Magnesio supremo

Magnesio supremo

Il magnesio è un elemento estremamente importante per il corretto funzionamento di numerosi organismi. Nelle piante, esso è l’atomo principale della clorofilla, nelle cellule degli esseri viventi, il magnesio, favorisce l’immagazzinamento dell’ATP, la molecola che favorisce gli scambi energetici tra le stesse cellule. Per il ruolo che ricopre per il funzionamento dell’organismo, il magnesio è supportato da altri oligoelementi, il fosforo ed il calcio. La stretta dipendenza e correlazione che intercorre tra questi oligoelementi, comporta un bilanciamento esatto dell’uno e dell’altro: all’aumentare del magnesio, corrisponde un aumento di calcio, un abbassamento del primo, corrisponde ad una registrata calcemia (diminuzione notevole di calcio nelle piastrine). Gli organi che si occupano dell’assorbimento e dello smaltimento di calcio, sono i reni, che tendono a correlare questa relazione specifica tra i due elementi e le loro funzioni. Una carenza di magnesio, può comportare diverse problematiche tra cui: irritabilità, depressione, insonnia, inappetenza, nervosismo, ansia. La sintomatologia negativa, comportata da una mancanza di suddetto elemento, ne testimonia la sua importanza nella regolamentazione dell’equilibrio delle funzioni nervose. La presenza di una sintomatologia spasmodico dolorosa, la mancata formazione del tessuto osseo compatto, la presenza di calcoli renali, indica un rapporto squilibrato con il calcio, elemento correlato al magnesio in numerosissime funzioni essenziali. Nell’organismo umano, il magnesio, si trova in percentuali altissime nelle ossa e nei denti; la percentuale minore, si colloca invece nei tessuti molli, ovvero negli organi, come nel fegato, nel cervello e nei reni. Il magnesio viene prodotto da sintesi enzimatiche, per cui è presente all’interno dell’organismo, ma viene comunque assorbito anche mediante l’alimentazione, catalizzato dall’intestino tenue, e smaltito mediante le urine ed il sudore.
Magnesio supremo

NATURAL POINT MAGNESIO SUPREMO SOLUBILE 300 GR

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,81€


Tipi di magnesio

magnesio Oltre al magnesio supremo o assoluto, esistono in commercio varie tipologie di magnesio in grado di rispondere a determinati disturbi e sintomi che compaiono nell’individuo. Queste tipologie di magnesio si presentano sotto forme differenti: in polvere, liquido, compresse, bustine, flaconi e soluzioni granulari effervescenti. Il magnesio spartato viene associato all’aspartato di potassio; il magnesio chelato migliora la stabilità del magnesio e la sua solubilità; il magnesio orosolubile è particolarmente indicato quando si ha carenza di magnesio e prendendo una bustina di magnesio orosolubile si soddisfa il fabbisogno giornaliero; il magnesio organico ha la capacità di donare alla pelle maggiore morbidezza e luminosità; il magnesio pidolato viene usato principalmente in casi di astenia; il magnesio cloruro invece è forse il più famoso e ha importanti proprietà decalcificanti sulle articolazioni.

  • alimenti con magnesio Il magnesio è un minerale dalle proprietà importantissime noto sin dai tempi antichi e rivalutato per le sue speciali caratteristiche. Questa sostanza non è mai stata trovata singolarmente, ma sempre ...
  • sali minerali I sali minerali svolgono funzioni importantissime nel nostro organismo ed è quindi indispensabile riuscire ad apportarne una buona quantità quotidianamente. Solitamente il dosaggio di sali minerali gi...
  • integratori di magnesio Il magnesio è un elemento di grandissima importanza per il corretto funzionamento dell’organismo: esso influenza l’azione degli enzimi responsabili della produzione cellulare, dei muscoli e dei nervi....
  • Solfato di magnesio in polvere Il solfato di magnesio (MgSO4), detto anche magnesio solfato, è un sale dell'acido solforico. È una polvere bianca, priva di odore ed amara. La sua struttura cristallina comprende 7 molecole d'acqua, ...

Magnesio 450 mg - 90 capsule di alta qualità prodotta in laboratorio europeo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Magnesio: benefici per l'organismo

sali minerali Il magnesio è un elemento indispensabile per la regolamentazione di numerosi processi organici; una sua registrata carenza, comporta una serie di scompensi ed alterazioni intestinali, nutrizionali, metaboliche. Una carenza di magnesio, può comportare diarree, spasmi addominali, pancreatiti, dolori gastrointestinali. Sul piano nutrizionale, una mancanza di magnesio, può comportare problematiche sul piano alimentare, con la manifestazione di scompensi notevoli, come l’anoressia, la bulimia e l’alcolismo. Sul piano metabolico, una carenza di magnesio, può determinare l’insorgere di alcune patologie gravi, come il diabete. La perdita di magnesio, comporta una sintomatologia precisa, che si palesa con l’inappetenza, la nausea, la perdita di concentrazione, diarree continue, dolori. La correlazione stretta che esiste tra l’apparato digerente e le patologie inerenti ad esso, dipendono anche dal quantitativo di magnesio presente all’interno dell’organismo. Il magnesio va assunto quotidianamente mediante un’alimentazione corretta e bilanciata, e integrato in maniera costante, mediante gli integratori. Il magnesio supremo, detto anche citrato, è una variabile specifica dell’elemento, prodotto sotto forma di integratore. Il magnesio supremo, infatti viene venduto come integratore alimentare o farmaceutico. Il magnesio supremo, contiene quasi il venti per cento di magnesio elementare, dunque meno dello stesso ossido di magnesio o del solfato di magnesio, che sono altre forme del minerale che vengono utilizzate in commercio o che si trovano in numerosi alimenti. Il magnesio supremo, non produce effetti migliori rispetto alle altre forme, la differenza sostanziale la si trova nella biodisponibilità del minerale stesso e nelle forme. L’organismo ne ricava benefici identici, da tutte le possibili forme di suddetto minerale.


Magnesio per intestino e reni

Magnesio per intestino e reni L’unica e sola qualità essenziale del magnesio supremo, consiste nel purificare velocemente e semplicemente le pareti intestinali e gastriche: il minerale supremo, viene infatti utilizzato prima di alcuni interventi chirurgici, o in caso di necessità di purificazione degli organi interni. I benefici generali, apportati dal magnesio supremo e da qualsiasi altra forma di magnesio sono relativi al sistema renale, cardio-vascolare, nervoso, psicologico, metabolico. Il magnesio, in cooperazione con il calcio, impedisce la formazione di calcoli renali, poiché scioglie i cristalli che ne provocano la formazione. La presenza di magnesio, controlla la sudorazione, impedendo l’insorgere di cattivi odori corporei. Un giusto apporto di magnesio, regola il sistema cardio-vascolare, riducendo il rischio di presenza di colesterolo e regolando le aritmie cardiache. Il magnesio si trova nelle ossa e nei denti, per cui interviene (con il calcio), al rafforzamento e alla ricostruzione delle cellule ossee, partecipa a diverse funzioni metaboliche, controlla il sistema nervoso allontanando stress, nervosismo, ansia. Il magnesio supremo va dunque assunto come integratore, per favorire le terapie volte ad appurare le carenze da esso comportate. Il benessere ed il corretto funzionamento dell’organismo, dipendono anche e soprattutto dalla presenza dei minerali.




COMMENTI SULL' ARTICOLO