Depilazione pube

Depilare le zone intime

La depilazione è un processo volto alla rimozione dei peli superflui. Può essere effettuata con diverse strumentazioni, a seconda delle esigenze. Le regioni del corpo maggiormente interessate dal processo di depilazione sono le gambe, l’inguine, le braccia, le ascelle, le sopracciglia. Le parti intime, sono generalmente escluse dal processo di depilazione, anche perché i peli tendono a tutelare la zona pubica dall’attacco di batteri. La depilazione, nasce da un’esigenza di pulizia e di esteticità, ma subisce comunque l’influenza di una serie di altri fattori, come il gusto personale, la moda, le tendenze. Depilare la zona pubica, era per alcuni un’esigenza dettata da fattori di prurito, da un’esigenza legata all’abbigliamento, dalla praticità, dal gusto. Era una fetta esigua e poco rilevante, quella relativa all’utenza che effettuava una depilazione intima completa. Oggi depilare il pube, è un’esigenza: la parte intima, è sempre più scoperta, libera e pulita, considerata più attraente ed erotica se glabra. La regione intima, che prima veniva nascosta e tutelata dalla peluria, assorbe il look di una forma, o ritorna ad acquisire la sensualità di un fiore appena sbocciato.
zone intime depilate

ZLJ/ MS rasato il pube/ascellare Mao Nv/uomo trim Mao Qi / / depilazione bikini donna sottobraccio da barba parti intime/rasoio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 78€


Come viene eseguita

depilazione La depilazione, viene eseguita per dare alla peluria una forma diversa: geometrie e curve di erotismo, prendono la forma di triangoli, cuori, stelline, strisce sottili. La peluria folta che prima copriva le regioni intime, è stata sostituita da pochi ciuffetti di pelo, che assumono un significato reale, nuovo, fortemente erotico. L’immaginazione, si trasforma, crea nuovi rimandi, nuove forme, nuove geometrie, nuove sensazioni. La parte intima diventa liscia e delicata, molto più sensuale, fortemente erotica, scoperta, come un fiore carnoso e sbocciato, come fosse un nudo artistico. La depilazione delle regioni intime, è estremamente delicata, per cui è importante scegliere la metodologia migliore per l’eliminazione dei peli superflui dalle parti intime. Le metodologie di eliminazione dei peli superflui sono le stesse che vengono utilizzate per la depilazione delle altre zone del corpo: la parte intima, è però molto più delicata e soggetta ad eritemi, pruriti, macchie. La principale conseguenza negativa della depilazione nelle zone intime è l’eritema.

    JCMaster Ladyshave Rasoio Femminile, Wet&Dry, Bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


    Depilarsi

    depilare le parti intime La pelle, essendo maggiormente delicata in quelle zone, tende ad arrossarsi e a determinare la sensazione di prurito. L’eritema è una reazione allergica, che si palesa solitamente a seguito dell’applicazione di una crema depilatoria: quest’ultima, contiene una serie di sostanze, che irritano la pelle, causando reazioni allergiche. L’eritema nelle zone intime, risulta essere particolarmente fastidioso ed irritante: per eliminare la sensazione di prurito, è necessario applicare dell’acqua fresca sulla regione interessata ed applicare una pomata che funga da antistaminico. Se la zona pubica, viene depilata con il rasoio, la possibile conseguenza è la fuoriuscita di peli incarniti. Il pelo, quando viene reciso con la lama, tende a rafforzarsi e a spuntare più irsuto e duro, il che induce alla formazione di papule scure e dolenti. Le papule, sono peli incarniti che creano infezione sotto pelle, determinando la formazione di papule. Per eliminarle, è necessario lavare accuratamente le zone intime con un detergente antibatterico e acqua fredda. Se le papule compaiono esattamente nelle zone intime, è preferibile non applicare creme che possano creare infezioni di alcun genere. Molto spesso, nelle zone intime, compaiono tagli che causano sanguinamenti; possono essere particolarmente fastidiosi, perché causano bruciore e rossore. I tagli, sono causati generalmente da una depilazione effettuata con rasoio. Se sul pube compaiono di queste escoriazioni, la soluzione è tamponare il sangue e applicare una pomata antibiotica, per ovviare alla formazione di croste. La metodologia per eliminare i peli superflui, va scelta in relazione alla tipologia di peli. Se questi si presentano forti e duri, è preferibile eliminarli con la ceretta: la depilazione sarà certamente dolorosa, ma eseguita da una mano esperta, porterà ad una pulizia completa e ad un indebolimento del pelo, che tenderà a ricomparire dopo circa trenta giorni, più morbido e chiaro. La ceretta, va eseguita da mani esperte. L’epilatore, è poco utilizzato per le zone intime, perché determina la comparsa di papule estremamente dolorose e fastidiose in quelle zone.


    Depilazione pube: Depilazione laser inguine

    laser depilazione L'innovazione e la tecnologia avanzano in maniera eccezionale. Oggi, la soluzione per molti per rimuovere in maniera definitiva il problema della peluria inguinale è la luce pulsata o il laser. Si tratta di trattamenti di depilazione indolore, apostrofati come definitivi. La depilazione definitiva, non è possibile, ma a lungo termine si. I peli vengono indeboliti e cadono, per ricomparire a distanza di mesi (circa sei). Per questa motivazione, a parità di prezzo, molto spesso, si preferisce una metodologia costosa che duri per le zone pubiche, molto più delicate, che una metodologia classica, che possa causare problematiche a lungo andare. Depilare il pube, non è più un problema, diventa anzi un’esigenza per chi indossa intimo trasparente e sgambato e costumi sempre più mini o aderenti. Se desiderate dire addio a dolorose cerette, continue depilazioni con rasoi e lamette che irritano di continuo la pelle, creme depilatorie poco durature e metodi fai da te inadeguati, la depilazione laser può essere la scelta più adatta a voi!



    COMMENTI SULL' ARTICOLO