Labbra rifatte

Chirurgia estetica

La chirurgia estetica negli ultimi anni ha fatto passi da gigante. In questo caso il progresso è avvenuto grazie all'utilizzo di tecniche sempre meno invasive e dolorose, cercando principalmente di non rendere troppo evidente l'artificiosità di tale operazione. In passato insomma era piuttosto semplice riconoscere una persona rifatta, questo perché si è sempre fatto affidamento sul silicone, in grado insomma di donare maggior volume a determinate parti del corpo, ma allo stesso tempo facendo sparire poi la naturalezza. Esistono numerosi casi di persone completamente trasformate dalla chirurgia estetica, il problema sussiste quando si attua un cambiamento anche laddove non sia assolutamente necessario. E' vero però che la chirurgia estetica può migliorare notevolmente l'aspetto fisico di una persona, ma principalmente si attua un lavoro per lo più psicologico. Ciò significa che il malessere dato da un difetto fisico può realmente distruggere una persona, in questo caso la chirurgia estetica può aiutare soprattutto mentalmente il paziente, facendogli ritrovare un'autostima e una voglia di vivere probabilmente mai avute.

chirurgia estetica

Project E Beauty 2 in 1 a ultrasuoni Ultrasuoni liposuzione cavitazione dimagrante macchina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 828€


Labbra rifatte

labbra rifatte La chirurgia estetica quindi non è sempre da condannare, anche se a volte si rischia seriamente di cadere nel ridicolo. E' il caso del boom delle labbra rifatte, un must per la maggior parte delle donne del mondo dello spettacolo, tutte con labbra gonfie come dei canotti che rivelano un'artificiosità assoluta. C'è stato un periodo in cui, principalmente in televisione, si notavano donne con queste labbra rifatte alquanto però spropositate, che rendevano tali donne quasi dei cartoni animati. Sono davvero tantissime le attrici, ballerine, presentatrici, showgirl e quant'altro che si ritrovano con queste labbra rifatte. Il problema è che praticamente nella maggior parte di tali casi si è un bel po' esagerato con il volume, rendendo queste donne più che altro strane e non più belle. Per fortuna anche il campo della chirurgia estetica riguardante le labbra rifatte ha subito un rinnovamento, oggi sembra sempre più difficile risucire a capire se una donna ha realmete labbra rifatte oppure no.

  • pelle giovane L’invecchiamento della pelle è la naturale conseguenza di una serie di fattori di tipo genetico ed estrinseco. Con il tempo, il collagene tende ad affinarsi fino a mancare quasi del tutto, determinand...
  • rughe del viso La pelle del viso è delicata e sensibile. Questa sua particolare sensibilità, comporta una conseguente perdita della bellezza, della luminosità ed elasticità del tessuto cutaneo. La filigrana sottile ...
  • sorriso e rughe Comunemente conosciute come rughe di espressione le rughe del viso sono il primo segno dell’entrata nell’età matura. La pelle inizia a perdere elasticità e la comparsa di rughe è il segno del tempo ch...
  • invecchiamento pelle Con il passare degli anni il viso di una donna, ma chiaramente anche quello di un uomo, deve fare i conti con il classico invecchiamento. La formazione delle rughe è praticamente inevitabile, ma vi so...

Nuvò Siero Viso alla BAVA DI LUMACA arricchito con Argirelina al 3% (simil botulino EFFETTO TENSORE) siero antietà , antirughe , idratante , antiage.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49€
(Risparmi 11,9€)


Il silicone

silicone Perché in passato era piuttosto evidente riconoscere le labbra rifatte? La risposta è alquanto semplice, il materiale più utilizzato era il silicone, non esistevano quindi esclusivamente protesi al silicone per aumentare il volume del proprio seno, ma anche per le labbra. In questo modo però, una volta inserita tale protesi, non era più possibile ritornare indietro. Le labbra rifatte assumevano un aspetto piuttosto innaturale e questo è stato per anni un problema non indifferente per la chirurgia estetica. Le tecniche per questo tipo di operazione estetica sono diverse, in passato addirittura si prelevava parte del grasso corporeo della stessa paziente e lo si inseriva nelle labbra. Tale operazione chirurgica è definita lipofilling, ma ormai è stata superata. Addio insomma al silicone, ora per le labbra rifatte si opta più che altro per determinate iniezioni, vere e proprie punture che garantiscono l'aumento del volume delle vostre labbra.


Labbra rifatte con acido ialuronico

labbra Qual'è il materiale iniettato che permette tale processo di rigonfiamento? Si tratta per lo più di acido ialuronico, anche se ancora molto utilizzato è il classico botox, le iniezioni con il botulino. E' stato però scoperto come l'acido ialuronico sia perfetto per le labbra rifatte, anche se non si tratta di un'operazione permanente, il che significa che dopo un po' di mesi o anni l'effetto di rigonfiamento tende a svanire. Che cos'è innanzitutto l'acido ialuronico? Si tratta di un costituente che fa parte normalmente di tutti gli essere viventi, il cui compito è quello di stimolare al massimo la funzionalità cellulare, garantendo in questo caso alla pelle molto più compattezza, morbidezza ed elasticità. L'avanzare degli anni però inevitabilmente provoca una diminuzione dell'acido ialuronico nell'organismo umano, ecco che poi la pelle tende a perdere la compattezza di un tempo. Ormai la chirurgia estetica si affida da tempo alle inziezioni di acido ialuronico sia per eliminare la formazione delle rughe, ma soprattutto per aumentare il volume di determinate parti del corpo. E' stato scoperto insomma come le labbra rifatte con acido ialuronico siano molto più naturali, ecco perché poi la chirurgia estetica ha deciso di muoversi verso questo campo. Si tratta di iniezioni di filler, rimepimento, che è possibile svolgere senza alcun tipo di anestesia e quindi non si parla di operazione chirurgica. In poco tempo le labbra rifatte, grazie alle inezioni di acido ialuronico, aumenteranno il loro volume e inoltre sarà subito possibile svolgere le normali azioni quotidiane. Chiaramente l'unico difetto è che non si tratta di un'azione permanente, a seconda poi del tipo di iniezione, si potrà al massimo ambire ad una durata di un anno, poi l'acido ialuronico si riassorbirà automaticamente nel proprio organismo. Sicuramente però l'effetto più positivo è dato dalla naturalezza che tale materiale donerà alle labbra rifatte, indubbiamente insomma non ci si sentirà a disagio dopo che sarà effettuata l'iniezione.




COMMENTI SULL' ARTICOLO