compagnia vi sembrerà il tutto ancora più semplice.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO