calcolo peso

Peso e bilancia

Sono principalmente le donne ad essere alquanto legate al numero che la bilancia mostra durante la verifica del peso. C'è la costante voglia di mantenersi in forma, di non avere quei chili di troppo che possono destare qualche preoccupazione. Chiaramente c'è la convinzione che avere qualche chiletto in più sia sinonimo di brutto, insomma a volte si cerca realmente di arrivare alla perfezione, anche lì dove non ce ne sia assolutamente bisogno. Perdere peso non deve essere un'ossessione, ma sicuramente è una prerogativa esclusiva delle persone in sovrappeso o obese, chi non ha di questi problemi deve imparare a non farsi travolgere da quel numero che la bilancia propone. Molte donne pensano di avere qualche chilo in più anche laddovve il problema non sussiste, questo perché non è probabilmente ben chiaro quale sia il limite entro il quale una persona può definirsi normale o leggermente in sovrappeso. Lo stesso discorso vale anche per coloro che invece hanno intenzione di accumulare peso.
peso e bilancia

Alimentazione e ciclismo. Gli alimenti, il calcolo della dieta, la ricerca del peso ideale e gli integratori per consentire la massima prestazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Calcolo peso

calcolo pesoQui ad entrare in gioco è il calcolo peso, un vero e proprio calcolo matematico che può guidarvi verso il sentiero giusto del peso forma. Si tratta quindi di una formula matematica che però non prende in considerazione alcuni fattori importanti che riguardano la massa muscolare di una persona, il tipo di metabolismo, l'età e così via. Il calcolo peso non è sicuramente precisissimo, ma può indirizzarvi verso la strada giusta da seguire, in questo modo si potrà ben comprendere quale sia il proprio peso ideale e provare a dimagrire solamente dove i risultati evidenzino effettivamente un indice di massa corporea superiore allo standard. Il calcolo peso ruota praticamente intorno alla concezione di indice massa corporea, il classico BMI che fa capire se una persona è normopeso, sottopeso e sovrappeso. Il calcolo peso che va effettuato attraverso la conoscenza del proprio peso e dell'altezza ha subito un cambiamento nell'ultimo periodo.


  • peso Quante donne e uomini si sono chiesti almeno una volta nella vita quale fosse il proprio peso ideale. Non è semplice riusicre a stabilire con certezza quanto una donna ed un uomo dovrebbero pesare, qu...
  • calcolo peso Un corpo bello, sano, scultoreo, in perfetto peso forma, è l’obbiettivo che la maggior parte delle persone intendono realizzare. La realizzazione stessa di questo desiderio, viene canalizzata da diver...
  • altezza peso Avere un corpo bello è sano, è la prerogativa di chiunque. Il corpo è fatto di linee, di sinuosità, di curve sinuose e dolci che si incontrano a formare armonie perfette. La forma, è data dalla perfez...
  • calorie Tutti ogni giorno sono costantemente ossessionati dal proprio peso, sia uomini che donne insomma parlano sempre di qualche chilo in più, della voglia di ritornare in forma o semplicemente di seguire u...

Bilancia digitale da bagno Ozeri WeightMaster II (200 kg) con calcolo IMC e rilevamento delle variazioni di peso (nera)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


L indice massa corporea

Generalmente la vecchia formula dell'IBM legata al calcolo peso prevedeva la divisione del peso corporeo in Kg per il quadrato della propria altezza espressa chiaramente in metri. Un esempio pratico può essere questo: una persona di 50 kg e alta 1.50 metri calcola il suo BMIin questo modo 50/(1,50)^2,5= 22,22. Questo risultato va poi confrontato con i valori specifici che fanno capire se si è normopeso, sovrappeso, sottopeso, obeso e così via. Vediamo ora nel dettaglio quali sono i valori specifici di riferimento ai quali bisogna rivolgersi durante il calcolo peso. La grave obesità riguarda chi ha un BMI superiore a 40, obesità con BMI compreso tra 30 e 40, sovrappeso con BMI tra 25 e 30, normopeso con BMI tra 18,5 e 25 e infine sottopeso inferiore a 18,5. Attraverso questa vecchia formula però il calcolo peso non era considerato molto preciso, ci ha pensato in questo caso un matematico dell'Università di Oxford a rendere tale calcolo più adatto alla realtà.


Nuova formula del calcolo peso

Per quel che riguarda la vecchia formula insomma non si teneva conto delle persone troppo alte o troppo basse, in questo caso quindi poteva risultare che una persona bassa fosse più magra del dovuto ed una molto alta più grassa del dovuto. Per questo è stata reintrodotta una nuova formula del calcolo peso che tiene conto di queste differenze, dando vita in questo modo ad un BMI molto più vicino alla verità. Questo nuovo calcolo peso riguarda il moltiplicare 1,3 per il proprio peso espresso in kg e dividere poi il risultato per l'altezza espressa in metri elevata a 2,5. Prendendo a questo punto sempre l'esempio di prima il calcolo sarà (1,3 x 50) / (1,50 x 2,25)= 19,26. E' ben comprensibile che però non tutto debba dipendere esclusivamente dal calcolo peso, una persona che segue uno stile di vita adeguato, quindi alimentazione sana e pratica costantemente attività fisica, non si ritroverà a dover fare aclun tipo di calcolo matematico per capire in che condizione sia la propria salute.


Differenza tra masse

Il calcolo peso deve essere solo un riferimento numerico, ma non è legge, ognuno di noi sa benissimo se sta seguendo uno stile di vita adeguato e corretto e se ha qualche chilo di troppo semplicemente per qualche eccesso alimentare e difetto di forma fisica. L'ossessione del peso deve essere assolutamente eliminata, si rischia in questo modo di entrare in un tunnel senza uscita che potrà solamente rovinare la vostra vita. Una persona può avere anche un peso uguale ad un'altra, avendo anche la stessa altezza, ma la differenza la fa la massa magra e la massa grassa. Chi segue una vita intensa dal punto di vista fisico, quindi praticando esercizi di potenziamento muscolare, potrà avere lo stesso peso di chi invece non pratica assolutamente attività fisica, in questo secondo caso però il soggetto è considerato in sovrappeso perché il suo corpo ha più massa grassa rispetto invece alla massa magra, che si tratta in questo caso del tessuto muscolare. E' evidente a tal proposito come l'uomo che presenta molto grasso corporeo debba fare una dieta e rimettersi in forma, l'altro invece ha già un fisico in salute, sono in questo caso i muscoli a dare un certo peso.




COMMENTI SULL' ARTICOLO