Alici

Cosa significa dieta

Molte persone sbagliano ad intendere la parola dieta. Comunemente essa viene associata alla voglia di perdita di peso, quindi al dimagrire. In realtà per dieta si intende la comune alimentazione quotidiana che ogni essere umano è solito seguire. Capito questo aspetto importante è necessario per stare sempre in salute e in forma seguire una dieta equilibrata. Con ciò l'alimentazione quotidiana deve essere completa e soprattutto con le giuste proporzioni. E' fondamentale variare con il menù della settimana riuscendo così tutte le settimane a immagazzinare nel proprio organismo tutte le sostanze nutritive di cui quest'ultimo necessita. Ecco che quindi la dieta deve essere intesa in questo modo, noterete da subito come anche la vostra forma fisica ritroverà un aspetto migliore, ma principalmente è la salute che gioverà maggiormente di tale alimentazione. Spazio quindi alle varie sostanze nutritive con uova, formaggi, pasta, legumi, verdure, pesce, carne, frutta, ortaggi che non devono mai mancare nella vostra dieta. E' attraverso tutto questo cibo, cucinato ovviamente in modo salutare e appropriato, che il vostro corpo potrà affrontare al meglio il cammino salutare della vita.
dieta

Sapori di Mare - Colatura di Alici, di Cetara, 100 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,3€


Il pesce azzurro

alici Tutto è strettamente collegato all'alimentazione, questa è alla base della nostra sopravvivenza e bisogna quindi puntare su cibi di estrema qualità che non arrecano danni al nostro organismo. Tutti gli alimenti hanno una loro importanza, tra questi ritroviamo soprattutto il pesce, ricco di proprietà nutritive e salutari che ci permettono di vivere al meglio. In questa categoria bisogna fare un discorso alquanto importante per il pesce azzurro, a volte snobbato, ma che contiene sostanze davvero necessarie per la corretta funzionalità dell'organismo di tutti gli esseri umani. E' definito il pesce povero perché il suo prezzo è davvero molto basso e abbordabile a tutti, ma in realtà è ricchissimo di proprietà nutritive, molto più di qualsiasi tipo di pesce che normalmente si è soliti mangiare quotidianamente. Si preferisce insomma cucinare un bel filetto di platessa o la sogliola, l'orata, tutti pesci che costano molto di più rispetto al pesce azzurro e che alla fine non contengono proprietà nutritive maggiori rispetto a quest'ultimo.


  • Compresse L'aspirina è un antinfiammatorio che allevia diversi dolori. L'acido acetilsalicilico contenuto nel medicinale viene utilizzato come analgesico. Se da una parte lenisce il dolore, dall'altra non cura ...
  • addominali uomo Oggigiorno la moda impone una fisicità asciutta, tonica, longilinea e soda. Molte persone con problemi di obesità e di adipe in eccesso seguono ritmi di diete frenetici e praticano numerosissimi sport...
  • appetito Uno dei fattori principali affinché una dieta sia corretta è quello di tenere a bada l'appetito. Il senso costante di fame inevitabilmente provocherà sempre più in noi la voglia di mangiare ed abbuffa...
  • dimagrire Molti uomini e donne, in modo particolare soprattutto il gentile sesso, sono afflitti dal problema del dimagrimento. Quando si avvicina l'estate e c'è la prova costume incombente, ecco che tutti ricor...

Filetti di alici di Cetara 212 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6€


Le alici

piatto di alici In questa categoria dei pesci poveri un'importanza non trascurabile è data dalle alici. Queste, comunemente chiamate anche acciughe, di solito non fanno parte molto spesso della dieta di ognuno di noi, un errore però che non va sottovalutato ed ora vi spiegamo il perché. Le alici appartegono alla famiglia delle Engraulidi, esse si presentano con un corpo di colore argento con sfumature verdi e azzurre. La lunghezza della alici varia tra i 15 e i 20 centimenti, sono quindi pesciolini piuttosto piccoli che non richiedono nemmeno tanto tempo per la pulizia. Comunemente le alici si trovano nel Mar Mediterraneo, ma sono presenti anche nel Mar Baltico e nell'Atlantico. Molto agili e sottili le alici, appena nate sono definite bianchi. Qualcuno in cucina avrà spesso cucinato questi pesciolini davvero minuscoli soprattutto preparando qualche frittella. Sono i classici bianchetti che si è soliti cucinare ad esempio durante le feste natalizie. Perché il valore delle alici non deve essere trascurabile? Principalmente perché è un pesce ricco di valori nutrizionali, ritroviamo infatti un'ottima dose di calcio, di proteine, di ferro e anche di fibre. L'aspetto nutritivo più importante è legato alla grande presenza di acidi grassi, il classico omega 3 fondamentale per la protezione del cuore e delle arterie, riesce anche a fluidificare il sangue e a combattere la presenza del colesterolo.


Alici: L importanza delle alici

alici da cucinare Dal punto di vista salutare quindi mangiare le alici diventa davvero molto importante, non bisogna assolutamente sottovalutare questo pesce che può aiutarvi a prevenire qualche particolare malattia che si presenta con l'età avanzata. Ricco di calcio questo pesce azzurro è utile soprattutto per chi tende a soffrire di osteoporosi, quindi un occhio di riguardo verso questo alimento devono averlo soprattutto le donne in menopausa. Non solo perché anche in gravidanza aiutano la crescita del bambino, grazie alla ricchezza delle sue proteine. La carne di queste alici sicuramente è un pò grassa, ma dipende ovviamente da come la si cucini. Purtroppo nella nostra tradizione culinaria le alici si prediligono fritte e in questo modo però perdono tutte le loro qualità nutrizionali e soprattutto salutari, si arriva insomma a renderle addirittura dannose per il nostro organismo. Bisogna poi fare attenzione anche a come comprare le alici, queste non devono mai sembrare giù di tono, lo si capisce subito dall'occhio se sono fresche o meno. Questo deve essere vivo e inoltre il colore deve sempre essere splendente e luminoso. Sono semplici e piccoli consigli utili per capire la freschezza delle alici. Per cucinarle esistono varie ricette, ma è preferibile puntare soprattutto su una cottura al forno che le rende molto più leggere da digerire. Si possono mangiare quindi gratinate, con il limone e qualcuno è solito mangiarle anche durante la pesca, quindi a crudo. Ottime anche sotto sale e sott'olio, ma ovviamente qui si può dire addio alla linea.



COMMENTI SULL' ARTICOLO