Pancia piatta

Pancia

Ognuno di noi, da sempre, sogna di avere un corpo tonico e asciutto, senza inestetismi, adiposità, o chili di troppo. La moda propone quotidianamente all’immaginario collettivo corpi perfetti, sodi, quasi plastici, a cui continuamente, a causa del bombardamento psicologico dei media, facciamo riferimento. Le pubblicità, superato l’inverno, puntano sull’aspetto corpo, in maniera martellante, suggerendo svariati prodotti per avere un corpo bello e sensuale. Tutti si affannano a conoscere le arcane verità del caso, e intraprendono in vista dell’estate cure pazzesche, diete impossibili, corsi impensabili. Il segreto per avere un corpo sano si snoda in poche semplici regole, da rispettare sempre per essere in forma e sentirsi bene con il proprio corpo. I punti cruciali su cui si accumula il grasso (sia nell’uomo che nella donna) sono: il ventre, i glutei, le gambe. Avere un corpo snello e tonico, significa puntare sulla bellezza e il dimagrimento di questi. La pancia, è la parte del nostro corpo maggiormente tendente all’adiposità e al grasso; uomini e donne sognano una pancia piatta, schiacciata e scolpita. Le cause del gonfiore all’addome, sono svariate e risiedono, nella maggior parte dei casi, nello stile di vita, nell’alimentazione, nel riposo, nell’esercizio fisico scarso. Per avere una pancia piatta bisogna partire dall’eliminare le cause e seguire costantemente poche semplici mosse utili ai fini di una tonificazione reale dei punti critici del proprio corpo. La costante pressione mediatica, infatti, ha sì, stilato una sfilza di modelli ideali da seguire, ma ha anche portato alla luce problematiche come l’obesità e altre patologie relative al peso. Per avere un ventre scolpito e una pancia perfettamente piatta bisogna seguire un’alimentazione sana, una dieta idonea, fare esercizio fisico, eseguire regolarmente esercizi addominali specifici.
pancia piatta

Green Nutrition - F-Burn - 90 capsule - 100% Naturale - Estratto di Guaranà - Caffè Verde - Vitamine B6 & B12 - Confezione singola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€
(Risparmi 20€)


Per evitare il gonfiore

addominali scolpiti Tutto parte dall’alimentazione. Per avere una pancia piatta è necessario eliminare dalla propria alimentazione i cibi difficilmente digeribili che provocano gonfiore, e dunque i cibi grassi, una quantità eccessiva di carboidrati, (pane pasta), i fritti, le carni rosse, l’alcool i dolci. Tutti questi alimenti consistenti in grassi liquidi e non, fanno lievitare il nostro ventre rendendolo molle, rilassato e gonfio. Un’alimentazione corretta e sana, che ci porti ad avere una pancia piatta, consiste nell’utilizzo di pochi carboidrati, cereali, frutta, verdure, carni bianche. Piccoli trucchi sono l’utilizzo del latte scremato o parzialmente scremato in sostituzione di quello intero, l’utilizzo di frutta in sostituzione del secondo, l’utilizzo di yogurt in sostituzione del dolce, ridurre lo zucchero nel caffè, utilizzare l’orzo, il riso, il pesce, che è magro a cena. Non mangiare mai, prima di andare a dormire. Per favorire la digestione è importante attendere prima di stendersi e addormentarsi. I pasti dovrebbero essere cinque misurati e non tre super abbondanti. Mangiare sano e bere moltissima acqua, aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso a digerire più facilmente a sgonfiare in poco tempo l’addome. Solitamente al giorno vanno bevuti due litri d’acqua. Anche la masticazione è fondamentale: in bocca avviene la prima digestione. E’ importantissimo masticare i cibi lentamente fino a sminuzzarli del tutto. Mangiare velocemente aiuta ad ingerire aria che porta sazietà immediata, ma anche disturbo e gonfiore poi. I pasti vanno consumati preferibilmente a tavola, o quantomeno seduti, in un tempo dilatato, senza fretta.

  • addome L’addome è la parte del corpo di una persona o di un animale che segue il torace. L’addome ha delle specifiche funzionalità, quali l’assimilazione degli alimenti, l’escrezione ,la riproduzione, e anco...
  • In vista dell’estate, si avverte l’esigenza di migliorare il proprio aspetto fisico. L’adipe, accumulato sull’addome sui fianchi e sui glutei, non è altro che il nemico da sconfiggere, in un tempo bre...
  • digestione Non bisogna sottovalutare il processo di digestione che avviene ogni qualvolta il nostro corpo assimila delle sostanze nutritive. La digestione, che avviene prima nella bocca, poi nello stomaco e infi...
  • pancia La parte del corpo, sia femminile che maschile, più soggetta all'accumulo di grasso è senza dubbio l'addome. La pancia non lascia tranquilli proprio nessuno ed è anche una delle zone del corpo dove e...

VENTRE PIATTO con Herbacol Plastimea! !! HERBACOL SGONFIA L'ADDOME E RIDUCE I CM, elimina le scorie, pulisce l'organismo e il colon con erbe 100% naturali.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€
(Risparmi 22,5€)


Riposo ed esercizi

esercizi addome Altro fattore fondamentale è il riposo. Il corpo, ha bisogno di riposare per almeno otto ore durante la notte. I nostri muscoli, sono continuamente in attività e movimento, e per supportare lo sforzo di un’intera giornata, hanno bisogno di relax e riposo assoluto. Dormire bene, e tanto, aiuta ad avere un corpo bello e sano e una muscolatura più tonica e soda.

Importante è l’attività fisica. Ovviamente questo non è l’unico fattore che favorisce un miglioramento nel metabolismo, ma è di notevole aiuto. Per avere una pancia piatta è necessario ridurre i grassi su tutto il corpo, poiché qualsiasi attività fisica, non potrà essere localizzata, ma si irradierà a tutto l’organismo. E’ fondamentale innanzitutto cominciare con l’abbandonare le poltrone e il letto. Un’ora di jogging al giorno favorirà il dimagrimento e la tonificazione della pancia. Correre è la parola d’ordine. L’attività fisica oltre a rassodare, favorisce il metabolismo, la respirazione e l’attività circolatoria del sangue. Un sano allenamento giornaliero all’aria aperta aiuta il nostro corpo a mantenersi in forma, sano e bello. Oltre al jogging però bisogna abbinare degli esercizi mirati per la pancia, che garantiscano l’effetto snellente e “tartaruga”. Un addome scolpito e delineato, è bello da vedere, ed è il sogno di uomini e donne, di tutte le fasce d’età. L’esercizio base per avere una pancia piatta è il crunch. Di questo esercizio esistono numerose varianti che possono essere eseguite tranquillamente in casa, o anche in palestra. Ecco dieci esempi di esercizi per mantenersi in forma. I crunch basici da cui partire si svolgono in questo modo:


Esercizi

1)Bisogna stendersi su un tappetino, con la schiena poggiata a terra e completamente aderente al suolo. Le gambe vanno sollevate, le ginocchia poste a novanta gradi rispetto al corpo. Possiamo poggiarli su una ball- fit, (oggi molto utilizzata nelle palestre), se ne siamo in possesso, o mantenerle semplicemente sollevate. Le mani andranno incrociate dietro le testa, e i gomiti dovranno essere perfettamente aperti. Lo sguardo va mantenuto fisso al soffitto. A questo punto, si inspira, e poi ci si solleva, espirando durante la discesa a terra. L’esercizio va ripetuto circa venti volte per tre serie consecutive.

2)Con la schiena perfettamente aderente al pavimento, sollevare le gambe completamente e lasciare cadere le braccia dietro la testa. Dopo l’inspirazione, ci si solleva toccando le punte dei piedi. L’esercizio va sempre ripetuto per quindici/venti volte, per tre volte di seguito.

3) Con la schiena poggiata a terra, le gambe piegate e le mani incrociate dietro la testa, sempre con i gomiti perfettamente aperti, respirare profondamente, e portare il gomito destro al ginocchio sinistro e viceversa. Ripetere l’operazione più volte. Questi addominali, detti obliqui, insistono su una fascia dell’addome laterale, eliminando le cosiddette “maniglie”, che fuoriescono da jeans.

4) Le contrazioni, sono utilissime per rassodare in poco tempo l’addome. Sdraiati a terra, con i piedi poggiati e le ginocchia uncinate, portare le braccia al centro senza forzare il collo, e mantenere la posizione spingendo lentamente per circa venti secondi. Ritornare poi alla posizione iniziale, e rilassare l’addome.

5) Sdraiati a terra su un fianco, sollevarsi su un braccio, lasciando su questo tutto il peso, mentre l’altro rimane appoggiato sul fianco sollevato. Si contraggono glutei e addome. Restare sollevati per circa venti secondi e poi ripetere l’esercizio. Respirare profondamente.

6) Per l’addome basso, sdraiarsi con la schiena a terra porre le mani sotto i glutei, e sollevare le gambe (che devono essere perfettamente dritte) fino a formare un angolo retto per poi riportarle a rasentare il pavimento. Quest’oscillazione dovrà ripetersi per circa trenta volte, e poi essere interrotta. La parte bassa dell’addome tirerà parecchio e tenderà a contrarsi.

7) Perfettamente distesi a terra, con le braccia portate all’indietro e le gambe distese, eseguire una contrazione dell’addome, portando insieme, braccia e gambe ad unirsi all’altezza della pancia, fino a quando le punta delle dita delle mani toccheranno le caviglie.

8) In piedi, con le gambe divaricate, con le braccia lungo il corpo ed un peso da due chili nella mano sinistra e nella mano destra, scivolare leggermente su entrambi i lati, eseguendo piccole contrazioni leggere; intanto respirare profondamente.

9) Eseguire flessioni che contraggono gambe glutei e addome

10) Eseguire esercizi di respirazione che rilassino il ventre e di conseguenza la muscolatura della pancia.


Pancia piatta: Massaggi

pancia piatta Anche l’attività sessuale aiuta ad avere una pancia piatta. Chi ama, consuma in questo modo moltissime calorie in eccesso, quindi con piacere si può perdere peso e avere una pancia bellissima. Il sudore è altresì utile. Chi suda elimina le tossine, dunque purifica la pelle, che diventa più bella e sana, e tonifica e rassoda le parti grasse. Le corse in bici, il nuoto, il tennis, il jogging, l’aerobica, il ballo, sono attività che migliorano l’aspetto fisico, e la tonicità de corpo. Anche se non si ama lo sport è salutare fare lunghe passeggiate, anche in spiaggia, o piccole corsette all’aria aperta, preferibilmente di primo mattino o nel tardo pomeriggio con il tramonto e il primo imbrunire. Molte persone invece di correre ricorrono agli esempi estremi di elettrostimolazione, un programma di correnti, anche impropriamente detto ginnastica passiva, che porta al rassodamento della parte interessata in cui le fatidiche correnti vengono direzionate. Questo programma può essere utile, ma è pur sempre “artificiale”. E’ pur sempre preferibile utilizzare le proprie gambe e la propria forza di volontà e correre e divertirsi … Servirà anche a scaricare la tensione e lo stress accumulato durante la giornata dal lavoro e dallo studio. I massaggi sono oltremodo utili per una pancia perfettamente piatta: a sera, utilizzando prodotti snellenti, o anche creme rassodanti semplici, prima di andare a dormire o dopo la doccia, bisogna applicare un velo di crema sulla pancia e massaggiare leggermente senza fare un’eccessiva pressione, con movimenti circolatori verso l’interno e verso l’esterno. Ripetere l’operazione per circa dieci minuti. Aiuterà la crema a fare il suo effetto, a rilassarsi e a snellire. Avere cura della propria persona è fondamentale ma soprattutto semplice e divertente. In poche settimane, potremmo raggiungere il peso forma e mostrare la nostra pancia senza pudore alcuno. Stare bene con sé stessi è il primo passo verso il benessere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO