Zucchine

Le zucchine

La zucchina è il frutto di una pianta che presenta un fusto sottile, rampicante e pendente. I fiori di questa pianta sono di colore giallo o arancio, e si dividono in maschili e femminili. I fiori maschili non producono il frutto; essi hanno la funzione di impollinare il fiore femminile, che invece produce il frutto stesso, ovvero la cucurbita pepo (la zucchina). L’impollinazione in sé avviene grazie agli insetti che trasportano il seme dal fiore maschile a quello femminile. Della zucchina esistono varietà differenti, tra cui: le zucchine lunghe, le zucchine corte, le zucchine patisson, e le zucchine eccentriche. Le zucchine lunghe sono parecchio diffuse, in particolare in Europa, dove vengono coltivate in abbondanza. La zucchina lunga, ha una forma tendenzialmente tondeggiante ed è di colore verde scuro. A questa tipologia, appartengono anche le zucchine chiare, che presentano una buccia bianca oppure verde chiaro. Le zucchine corte, sono di forma rotonda ed hanno la buccia di colore verde. Si contraddistinguono per la forma prettamente sferica. Rispetto agli altri tipi di zucchine, queste vengono usate prettamente per i ripieni. Le zucchine patisson, si coltivano in tutt’Europa, e principalmente nello stato francese. Esse sono particolari e facilmente distinguibili non per il colore che varia dal giallo, all’arancio e ancora al verde chiaro o scuro, ma per la forma leggermente allungata. Le zucchine eccentriche invece, hanno una forma propria.
zucchine

FabQuality Premio Spiralizzatore migliore venditore Premium Spiralizer vegetale Veggetti spirale affettatrice BUNDLE completo Spiraliser libretto, tagliaverdure, spirale libretto, pennello, pelapatate, zucchine Pasta tagliatella Spaghetti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,77€


Coltivazione della zucchina

fiore di zucchine Questa pianta viene principalmente coltivata in ambienti dal clima mitigato. I terreni devono essere pieni di sole, ma allo stesso tempo ventilati. Il terreno nel quale vengono piantati i semi, deve essere smosso e ben irrigato. Inoltre andrà distribuito su di esso una gran quantità di fertilizzante che scenda ad una certa profondità affinchè esso favorisca la crescita della pianta stessa. La fertilizzazione e l’irrigazione del terreno sono fondamentali per la produzione di zucchine. La crescita della pianta avviene rapidamente, presentandosi poi nella fioritura, salda e ricca di frutti. La raccolta di questi, non deve essere effettuata a maturazione compiuta. La zucchina va colta piuttosto acerba, questo perché una volta maturata, i suoi semi, diventano non commestibili. Tra tutti gli ortaggi, le zucchine si presentano estremamente delicate, ragion per cui sarebbe preferibile conservarle per pochi giorni (massimo tre), in un luogo fresco e asciutto, o in frigo.

    Zucchini

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,35€


    Proprietà

    Le zucchine hanno proprietà uniche: sono ricche di acqua, ne contengono infatti una percentuale altissima (circa il novanta per cento), e per questa ragione esse sono altamente digeribili. La naturale conseguenza di questo fatto rende la zucchina la regina degli ortaggi, presente nelle diete, e in numerosissimi piatti. Le zucchine contengono i più importanti oligoelementi, tra cui, il calcio, il potassio, il fosforo ed il magnesio, ed inoltre contengono le vitamine A e C e B1, B3, B5 e B6, di fondamentale importanza per il benessere dell’organismo. La vitamina A, è la vitamina maggiormente polifunzionale: essa, favorisce la vista, stimola la melanina e quindi favorisce l’abbronzatura, ed inoltre i carotenoidi che in essa sono contenuti, tendono a fungere da barriera per le malattie. La vitamina A è infatti un potente antitumorale. Per questa ragione le zucchine sono considerate una vivanda completa, dai valori nutrizionali ottimali e dalle proprietà uniche. Molte persone, ne assumono grandi quantità proprio nel periodo estivo per favorire un’abbronzatura maggiormente uniforme e bella. Essendo composte al novanta per cento di acqua, le zucchine possiedono proprietà diuretiche. Favoriscono la depurazione dell’organismo dalle scorie, hanno funzione lassative e persino antinfiammatorie. Risultano essere particolarmente indicate per chi soffre di insufficienze renali, per i diabetici, per chi ha problemi cardiaci e colesterolo. Contenendo una grande quantità di potassio, le zucchine risultano essere particolarmente indicate nel periodo estivo, quando aumenta la spossatezza e la stanchezza. Il potassio infatti garantisce un veloce rinnovo energetico, inoltre sono parecchio utili in quanto garantiscono rilassatezza mentale, sono infatti particolarmente indicate per il riposo notturno. La zucchina è un ortaggio conosciuto dunque non solo per la sua bontà, ma anche per la sua completezza. Non essendo caloriche, le zucchine sono ideali nelle diete dimagranti, per gli anziani e anche per i bambini.


    Ricette con le zucchine

    ricetta con zucchine Le zucchine possono essere mangiate sia crude che cotte. Ovviamente crude, conservano tutte le proprietà intrinseche, tra cui l’apporto di vitamine e oligoelementi particolarmente utili per il benessere dell’organismo. Anche la buccia stessa della zucchina può essere mangiata, è infatti commestibile, e contiene la maggior parte delle proprietà dell’ortaggio. Le zucchine crude possono essere tagliuzzate in piccoli cubetti o a rondelle, e condite con olio e sale insieme ad altri ortaggi freschi o alla lattuga. E’ un piatto semplice e veloce che può essere consumato soprattutto in estate. Essendo un ortaggio particolarmente delicato e versatile, la zucchina ben si accompagna alla preparazione di diversi piatti. Con questo ortaggio vengono preparati raffinati primi piatti, sostanziosi secondi, gustosi contorni e persino antipasti. Le zucchine sono polifunzionali dal punto di vista culinario, infatti presentano un ventaglio molto ampio di preparazioni. I primi piatti sono tantissimi, e sono molto gettonati per la loro estrema delicatezza. Si possono preparare: mezze penne con zucchine e mozzarella, rigatoni alla campagnola, risotto alla primavera, orecchiette con zucchine, crema di zucchine, farfalle con zucchine e gamberetti, carbonara con zucchine, riso verde, pasta con zucchine e noci. Le preparazioni di questi piatti sono semplici e veloci ed il gusto e la bontà sono il principale biglietto da visita. I rigatoni alla campagnola ad esempio, sono un primo piatto esclusivamente a base di zucchine, veloce e buono; la preparazione è la seguente: bisogna far rosolare in un pentola dell’olio, una cipollina tagliata a fettine sottilissime e un po’ di pancetta tagliata a cubetti. Una volta che questo preparato è pronto, bisognerà aggiungere le zucchine già lavate e tagliate a cubetti anch’esse. Dopo pochi minuti, a questo composto, bisognerà aggiungere dei pomodori e qualche odore per dare una leggera profumazione. Una volta rosolato il tutto, bisognerà preparare la pasta, colarla e aggiungerla al preparato di zucchine. Il piatto va servito caldo, ed è invitante e buonissimo. La pasta con zucchine e noci prevede la seguente preparazione: la pasta, che sia lunga o corta non ha nessuna importanza va preparata da parte, mentre in una padella, si lasciano soffriggere dell’olio (la base della padella stessa, senza eccedere), un pochino d’aglio e una noce di burro. Aggiungere poi le zucchine tagliate longitudinalmente, e lasciare cuocere aggiungendo anche del sale. A questo sugo bisognerà ancora aggiungere un po’ di menta e le noci tagliuzzate. Il tutto poi verrà mescolato insieme alla pasta. La pasta con gamberetti e zucchine, è particolarmente buona e leggera. E’ un primo piatto molto gettonato proprio per il suo gusto dolciastro e morbido al palato. La preparazione è la seguente: in una pentola bisognerà cuocere con dell’olio le zucchine tagliate piccole o a rondelle, aggiungendo un pizzico di sale. Intanto andranno lessati e preparati i gamberetti che andranno poi aggiunti sgusciati al sugo delle zucchine. La pasta andrà cotta da parte e poi aggiunta al sugo stesso. Facoltativo è l’utilizzo della panna da cucina per questo piatto. Questa dona a questo primo un sapore ancor più gentile ed unico. Sul finire è gradevole un velo di parmigiano per impreziosire ancor di più il tutto.


    Zucchine: Piatti speciali con zucchine

    risotto di zucchine Per quanto concerne i secondi piatti, le zucchine ben si adattano , quindi sono idonee per la preparazione di parmigiane bianche, polpette, rotolo di crespelle, involtini di carne, sformati di zucchine. La parmigiana ad esempio, è molto sostanziosa. La preparazione è: Tagliare a piccoli pezzetti una cipolla intera, del basilico e del prezzemolo e aggiungerli in una pentola spazzolata con del burro. A questo preparato basico, bisognerà aggiungere la farina e del latte caldo. Il tutto andrà agitato con un cucchiaio di legno e mescolato bene. Una volta cotto questo composto, si potrà aggiungere il sale e la besciamella. Poi bisognerà lasciar riposare il tutto per un po’ di tempo, quello necessario per la preparazione delle zucchine. Queste andranno lavate e tagliate a fette lunghe e poi grigliate e disposte in una teglia bagnata con un filo d’olio. Dopo aver disposto uno strato, bisognerà passare il composto di besciamella lasciato a riposare su tutte le zucchine. Una volta completata questa operazione, bisognerà stendere sulle zucchine alcune fette di provola e del parmigiano e poi di nuovo le zucchine e la besciamella fino a riempire la teglia. Sull’ultimo strato bisognerà spargere besciamella e il parmigiano. Poi infornare per circa tre quarti d’ora in un forno caldo. Le polpette di zucchine comunque buonissime, si preparano grattugiando le zucchine e lasciandole a riposo; aggiungere a queste della mozzarella, provola o ricotta, poi del parmigiano e uova e pan grattato (tutto varia a seconda delle quantità e delle dosi). Mescolare e sbattere con una frusta e amalgamare bene. Formare delle palline tonde e friggere. Piatti unici, dal sapore indescrivibile. Le zucchine sono l’alimento ideale per la nostra tavola!



    COMMENTI SULL' ARTICOLO