cibi anticellulite

Cibi anticellulite

La cellulite è un’alterazione del pannicolo adiposo legata al metabolismo che tende a subire una modificazione a seguito del processo di liposintesi, che comporta un aumento del numero di calorie assimilate. Il pannicolo adiposo, è estremamente vascolarizzato: suddetto processo di vascolarizzazione, apporta energia all’organismo, o lo trasforma in grasso in eccesso. A favorire l’alterazione del microcircolo, sono differenti cause, che possono combinarsi tra loro, favorendo la comparsa della pelle a buccia d’arancia. Ritenzione idrica, uno stile di vita sedentario, disfunzioni intestinali, stress e una scorretta alimentazione, modellano la struttura del pannicolo adiposo, favorendo l’accumulo di grasso. Per combattere la cellulite, è necessario partire da un’alimentazione sana e bilanciata, leggera e genuina. Gli alimenti che vanno inseriti in una dieta anticellulite, sono quelli ricchi di fibre e acqua e poveri di grassi. La frutta e la verdura, sono indispensabili, accompagnati da una serie di cibi leggeri, che favoriscano l’accumulo di adipe. I cibi anticellulite, sono principalmente ricchi di acqua, e svolgono una funzione antiossidante e fitochimica: suddette sostanze, combattono i radicali liberi, che contribuiscono alla formazione di diversi inestetismi. I cibi antiossidanti, depurano l’organismo, favorendo l’eliminazione delle scorie mediante un processo di drenaggio costante. Cibi antiossidanti e fitochimici, sono le verdure a foglia verde contribuiscono all’eliminazione delle tossine; la frutta, contiene vitamine ed oligoelementi, sostanze necessarie per combattere l’attacco dei radicali liberi che favoriscono la comparsa degli inestetismi spesso causati dall’assimilazione di fumo ed alcool. La frutta apporta inoltre un quantitativo ingente d’acqua, favorendo cosi l’idratazione.
frutta e cellulite

3 confezioni da 100 compresse Dimagrante riduce l' assimilazione dei nutrienti. Con :Fibre, Glucomannano, Rodiola, Garcinia Cambogia. Coadiuvante delle idiete, utile per dimagrire

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


cibi anticellulite: Dieta sana

verdure e frutta All’interno della vasta varietà di frutta e verdura, è possibile effettuare una partizione in merito all’apporto nutrizionale, vitaminico, al quantitativo d’acqua, alle specifiche proprietà: La frutta, va preferibilmente mangiata cruda, la verdura, cruda o cotta al vapore, questo per favorire la conservazione delle sostanze benefiche contenute in esse. Le diverse proprietà dei frutti e delle verdure, favorisce ulteriori diversificazioni: le arance, i pompelmi ed i mandarini, sono ricchi di vitamina C, intervengono quindi a favore del sistema immunitario, favorendo un rafforzamento dello stesso, sono significativamente benefici per la salute della pelle; rappresentano dunque un ottimo rimedio per contrastare la cellulite. I frutti rossi, come le fragole, il ribes, i lamponi, le more, hanno proprietà antiossidanti; il mango e le banane, contrastano il processo di ritenzione idrica, poiché favoriscono il funzionamento del microcircolo; l’ananas e la papaya, aiutano ad assottigliare il girovita e la circonferenza delle gambe, apportando un quantitativo ingente d’acqua, che contrasta la ritenzione idrica; sono frutti ricchi di vitamina A e C, antiossidanti e importanti per la formazione della struttura dei tessuti. L’anguria, è ricca d’acqua e vitamine, per cui tende ad idratare l’organismo ed a stimolare la diuresi, favorendo l’eliminazione delle sostanze inquinanti per la pelle. Lenticchie e fagioli, contengono numerose fibre, per cui non favoriscono l’accumulo di adipe, sono inoltre ricchi di proteine, ferro e moltissimi oligoelementi, indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. Piselli, broccoli e spinaci, posseggono proprietà antinfiammatorie, per cui, attenuano il rossore e stimolano la circolazione, favorendo la riduzione del fenomeno cellulitico. Oltre alla frutta e alla verdura, è necessario assimilare alcune tipologie di cibi come le carni bianche e il pesce magro. Il pollame, contiene moltissimi aminoacidi, che sono molto importanti per la circolazione e per la pelle; il pesce, non è un alimento grasso, e contiene moltissimi oligoelementi, vitamine e proteine, favorisce l’aumento della massa magra, stimola la circolazione e fa bene al sistema cario-vascolare. Le uova, olio di oliva, latticini non grassi, e i cereali, costituiscono gli alimenti basici per una corretta dieta anti-cellulite. I cibi da evitare sono numerosi: lo zucchero, intacca la circolazione, favorisce l’aumento del peso corporeo, stimola la comparsa della cellulite. Il caffè, aumenta il numero delle tossine, causando una cattiva circolazione sanguigna. L’alcool, oltre a creare problemi alla circolazione, è un potente inibitore delle sostanze disintossicanti, per cui, favorisce l’accumulo di adipe. Anche alcuni tipi di carboidrati, favoriscono la ritenzione idrica e la comparsa della cellulite, per cui è preferibile sostituirli con quelli integrali. Tutti i dolci, e alcuni tipi di carni, il sale, e alimenti contenenti conservanti, possono favorire la comparsa di questo inestetismo. La dieta anti-cellulite, è il primo passo per favorire la riduzione del peso corporeo e del grasso in eccesso e per stimolare la circolazione. E’ necessario abbinare a questa moltissimo esercizio fisico, e una terapia di massaggi che rimodellino la pelle, facendola tornare liscia e compatta.

    Fango d'Alga y Olio Essenziale di Rosmarino Riducente ● Maschera Corpo (perdita di peso, ridurre la cellulite ), Gambe ● Trattamento Riducente Impacco alle Alghe ● bleumarine Bretania, made in France, 500 g

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€
    (Risparmi 4€)



    COMMENTI SULL' ARTICOLO