Tonificare glutei

Glutei

Avere un corpo bello e sano è il sogno di tutti. Il nostro corpo è lo strumento col quale ci relazioniamo al mondo, e attraverso di esso parliamo, ci raccontiamo, seduciamo. Le linee dolci, tondeggianti, sinuose e carezzevoli, dei fianchi, delle gambe, dei seni, dei glutei, sono nell’insieme il dipinto di qualcosa di bello ed unico. Un corpo da favola è l’insieme di tutto questo. Avere glutei belli è il desiderio di tutte le donne. Il posteriore è una parte del corpo che attrae, che viene guardata, che va curata. Molte donne dello spettacolo sono famose per il loro meraviglioso posteriore, sodo, alto, tornito, che diventa per le donne comuni, un obbiettivo da raggiungere, a volte impossibile. Molte donne si guardano allo specchio e si sentono insoddisfatte del proprio corpo o della calzata dei propri jeans. Il posteriore è sempre troppo grosso, eccessivamente proteso nelle zone laterali, troppo basso, troppo largo, a buccia d’arancia. Per altre invece è inesistente, poco tornito, molle, invisibile. I glutei sono un cruccio di tutte le donne, di quasi tutte le età. Tra l’altro è una parte del corpo che subisce la tendenza a perdere forma, per svariate cause, la prima e più importante è la gravidanza. Durante quest’ultima, le donne tendono ad ingrassare notevolmente, e oltre al bellissimo pancione, che in quel caso diventa simbolo di fierezza e orgoglio, le restanti parti del corpo sembrano perdere la loro forma, la loro tonicità e di conseguenza la loro bellezza. Dopo il parto poi, molte donne entrano in una fase depressiva, costrette a fare i conti con un corpo “diverso”, spento, adulto. I glutei sono un muscolo e in quanto tale, possono riacquistare la loro naturale forma, e mantenersi belli e sodi, nonostante l’età, le gravidanze e il peso.
glutei

Mini cyclette magnetica da allenamento top di gamma - ultraleggera e portatile. Una cyclette di qualità per un allenamento super fluido, silenziosissimo, senza scosse, un'ottima alternativa alle cyclette verticali, grandi e pesanti. Ottima per l'esercizio a casa, è un ausilio prezioso nel recupero post-infortuni o come rimedio per problemi di articolazioni o circolazione. La resistenza magnetica è raccomandata da fisioterapisti e professionisti del fitness per la sua azione fluida, priva di impatto. La nostra cyclette da allenamento "Ultimate" sfrutta molte tecnologie impiegate nelle cyclette professionali più costose, ed utilizza componenti robusti e di qualità. La base è ultra larga e si estende per l'allenamento, mentre si riduce per essere facilmente riposta. Ideale per l'uso a casa e per l'uso terapeutico o commerciale - non richiede manutenzione - è coperta da due anni di garanzia.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129€


Glutei e forma fisica

esercizi Avere un sedere bello, non è difficile, e tantomeno impossibile. Sono importanti pochi accorgimenti giornalieri e costanti. Nel quotidiano, i glutei sono sempre poco sollecitati. La prima regola da rispettare è fare moto. Stare sempre seduti o distesi è controproducente. Il sangue ha difficoltà a defluire, e il grasso si stagna proprio lì nei punti critici quali sedere e pancia. Camminare molto, fare lunghe passeggiate, piccole corsette, utilizzare la bici piuttosto che l’auto, sono semplici trucchi giornalieri che sollecitano i muscoli dei glutei. Lo sport è fondamentale, e in questo caso, qualsiasi va bene. Si può scegliere liberamente tra la danza, la palestra, l’aerobica, il tennis, il nuoto, il trekking, il jogging, lo sci, il surf l’acqua gym. L’aereo step ad esempio equivale al salire e scendere le scale, però con la musica. L’acqua gym, rassoda e scioglie i grassi ed è dunque utile soprattutto per chi ha problemi di cellulite e adiposità. Tutti gli sport che mantengono i glutei in movimento sono idonei. Se non si è amanti del moto, o non si ha la possibilità di praticare sport per mancanza di tempo, si può anche scegliere di camminare più tempo a piedi, magari prediligendo percorsi in salita e poi in discesa. Questo semplicissimo esercizio favorirà la contrazione continua del gluteo e quindi il rassodamento.

  • esercizi affondi Il nostro corpo è un bellissimo strumento, attraverso il quale sentiamo, percepiamo e comunichiamo con il mondo. Il corpo conferisce presenza, attrazione, completezza, bellezza. Alcuni punti di esso p...
  • esercizi glutei Il gluteo è un muscolo molto forte che va allenato con intensità e precisione. Modellare il lato B non è semplice, ma neanche impossibile: ciò che conta è scegliere una serie di esercizi adatti al ris...
  • glutei Una delle parti del corpo femminile più apprezzate dall'uomo, oltre al seno, è sicuramente il lato B. Avere un bel fondoschiena perfettamente sodo aiuta notevolmente la donna ad avere molta più autost...
  • stretching con la ball fitness Avere un corpo sano e gradevole è desiderio comune. Per riuscire a raggiungere questo obbiettivo è importante seguire un’alimentazione equilibrata e sana, e abbinare a questa un allenamento continuo e...

Mini stepper con COMPUTER LCD integrato - Timer + CONTAPASSI + Contacalorie - Ottimo per TONIFICARE gambe, glutei e polpacci - Dimensioni: 43 x 42 x 22 cm - Peso: 6,4 kg - Bianco / Nero -

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,9€
(Risparmi 10€)


Come mangiare

Importante è anche bere molto. La massa di grasso in eccesso sul posteriore, va sciolta, e non sono sufficienti solo gli esercizi in sé, ma anche l’assimilo di liquidi che permettano di eliminare in parte il problema della ritenzione idrica che si concentra proprio sul posteriore. Seguire anche una corretta alimentazione basata su frutta verdure e cereali, carni bianche e pesce evitando olio in eccesso, alcol, bibite gassate, zuccheri, e carboidrati, aiuta ad accumulare sui glutei meno grasso e meno adiposità. Glutei bucherellati, sono assolutamente anti-estetici e poco attraenti. Per ovviare a questa problematica è bene, non solo bere ma anche abbinare esercizio fisico e massaggi localizzati che favoriscano la levigazione della pelle, e il recupero della tonicità della zona interessata. A sera prima di andare a dormire, è bene applicare sui glutei una crema rassodante con un messaggio forte ed energico. I movimenti vanno direzionati dal basso verso l’alto e dall’interno all’esterno; bisogna alternare ai movimenti circolari, piccoli pizzichi e colpetti con sfregamenti decisi. Il massaggio, non deve mai essere doloroso, (se si è soggetti a cellulite, è probabile che un massaggio fatto male, o troppo energico, porti dolore), ma deciso e continuo.

Gli esercizi migliori per avere glutei sodi senza troppi sforzi sono:


Esercizi per i glutei

glutei sodi 1)Distesi su un tappetino con la schiena aderente al pavimento, i piedi poggiati a terra le ginocchia piegate e le gambe divaricate; sollevare il busto verso l’alto contraendo i glutei. Restare fermi in alto e poi ritornare alla posizione iniziale, molto lentamente. Ripetere l’esercizio cinque sei volte.

2) Inginocchiati a terra, appoggiando le mani sul pavimento, tendendo i palmi ben aperti e il collo fermo, allargare la gamba destra sul lato, sollevarla all’altezza dei glutei e eseguire leggere oscillazioni veloci (circa trenta). Ripetere la stessa operazione con la gamba sinistra. Si avvertirà una forte contrazione al gluteo.

3) Inginocchiati a terra, poggiare i gomiti sul tappetino, e tenere il collo basso; distendere la gamba destra completamente ed effettuare trenta piegamenti portando il tallone al sedere, e poi distendere nuovamente. Ripetere l’esercizio con l’altra gamba lo stesso numero di volte.

4) In piedi a gambe divaricate, con il busto eretto, portare le braccia in avanti affinchè mantengano l’equilibrio giusto per eseguire l’esercizio. Scendere verso il basso, eseguendo lo squat, contraendo i glutei e risalire. L’esercizio può essere effettuato tutti i giorni più volte al giorno.

5) Portare un ginocchio al petto e poi distenderlo per rilassarlo, e ripetere l’esercizio con l’altra gamba. Aiuterà a tonificare le gambe e i glutei.

6) Sempre inginocchiati a terra sollevare una gamba e porla a squadra con il piede a martello . Spingere il piede verso l’alto. Questo esercizio rassoda il sedere in poco tempo.

7) Affondi: Con in mano due pesi o manubri, e le gambe poste l’una davanti all’altra, affondare in avanti e ritornare alla posizione iniziale, ripetere il tutto alternando le due gambe per quindici venti volte, e ripetere la serie tre o quattro volte circa.

8) A busto eretto e gambe chiuse, con dei manubri tra le mani, effettuare degli stacchi all’indietro di gamba, portando il busto in avanti.

9) A pancia in giù, con le gambe distese, e le braccia davanti, sollevare leggermente dal pavimento, braccia e gambe, mantenendo i glutei stretti. Poi rilassarsi e ricominciare.

10) Distesi a pancia all’aria, portare le ginocchia al petto e poi distendere le gambe senza che i piedi tocchino il pavimento. Ripetere la serie per circa trenta volte. Aiuta la contrazione dell’addome e dei glutei insieme.

11) A gambe divaricate e busto leggermente inclinato sul lato, portare il tallone al sedere prima a destra e poi a sinistra. Questo esercizio rassoda e tonifica sia le gambe che i glutei ed è oltremodo utilizzato come riscaldamento aerobico.

12) A gambe divaricate, in piedi, portare il ginocchio al petto e poi aprirlo verso l’esterno del corpo. Ripetere l’esercizio con l’altra gamba. Contrae e rassoda gambe e glutei.

13) Completamente distesi a terra, allungare le punte dei piedi in avanti più volte

14) Distesi sul tappetino, con la pancia all’aria, portare le gambe in alto fino a formare un angolo di novanta gradi e divaricarle per circa venti volte, per tre serie. Quest’esercizio aiuta a rassodare l’interno coscia e la parte esterna dei glutei.

15) In piedi, a gambe chiuse, eseguire continue contrazioni dei glutei e poi rilassare. Essendo un esercizio da fare in piedi, lo si può eseguire sempre, anche quando si è in fila in posta.


Tonificare glutei: Chirurgia estetica

chirurgo Per avere glutei alti si possono acquistare fasce stimolatrici, che posizionate sul lato B, eseguono un massaggio passivo, continuo, rapido e veloce, che stimola i muscoli del sedere, in particolare i primi tre: gluteo alto, medio e basso, che sono quelli che per primi perdono di tonicità e volume. Anche i fanghi e le erbe aiutano a levigare il sedere, eliminando quei fastidiosi cuscinetti che imbarazzano le donne al punto da non sentirsi mai pronte per la prova costume, per una gonna corta o per un paio di jeans stretti. I fanghi hanno un’azione drenante, e stimolano la circolazione sanguigna. Applicati sui glutei e sulle gambe, dovranno poi essere avvolti da una carta trasparente. Insieme ai fanghi è abbinabile una culotte tonificante. Sono pantaloncini che mantengono il sedere alto, e tonificano il gluteo. Per avere un lato B bello, e invidiabile, per sentirsi bene quando si indossano abiti aderenti, per essere pronti all’estate e non solo, è dunque importante non trascurare questi semplici consigli, cercando di essere costanti nel mantenere la linea e il peso forma, senza trascurare l’esercizio fisico costante e continuo che si preferisce, una buona alimentazione non troppo grassa, e massaggi anche fai da te. Seguendo poche semplici regole, potremo avere glutei invidiabili, che faranno girare chiunque a guardarli. Il sedere è un punto d’attrattiva, dove spesso cade lo sguardo. Una zona per alcuni erogena, deve essere attraente, sensuale e soda a tutti i costi, anche con sacrifici minimi che porteranno in pochi giorni risultati impensabili! Per sentirsi pronte ad esibire un mini tanga al mare, bisogna iniziare un programma serio e costante che combini tutto al fine di garantire risultati felici e inizialmente impensabili!!!!



COMMENTI SULL' ARTICOLO