diete ipocaloriche

L esigenza di perdere peso

Quand'è che si inizia a sentire il bisogno di dimagrire? Solitamente è con l'arrivo della bella stagione che molti uomini e molte donne decidono di mettersi a dieta. Una condizione dettata principalmente dall'essere costretti a mostrare gran parte del proprio corpo, soprattutto quando ci si reca al mare. Chi insomma ci tiene alla propria immagine ed a sentirsi bene principalmente con sé stessi e poi con gli altri, diventa inevitabile perdere peso e ritrovare la forma fisica corretta. E' però assolutamente sbagliato pensare di poter raggiungere tale obiettivo in un tempo piuttosto limitato. L'errore più comune di molte persone è iniziare a seguire un regime alimentare più sano e a praticare attività fisica quando arriva la primavera. Si pensa insomma che in due o tre mesi è possibile rimodellare a proprio piacimento il corpo ed essere quindi perfettamente in forma per la classica prova costume. Purtroppo sono davvero molti a pensarla in questo modo, soprattutto le donne in piena crisi esistenziale che vedono avvicinarsi sempre più il giorno della prova costume. Tale situazione provoca anche la necessità di affidarsi a diete ipocaloriche che siano fin troppo restrittive e promettono di poter perdere molti chili in pochissime settimane.

perdere peso

La dieta che ti cambia la vita. Il mio nuovo viaggio dimagrante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,45€
(Risparmi 2,55€)


Diete ipocaloriche

diete ipocaloricheEsistono davvero numerosissime diete ipocaloriche, ma il problema principale è che la maggior parte dei soggetti che hanno intenzione di perdere peso non si affidano al parere di un esperto e si immergono in diete ipocaloriche fai da te seguendo casomai il consiglio di qualche amico. E' sicuramente evidente come per dimagrire ci sia la necessità di affidarsi a delle diete ipocaloriche, ma il problema sostanziale riguarda ciò che tali diete propongono. Non tutte insomma sono dannose, anzi sappiamo come un organismo umano per poter dimagrire debba avere la necessità di ridurre l'apporto calorico rispetto allo standard comune. L'accumulo di grasso è dato principalmente dall'assunzione di un numero maggiore di calorie rispetto a quante se ne consumino. Ridurre quindi il fabbisogno calorico quotidiano diventa indispensabile per poter perdere peso, ma qui il fattore da tenere ben in considerazione è bruciare tali calorie. Entra a tal punto in gioco l'attività fisica, elemento indispensabile per poter garantire al proprio organismo un consumo continuo di calorie e quindi bruciare il classico grasso in eccesso.

  • calorie Quando si parla di dieta il primo punto da tenere presente è strettamente collegato al numero di calorie assunte quotidianamente. Ogni donna o uomo che punta sul dimagrimento e quindi sul voler seguir...
  • calorie pasta Quando si ha a che fare con la dieta o semplicemente con il volersi mantenere in forma senza esagerare con determinati alimenti, sono soprattutto le calorie ad essere prese costantemente in consideraz...
  • fabbisogno energetico Per consumo energetico si definisce l'insieme di trasformazioni di materia e di energia che si compiono nell'organismo vivente e ai quali si deve qualsiasi funzione o manifestazione vitale quali l'acc...
  • dieta quotidiana La dieta quotidiana è riferita generalmente a ciò che uno mangia durante i vari giorni della settimana. Tutti insomma sanno più o meno cosa mangiano di solito durante la settimana, si ripetono tendenz...

integratore alimentare gymnema silvestre coadiuvante nelle diete ipocaloriche 90 capsule

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,04€


La pericolosità delle diete ipocaloriche restrittive

Le diete ipocaloriche restrittive quindi non sono assolutamente salutari, perché se permettono al corpo di perdere chili in modo molto rapido, dall'altro non sarà praticamente possibile ritrovare la giusta energia per praticare attività fisica. I danni che le diete ipocaloriche fin troppo restrittive provocano al'organismo umano non sono da sottovalutare. Bisogna innanzitutto dire che qui la massa corporea che si perderà sarà quella magra e non quella grassa, questo perché, non avendo il giusto apporto di nutrienti di cui l'organismo necessita, quest'ultimo assorbirà energia dai muscoli. Il risultato quindi sarà alquanto disastroso, con pelle molliccia e corpo perennemente stanco. Dal punto di vista prettamente scientifico ci ritroveremo con una riduzione di glicemia e del glicogeno, iperuricemia (accumulo di acido urico nel sangue), bilancio azotato negativo, riduzione del ferro nel sangue con conseguente anemia, ipotensione arteriosa e disidratazione. Tutto ciò comporta un affaticamento notevole del cuore, sarà quindi piuttosto notevole il rischio di insufficienza cardiaca. Ciò fa ben comprendere come sia assolutamente sbagliato affidarsi a diete ipocaloriche che garantiscono la perdita di molti chili in pochissimi giorni. Come visto il corpo subirà uno stress fisico non indifferente compromettendo in questo caso proprio la salute.


Come devono essere le diete ipocaloriche

Il lavoro quindi che bisogna fare sulle diete ipocaloriche è alquanto semplice: si può insomma seguire un regime alimentare che non sia ricco di calorie, ma ciò che non deve mancare assolutamente mai è il giusto apporto quotidiano di tutte le sostanze nutritive che l'organismo necessita. Ciò significa che non si può rinunciare a proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali e così via. Le diete ipocaloriche che non sono complete di tutte queste proprietà nutrizionali sono assolutamente dannose per la salute dell'organismo umano. Bisogna quindi affidarsi a diete ipocaloriche che vietino dolci, cibi fritti, insaccati, condimenti eccessivi, tutti quegli alimenti che possono provocare un accumulo di grassi. Inoltre è sempre stato detto che per perdere peso l'attività fisica svolge un ruolo primario in tutto il lavoro che bisogna seguire quotidianamente. Non basta mangiare in modo sano ed equilibrato, ma è assolutamente indispensabile integrare le varie diete ipocaloriche, considerate sane e visionate da esperti, all'attività fisica. Come visto se il corpo non ha la giusta nutrizione inevitabilmetne sarà praticamente impossibile ricavare energia per poter sopperire ad uno sforzo fisico. Fate quindi attenzione alle varie diete ipocaloriche che promettono un dimagrimento lampo, non sono assolutamente da seguire.




COMMENTI SULL' ARTICOLO