sudore

Attività fisica

L'attività fisica è un elemento fondamentale per la salute dell'organismo umano. Muoversi permette al corpo di ritrovare non solo la giusta forma fisica, con l'eliminazione del grasso in eccesso, ma garantisce principalmente salute. Tuti i vari processi biologici sono riattivati, in primis il metabolismo diventerà molto più veloce e questo chairamente contribuirà ancor di più a perdere peso. L'attività fisica non deve essere chairamente associata solamente ad un concetto di perdita di peso, è necessario che essa sia svolta costantemente per il semplice concetto di salute. Il tutto poi deve essere integrato ad un'alimentazione che sia sana ed equilibrata, altrimenti l'organismo umano non avrà a disposizione tutte le sostanze nutritive di cui necessita per poter muoversi al meglio. Lo sport ha quindi un ruolo di primo piano nella vita di ogni essere umano, non c'è un'età precisa per iniziare a muoversi, ciò che conta è riuscire ad essere costantemente allenati.
attività fisica

Purax, Roll-On antitraspirante, extra forte: 7 giorni di protezione, 50 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Sudore

sudorePer chi quindi pratica attività fisica si ritroverà sempre a fare i conti con il classico sudore. E' assolutamente sbagliato pensare che sudare di più possa favorire un dimagrimento, questo concetto deve essere ben compreso in modo da evitare di fare errori piuttosto banali che però fanno male all'organismo umano. Il sudore si presenta principalmente quando ci si muove, ma che cos'è e perché il nostro organismo lo produce? Il sudore è una secrezione prodotta dalle diverse ghiandole sudoripare eccrine presenti nella zona intermedia della nostra cute. In modo particolare queste ghiandole si trovano sulla fronte, sul cuoio capelluto, sotto le ascelle, sui palmi delle mani e sulla pianta del piede. E' da queste zone del corpo che viene prodotta la maggior quantità di sudore che poi si propaga sull'intera cute. E' importante sapere che il sudore è composto per il ben 92% di acqua, mentre l'altra percentuale è occupata da una composizione variabile di sali che sono nello specifico potassio, magnesio, cloro e sodio.


  • Iperidrosi ascellare La sudorazione è un fenomeno fisiologico importantissimo perché permette all'organismo di mantenere costante la temperatura corporea, eliminando le quantità eccessive di calore. Quando la regolazione ...
  • dimagrire Molti uomini e donne, in modo particolare soprattutto il gentile sesso, sono afflitti dal problema del dimagrimento. Quando si avvicina l'estate e c'è la prova costume incombente, ecco che tutti ricor...
  • sudorazione La sudorazione è un aspetto fisiologico del nostro organismo, essa avviene grazie alle ghiandole sudoripare che permettono la secrezione di un liquido definito proprio sudore. Attraverso questo liquid...
  • corsa Uno degli sport più completi e che permette un rapido dimagrimento del vostro corpo è senza alcun dubbio la corsa. Questa coinvolge tutti i muscoli del corpo, anche se non vi farà mai sviluppare dei m...

Tacx Sweatband Protezione Sudore, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,3€
(Risparmi 6,2€)


Pericolo disidratazione

Quando quindi si suda si espelle una grande quantità di acqua, per questo è necessario riuscire a ristabilire la giusta idratazione, dopo una sudata eccessiva, attraverso il consumo di acqua. E' consigliabile per i vari sportivi bere le varie soluzioni integrative di sali minerali, come visto c'è una perdita non indifferente anche di queste sostanze. Se non si reintegra l'acqua espulsa, si può facilmente andare incontro alla più classica disidratazione. Questo è un concetto che deve essere ben chiaro soprattutto per i vari sportivi che durante il giorno seguono un allenamento costante e si ritrovano con una gran perdita di liquidi. Mai insomma praticare sport se non si è idratati abbastanza, bisogna bere anche quando non si ha il reale senso di sete. Attraverso il processo di sudorazione l'organismo elimina le varie sostanze di scarto, quelle quindi non utili, ma soprattutto stabilizza la temperatura corporea. Il sudore svolge quindi un ruolo importante per l'organismo, quando è necessario esso interviene abbassando la temperatura del corpo e in questo modo l'acqua evapora. Non bisogna poi sottovalutare un altro compito efficace del sudore quello di fungere da regolatore della flora batterica epicutanea, inoltre idrata e umidifica la pelle.


Eccessiva produzione di sudore

Tuttavia però non sempre il sudore è considerato un aspetto positivo, soprattutto quando c'è un'eccessiva produzione di tale liquido e l'odore diventa insopportabile. Il cattivo odore subentra quando solitamente la pelle non è pulitissima, in effetti non lavando le zone più pregne di sudore, dove quindi le ghiandole sudoripare sono presenti, si rischia di ritrovarsi con quell'odore terrificante sulla propria pelle che crea non pochi disagi. E' importante lavare costantemente tali zone quando il sudore appare, altrimenti non si fa altro che accumulare sempre più sudore creando davvero un miscuglio di sostanze maleodoranti quasi letale per chi è al vostro fianco. Il sudore è generato quindi dal movimento fisico, ma vi sono anche altre condizione che scatenano la produzione di tale elemento. In primis la temperatura atmosferica, quando i gradi sono più che elevati diventa praticamente impossibile non sudare. Non solo però perché non bisogna sottovalutare l'aspetto prettamente psicologico. In condizioni emotive particolarmente instabili, quando ad esempio ci si emoziona, si ha paura, vergogna o si è fin troppo sottopressione, ecco che le ghiandole sudoripare entrano in funzione, lasciando trasparire il più delle volte questo stato emotivo. Il problema sorge quando la sudorazione è eccessiva, si tratta di una vera e propria patologia definita iperidrosi. Secondo i vari medici tale sudorazione è legata prettamente ad una condizione psicologica, c'è insomma uno stretto legame tra il sistema nervoso e il sudore. Quando lo stress emotivo è piuttosto imponente, il sudore sgorga dai pori della pelle in modo fin troppo eccessivo. Qui chiaramente bisogna prima curare l'aspetto psicologico e poi poter incrementare il processo di guarigione attraverso una tipo di alimentazione diversa, eliminando alcol, spezie, caffè e alcuni tipi di formaggi e carne, meglio prediligere frutta e verdura.




COMMENTI SULL' ARTICOLO