Piedi gonfi

Il problema dei piedi gonfi

Sono sempre più le persone che soffrono di piedi gonfi, improvvisamente la parte estrema degli arti inferiori del vostro corpo tenderà ad aumentare il proprio volume. Un problema molto comune che non colpisce principalmente le persone più anziane o le donne incinte, ma che può presentarsi anche in età piuttosto giovane. Un piede sano è fondamentale per poter camminare al meglio, senza insomma ritrovarsi poi con qualche altro problema di postura. Quando però si ha a che fare con i piedi gonfi diventa una vera sfida riuscire a camminare in modo corretto ed ecco che poi possono subentrare altri problemi. E' quindi indispensabile risolvere la questione alla radice, capire per quale motivo i piedi tendono a gonfiarsi. Essi sono soggetti a sopportare ogni giorno tutto il peso del corpo e per evitare che siano sottoposti ad uno sforzo eccessivo uno non dovrebbe camminare troppo e stare sdraiati. Questa soluzione però non è assolutamente salutare, anzi si rischierebbe poi di andare incontro a qualche altro tipo di problema fisico.

piedi gonfi

Uomini Donne Molto Ampia Per Ciabatte Memory Foam - Unisex Adulti', Nero open toe, 9 UK / 43 EU

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,39€


La ritenzione idrica

ritenzione idrica Perché allora i piedi tendono a gonfiarsi? Una spiegazione può derivare sicuramente dalla ritenzione idrica che si tratta di un accumulo di liquidi che ristagnano specialmente nelle zone periferiche basse del nostro corpo, coinvolgendo quindi non solo i piedi ma anche le caviglie e le cosce. La ritenzione idrica è causata dal nostro sistema circolatorio, qui i vasi linfatici che portano ossigeno e proteine ai tessuti per irrorarli perdono dei liquidi a causa della troppa pressione attraverso i capillari. I liquidi ristagnano negli interstizi cellulari e ciò provoca il classico edema (gonfiore). Oppure il nostro sistema circolatorio non ce la fa a combattere la forza di gravità per spingere di ritorno linfa e sangue in su'. La ritenzione idrica poi inevitabilmente porta ad aumentare il volume del nostro corpo ed è anche la principale causa della cellulite, uno degli inestetismi più odiati dalle donne.

  • cause piedi gonfi Quando si hanno i piedi gonfi le cause possono essere diverse. Spesso dipende dalle abitudini quotidiane. Chi sta troppo in piedi o troppo seduto a lungo andare può accusare un senso di gonfiore. Quan...
  • bendaggio alluce L’alluce valgo è una patologia del piede, una delle più comuni. Si presenta con una deformità del primo dito, il metatarso, che tende a sporgere e spostarsi verso le altre dita, mentre sul lato intern...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • pedicure I piedi, come le mani, richiedono una cura attenta e costante. Anche se nascosti, nella maggior parte dei casi, i piedi hanno un bisogno continuo di protezioni, perché anch’essi sono sottoposti a prob...

Sali di Epsom & Albero del Té per Pediluvio 250 g ● Altamente antisettico ed antifungini ● Antistress ●Esfolianti ● Detox 100% Natural ● Rilassanti ● Alleviare le irritazioni ● bleumarine Bretania, France

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 2,91€)


Le cause della ritenzione idrica

piedi Uno dei problemi dei piedi gonfi è quindi la ritenzione idrica, ma da cos'è causata? Le cause sono molteplici: cattiva alimentazione con una dieta ricca di sodio, sale e spezie; la poca attività fisica; problemi al sistema cardiocircolatorio; problemi renali, i reni non riesco ad espellere il iquido in eccesso; la stitichezza, qui il corpo trattiene liquidi più del dovuto; gravidanza. Per evitare quindi che si accumli nel nostro corpo questa ritenzone idrica, che porta inevitabilmente ad avere anche i piedi gonfi, è importante recarsi da un medico per capire se ci sia sotto qualche patologia. Qualora di mezzo non ci fosse alcun tipo di malattia, il problema sarebbe da ricondurre ad una vita sedentaria. Per risolvero quindi bisogna rimboccarsi le maniche e fare tanta attività fisica. Una delle cause dei piedi gonfi è la ritenzione idrica, ma ci sono altri problemi che possono procurare questo tremendo fastidio.


Le cause dei piedi gonfi

Il camminare in modo eccessivo può sicuramente provocare piedi gonfi, soprattutto se non si è abituati a fare lunghe passeggiate. Anche l'indossare scarpe troppo strette può essere una causa. Di base però i piedi gonfi possono essere anche il risultato di qualche malattia. L'obesità è una di queste, qui i piedi non riescono a sopportare il peso eccesivo del corpo e inevitabilmente tendono a gonfiarsi. Ci può essere anche un'insufficienza venosa cronica, qui le vene non riescono a far risalire il sangue verso il cuore e a trattenerlo prima che torni indietro. Un'altra causa dei piedi gonfi è ad esempio l'infiammazione articolare, legata insomma a problemi ortopedici o ad infiammazioni delle articolazioni del piede. Tra le altre cause ritroviamo il Tabagismo: il fumo di sigaretta favorisce l’accumulo di liquidi in eccesso e ha un effetto negativo sulla circolazione venosa; oppure può trattarsi diun problema ereditario. Di solito anche un'alimentazione ricca di sale può portare al gonfiore dei piedi.


Piedi gonfi: I rimedi

piedi gonfi2 Quali sono allora i rimedi più efficaci per i piedi gonfi? Se ovviamente si tratta di una malattia bisogna recarsi da un angiologo che si occuperà di darvi la giusta cura, se invece si tratta solo di cattive abitudini c'è la necessità di cambiare stile di vita. Bisogna evitare innanzitutto di sentirsi improvvisamente degli alteti e camminare a lungo. Meglio poi comprare scarpe comode e più adatte ai vostri piedi, evitate quindi i tacchi. L'alimentazione diventa importante con la necessità di seguire una dieta che sia povera di sodio, dando invece più spazio alle vitamine e agli oligominerali. Ovviamente se siete fumatori incalliti dovete provare a togliervi questo brutto vizio. Tra i rimedi pratici per evitare di imbattersi nei piedi gonfi ci sono: pediluvio, massaggi e esercizi. Nel primo caso gli sbalzi di temperatura possono far sgonfiare i piedi, quindi li ponete in acqua calda per deici minuti e poi subito in acqua fredda, sicuramente avrete un bel sollievo. Per i massaggi è meglio praticarli con una lozione a base di menta piperita, acquistabile in erboristeria, massaggiate i piedi del basso verso l’alto, esercitando una leggere pressione con le mani. Nell'ultimo caso fate ruotare una pallina da tennis sotto la pianta dei piedi nudi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO