depilazione femminile

Depilazione femminile

La depilazione, è una pratica che può essere apostrofata come igienica ed estetica, volta alla rimozione temporanea dei peli superflui, che vengono ridimensionati nella loro stessa lunghezza, perché eliminati all’altezza epidermica. Suddetta pratica, prevede la rimozione parziale del pelo, o totale dello stesso: nel primo caso, viene apostrofata come depilazione, nel secondo caso come epilazione. La pratica della depilazione, conosce un’ulteriore distinzione che divide l’universo maschile da quello femminile. La rasatura è l’eliminazione dei peli superflui dal viso maschile, la depilazione, corrisponde invece alla pratica di rimozione dei peli superflui dalle diverse zone del corpo femminile. La depilazione, veniva effettuata anticamente dagli egizi, che utilizzavano oli e creme essenziali e miele, o anche con acqua succo di limone e zucchero. La rimozione dei peli superflui veniva eseguita per rispettare le norme igieniche, o anche per rispetto nei riguardi delle divinità. Questa usanza, si è diffusa e tramandata assumendo delle connotazioni differenti e adattandosi alle esigenze specifiche degli individui. La depilazione è principalmente femminile, anche se negli ultimi tempi, le pratiche estetiche, sono state abbracciate anche dall’universo maschile, che per ragioni estetiche, igieniche o personali, decide di eliminare i peli superflui non solo dal viso, ma anche dalle diverse zone del corpo, come il petto, la schiena, l’addome, le gambe. La depilazione femminile, è una pratica costante, che viene effettuata per ragioni estetiche, principalmente. Le zone che vengono sottoposte alla depilazione sono le gambe, l’inguine, parte dell’addome, le ascelle, le braccia il labbro superiore, le sopracciglia. Esistono diverse pratiche di depilazione, che si adattano alle diverse esigenze femminili, dettate dalla soglia del dolore, dalla tipologie di pelo, dalla zona da depilare e dal tempo a disposizione. La depilazione comporta purtroppo dei tempi relativamente lunghi, ed inoltre risulta essere particolarmente dolorosa, in particolare nelle zone delicate. Il rito della bellezza, propone dunque una serie di metodologie differenti, che si adattano alle diverse esigenze femminili riducendo ai minimi termini il dolore ed i tempi. La depilazione può essere eseguita mediante cera a caldo e a freddo, mediante epilatore elettrico, mediante crema depilatoria e mediante rasoio. La cera a caldo, è la metodologia maggiormente duratura: i peli vengono rimossi alla radice, per cui, tendono a ricomparire a distanza di venti-trenta giorni circa. La cera a caldo, viene eseguita stendendo con una spatola una parte di cera sulle zone interessate: questa stessa cera, viene rimossa con delle strisce di carta, effettuando lo strappo in contropelo. La cera a caldo, risulta essere particolarmente dolorosa, ma allo stesso tempo soddisfacente sul piano del tempo: la depilazione è maggiormente duratura, e la pelle resta liscia e setosa per diversi giorni. La depilazione può essere anche eseguita con la cera a freddo: in questo caso, non è necessario recarsi in un centro estetico, ma può essere anche effettuata manualmente con il metodo fai da te.
depilatore elettrico

Braun Silk-Épil 1 SE1370 Epilatore con Cavo con 1 Accessorio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
(Risparmi 13,91€)


depilazione femminile: Metodi vari

depilazione L’epilatore elettrico, è una soluzione molto comoda per moltissime donne: questo apparecchio è dotato di un rullo con delle pinzette che eliminano i peli superflui eliminandoli alla radice. La pratica di depilazione è comunque dolorosa, ma efficiente, ma si adatta solo ad alcune zone del corpo come le gambe e le ascelle. La crema depilatoria, è un acido in crema, che viene utilizzato per eliminare i peli superflui: la crema favorisce l’apertura dei pori e l’indebolimento del pelo stesso che a seguito dell’applicazione del prodotto, viene facilmente asportato con una spatolina. La crema depilatoria, non comporta alcun dolore, e riduce anche i tempi stessi della depilazione: l’applicazione e la rimozione vengono effettuate in circa trenta minuti. La crema depilatoria, può causare delle allergie, per cui, prima dell’utilizzo è preferibile applicarla su una zona nascosta del corpo. Le donne utilizzano la crema depilatoria, per le gambe, le ascelle, il pube. Il rasoio, è lo strumento di depilazione maggiormente gettonato e conosciuto: è dotato di lame che tagliano il pelo velocemente, lasciando la pelle liscia e morbida. La depilazione mediante rasoio, va eseguita sulla pelle bagnata, dopo aver applicato un sapone delicato ed idratante. Questa metodologia, però ha una durata molto breve, spesso pari a due giorni circa, e tende inoltre a rafforzare il pelo, rendendolo irsuto ed ispido. Per le sopracciglia, viene utilizzata la pinzetta, cosi come accade spesso per l’eliminazione dei peli superflui dal labbro superiore. La depilazione femminile, è una pratica continua importantissima, che ad oggi, presenta diversi metodi fai da te e non, per eliminare per un determinato periodo di tempo il problema. Gambe lisce e belle, sopracciglia delineate, braccia pulite, indicano sensualità e bellezza e una pelle più luminosa e liscia.

    JCMaster Ladyshave Rasoio Femminile, Wet&Dry, Bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO