naturopatia

Cos’è la naturopatia

La naturopatia è una disciplina, un’applicazione della medicina, un vero e proprio insieme di principi di applicazione di tecniche naturali per curare alcune patologie senza ricorrere all’uso di farmaci. Alla base dei principi di naturopatia c’è la concezione che la cura alle patologie è intrinseca nel nostro corpo che è di per sé una macchina perfetta. Basterebbe, quindi, solamente andare a mantenere un proprio equilibrio interiore che aiuta a far funzionare bene il corpo e con esso anche la mente. La naturopatia punta su una vera e propria depurazione del corpo attraverso esercizi fisici di pratica molto naturale e più che assumersi l’onere di curare delle malattie, essa è rivolta più verso un ristabilimento dell’equilibrio del nostro corpo che , di certo, aiuta a far funzionare bene ciascuno dei nostri apparati.
prodotti naturali

Manuale moderno di naturopatia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,5€
(Risparmi 4,5€)


Storia e scuole di naturopatia

La naturopatia nasce grazie ad alcuni medici statunitensi che nel 1800 iniziarono a formulare i loro pensieri sui metodi del tutto naturali per prendersi cura del proprio corpo e approcciarsi a risolvere dei problemi dovuti a dei malfunzionamenti all’interno dell’organismo. La vera è propria base storica della naturopatia si lega ad Hoffman e Stahl, i quali si puntualizzano sul concetto di “anima”. Essi sono stati due grandi medici del Seicento e i loro principi sono stati tramandati da discepolo in discepolo fino a raggiungere l’Ottocento,secolo in cui i loro concetti si diffondono, si solidificano e si ristrutturano alla luce delle scoperte scientifiche e filosofiche tra i “cultori” della naturopatia. I medici Hoffman e Stahl credevano che alla base della salute del nostro corpo ci fosse la salute dell’anima umana perché ogni malattia e ogni disturbo deriva dai tentativi che fa l’anima per ristabilirsi in un corpo che sia equilibrato dopo che questo equilibrio viene per qualche motivo distorto. I naturopati hanno fondato, con gli anni, delle vere e proprie scuole e non dobbiamo dimenticare come, in realtà, l’Ottocento sia il secolo delle grandi scoperte e dei grandi concetti. . La prima grande scuola di neuropatia nasce a New York grazie al neuropata Benedict Lust. Nonostante la grande diffusione delle pratiche di naturopatia, i naturopati non sono stati in grado di portare la naturopatia ad essere accettata come una vera e propria medicina alternativa. Essa è oggi considerata un’insieme di pratiche volte allo stabilimento di un equilibrio interiore e alla cura del corpo fisico attraverso il risanamento mentale ed esistono delle scuole in cui si apprendono sia le pratiche che tutta la teoria ad essa legata. Non dobbiamo dimenticare che, come abbiamo detto, la naturopatia è la messa in pratica di concetti molto aulici che hanno come base un approccio di tipo olistico rispetto alla risoluzione dei problemi che dipendono da squilibri fisici.

  • scrub viso Il viso è una delle zone più delicate del nostro corpo. La pelle del viso, oltre ad essere delicata, è anche molto esposta a tutti gli agenti esterni e per questo motivo occorre prendersi cura della p...

Naturopatia per la felicità. Psicofisiologia dell'ottimismo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,63€
(Risparmi 1,87€)


Pratiche di naturopatia

massaggio cura neuropatiaLe pratiche che rientrano all’interno delle applicazioni del pensiero nauropata sono molteplici e comprendono massaggi, aromaterapia, idroterapia, clima terapia che si accompagnano all’uso di prodotti completamente provenienti dal mondo naturale. Si usano estratti di erbe, piante, di minerali trattati naturalmente. Tutte le pratiche sono volte al raggiungimento di un benessere interiore che dovrebbe aiutare a prevenire disturbi sempre più spesso legati all’insorgere di ansie e stress oltre che da squilibri di tipo ormonale. Avere una mente libera e sana è fondamentale per stabilire un equilibrio nel nostro organismo ed evitare tutti quei disturbi di malfunzionamento che possono essere facilmente risolti prendendoci cura del nostro corpo con pratiche quali massaggi, floriterapia, cure idropiniche che coccolano la mente oltre che il corpo.


Cosmesi nauropata

I principi di neuropatia si collegano anche al campo della cosmesi perché sempre più spesso le persone sono alla ricerca di metodi maturali per prendersi cura del proprio corpo e preservare la propria bellezza e la propria giovinezza senza dover per forza ricorrere a cosmetici che contengono principi chimici quali siliconi, petrolchimici, glicoli, tensioattivi e così via. Oltre che per questioni dovute ad allergie particolari, si predilige una cosmesi di tipo naturopatica anche per evitare che l’organismo venga a contatto con qualsiasi prodotto di tipo chimico. La cosmesi neuropatica promuove dei prodotti alla cui base ci sono degli oli di tipo naturale le cui proprietà si legano al mantenimento della bellezza e dell’igiene e alla soluzione di piccoli inestetismi. Per esempio l’olio di mandorle è alla base per i cosmetici con effetto elasticizzante per combattere rughe e smagliature. Così come l’olio di mandorla, anche l’olio di oliva diventa la base per cosmetici elasticizzanti e tutte le profumazioni sono ottenute grazie ad essenze che derivano da fiori , erbe e piante. Detergenti e prodotti per l’igiene sono tutti a base di prodotti naturali, molto adatti a chi ha la pelle delicata e a chi soffre di allergia. In cosmetica la naturopatia ricerca l’uso prodotti a base di ingredienti l cento per cento naturali e cosmetici fati da te, per evitare qualsiasi tipo di allergia a siliconi, petrolchimici, tensioattivi e così via.




COMMENTI SULL' ARTICOLO