Cura delle mani

Le mani

Le mani sono il nostro biglietto da visita. Sono la parte del nostro corpo, insieme al viso, maggiormente a contatto con l’ambiente; Attraverso le mani entriamo in contatto con ciò che ci circonda percependo sensazioni, emozioni. Con le mani tocchiamo, sentiamo, parliamo, comunichiamo. Le mani parlano di noi, di come siamo, di quello che proviamo. Sono la nostra naturale proiezione sul mondo. Quando stringiamo la mano a qualcuno, quando accarezziamo un volto, quando gesticoliamo, quando tocchiamo qualcosa, le nostre mani sono in vista, e raccontano qualcosa. Come tutte le parti del nostro corpo, vanno curate. Il continuo contatto con l’ambiente esterno, porta le mani ad essere particolarmente soggette a diverse patologie e problematiche. Le mani infatti, sono a contatto con qualsiasi cosa tocchiamo, quindi, più di ogni altra parte del nostro corpo, è tendente alla contrazione di germi e batteri, ma non solo. Il contatto con acqua troppo calda o troppo fredda, o con detersivi aggressivi, gli sbalzi termici forti e la trascuratezza, portano le mani a screpolarsi, raggrinzirsi, opacizzarsi. Generalmente, le donne in particolare, si limitano ad avere cura delle unghie solamente, trascurando in maniera netta la cura delle mani in sé. Invece è di totale importanza applicare sulle mani dei prodotti idonei a restituire alla pelle delle mani un aspetto brillante e levigato, e a seguire piccole regole importanti che ne prevengano l’invecchiamento.
mani

Manicure e Pedicure Elettrico, Set Professionale 8 in 1 per la Cura, la Limatura e la Lucidatura delle Unghie, per Limare, Modellare e Lucidare Facilmente le Unghie delle Mani e dei Piedi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 9€)


Buone abitudini

lavare le mani Le mani vanno lavate spesso, proprio perché possono portare alla bocca o ad altre parti del corpo diversi batteri; l’igiene continua e costante è fondamentale, ma non deve essere aggressiva. E’ preferibile sempre usare saponi delicati, non eccessivamente schiumosi, che rispettino il ph naturale della pelle, senza portare secchezza e alterare il film idrolipidico. E’ importante anche asciugarle bene, affinchè non restino tracce d’acqua che ne favoriscono la screpolatura. Durante le faccende domestiche è utile indossare guanti di gomma protettivi, poiché gli agenti aggressivi presenti nei vari detersivi, seccano e macchiano la pelle delle mani, rendendola rugosa. Le mani, sono sempre esposte; il sole, il freddo, l’acqua, favoriscono la fuoriuscita di macchie scure e brune, che non possono essere schiarite facilmente. Il freddo poi, favorisce spaccature, screpolature, geloni, spesso anche funghi, che si contraggono negli ambienti umidi, e che si formano tra le dita, provocando spesso anche dolore. Salutare è l’applicazione di creme nutrienti, soprattutto di notte, che con l’aiuto di un guanto protettivo, forzatamente idratano e nutrono la pelle delle mani rendendola liscia e morbida. Le creme ideali per le mani sono a base di jojoba, burro di karitè, glicerina, oppure quelle a base di vitamine A ed E, o anche l’olio di oliva che massaggiato con piccoli tocchi circolari, garantirà un’ottima idratazione e morbidezza.

    Beurer MP 70 Bagno di Paraffina

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 84,99€


    Massaggi alle mani

    Un problema comune per quanto concerne le mani è la sudorazione. Eliminiamo quotidianamente dal nostro corpo almeno un litro d’acqua. Le ghiandole eccrine, presenti nelle mani, nei piedi, sulla fronte e sotto le ascelle, collegate al sistema nervoso, rilasciano una quantità d’acqua maggiore, appunto il sudore, che si sprigiona anche attraverso le nostre mani, che sudano proprio quando siamo sottoposti ad un forte stress o ad una grande emozione. Avere le mani sudate, può però, mettere in imbarazzo, soprattutto se siamo in mezzo agli altri. Le soluzioni al problema “sudorazione” esistono, e sono facilmente applicabili: bisogna lavare le mani spesso, utilizzare salviette rinfrescanti, una crema non grassa, e del talco che permetta la traspirazione, ma diminuisca l’effetto “bagnato”. Fondamentali sono i massaggi alle mani, che favoriscono la penetrazione della crema dopo l’applicazione e l’allungamento delle stesse dita. Massaggiare le mani, aiuta anche a rilassarsi e a distendersi. Dopo la crema, bisogna sfregare circolarmente sul dorso della mano, con rotazioni prima piccole poi più allargate. La stessa cosa va effettuata sul palmo. Tornando al dorso, bisognerà percorrere dal polso all’unghia un massaggio verticale, che attraversi la mano per intero; poi bisognerà afferrare ogni falange e massaggiarla delicatamente dall’alto in basso e tra dita e dita. Questo per pochi minuti. Esercizi per le mani, che favoriscono la circolazione, solo l’apertura e chiusura del pugno, con e senza una pallina morbida; movimenti di pressione tra palmo e palmo, rotazione della dita. Gli esercizi e il massaggio, se effettuati regolarmente, aiutano le mani a restare in forma, e ad essere più belle.


    Maschere mani

    mani scrub Per rendere le mani e le unghie belle sane e forti, senza pieghe, solchi, rughette e screpolature, si può applicare anche uno scrub che può essere acquistato in profumeria o creato da noi. Uno scrub naturale è fatto con succo di limone, olio di oliva e bicarbonato di sodio. Può essere preparato, in casa, e applicato sulle mani e unghie senza troppe difficoltà: Si versa in una ciotola del succo di limone,poi del bicarbonato di sodio (circa tre cucchiai) e infine dell’olio di oliva. Dopo aver mescolato abbondantemente, si otterà una “pappetta”, una sorta di composto morbido. La mano va posta all’interno della ciotola, facendo in modo che in particolare le unghie entrino in contatto con il preparato. Questa operazione dovrà durare circa cinque minuti, dopodiché, con una spatolina si dovrà applicare il composto stesso su ogni unghia, sopra e sotto, con piccoli massaggi rotatori. Questa operazione favorirà un’immediata lucentezza dell’unghia ed una reale sparizione delle macchie giallastre. Il secondo stadio consiste nell’applicare il tutto sul dorso delle mani, massaggiando dolcemente. L’olio di oliva, renderà le mani morbide, cosi come il limone. Il composto va applicato una volta al mese, o anche due e serve ad rinforzare le unghie, oltre che a sbiancarle. I fumatori ad esempio, a causa della nicotina, con il tempo, avranno intorno alle dita e alle unghie un alone giallastro che non va via con i normali saponi.


    Prevenire l'invecchiamento delle mani

    lavare le mani Per prevenire l’invecchiamento delle mani, è indispensabile usare una crema anti-età, preferibilmente alla vitamina A, che aiuti a prevenire i segni del tempo; come guanto protettivo, esistono creme adatte che mantengono la durata e garantiscono un’idratazione totale anche pari a ventiquattro ore; le donne che trascorrono la maggior parte della giornata fuori casa, potrebbero optare per un prodotto del genere, che le tuteli durante l’arco della giornata dagli agenti atmosferici e non solo. Per minimizzare i segni del tempo, nei casi più cronici, si può ricorrere a piccoli interventi, non invasivi, e decisamente appropriati per migliorare l’aspetto estetico delle nostre mani: Il primo e più comune è il laser, che con un fascio di luce diretto sull’imperfezione, senza arrecare alcun dolore, elimina la macchia, la ruga o l’imperfezione. Il needling, invece, è un vero e proprio intervento chirurgico, che si svolge in day- hospital sotto anestesia. Con dei piccolissimi aghi si praticano delle forature minime sulla parte interessata, iniettando sostanze che garantiscano il rinnovo cellulare e prevengono l’invecchiamento. Il lipo filling invece è l’intervento più lungo ed estremo. Viene eseguito sotto anestesia, in ospedale, da un chirurgo che preleva una parte di tessuto adiposo (interno coscia, glutei, addome) dalla paziente, e attraverso degli aghetti e iniezioni, lo infiltra nel tessuto sottocutaneo delle mani. Questo tipo di intervento viene effettuato da donne che hanno perso completamente l’elasticità della pelle e che hanno mani ossute e raggrinzite, dall’aspetto “anziano”.


    Cura delle mani e manicure

    manicure Quando parliamo di cura delle mani, possiamo parlare anche di manicure. Si tratta di un trattamento cosmetico di bellezza per mani e unghie realizzato da specialisti nei saloni di bellezza estetica o a casa fai-da-te. In una “seduta” di manicure possiamo troviamo il peeling delle mani, il massaggio, la rimozione di eventuali cuticole, calli, pellicine e quant’altro, l’applicazione di creme, impacchi, oli aromatici. La manicure può includere in se anche la colorazione delle unghie realizzata con smalti e con particolari disegni stilizzati e colori differenti secondo i gusti. La manicure è davvero importante, soprattutto per chi per motivi di lavoro è a contatto con altre persone e mette in mostra le mani quotidianamente per stringere accordi, per salutare colleghi o clienti, per firmare carte. Avere mani curate, morbide, esteticamente belle e luminose rappresenterà sicuramente un ottimo biglietto da visita.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO