mudra yoga

Benessere fisico mentale

Per il benesse fisico è fondamentale praticare attività fisica o semplicemente dedicarsi a qualche disciplina spirituale che riesca a trasmettere effetti più che positivi al nostro corpo. Generlamente nella cultura occidentale si è sempre pensato che solo la corretta alimentazione ed un'attività fisica praticata in modo costante potessero donare benessere psico-fisico al nostro organismo. Idea che ovviamente non è assolutamente sbagliata, ma negli ultimi anni alcune credenze della cultura orientale hanno iniziato a diffondersi anche nel nostro mondo, facendo principalmente capire come per avere un corpo sano sia necessario prima di tutto curare il proprio spirito e quindi la propria mente. Esistono davvero diverse tecniche praticate in oriente che garantiscono risultanti efficienti, ma tra tutte la più famosa risulta essere la disciplina dello yoga. Ormai tutte le varie palestre sponsorizzano questo tipo di corso e non è così difficile quindi iniziare ad avere i primi approcci con questo nuovo modo di prendersi cura del proprio corpo.
benessere fisico mentale

Mudra: lo yoga nelle mani dei bambini. Esprimere le emozioni con i gesti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,75€
(Risparmi 2,25€)


Lo yoga

mudraLa prima regola per poter stare bene è avere una mente ben rilassata e riuscire ad essere quanto più lontani dallo stress. Quest'ultimo è il principale fattore di molte malattie, essere costantemente sottopressione, trascorrere giornate a mille all'ora non è sicuramente salutare. Ecco perché si invita a trovare una propria tranquillità nell'arco della giornata, una sorta di pace interiore indispensabile per evitare poi di incappare in qualche malattia difficile da gestire. Lo stress abbassa notevolmente le difese immunitarie, in questo modo il nostro organismo può essere più facilmente attaccabile e le malattie sono proprio dietro l'angolo. Per evitare quindi tutto questo si può fare sicuramente riferimento allo yoga, una disciplina che basa la sua cultura sulla spiritualità, sul trovare la pace attraverso la giusta concentrazione mentale e ovviamente il rilassamento è alla base di tutto. Grazie allo yoga moltissime persone hanno avuto modo di poter ritrovare il giusto equilibrio psico-fisico e vivere la vita in modo molto più rilassato, senza farsi prendere sempre e costantemente dai ritmi accelerati della quotidianità. E' bene quindi che, anche per pochi minuti al giorno, ci si dedichi a tale pratica orientale e noterete subito una netta differenza rispetto al passato.


  • yoga Lo yoga è una disciplina che interessa la mente, il corpo e l’anima. Nasce e si diffonde in India nel ventunesimo secolo, per poi dilagare a macchia d’olio anche nelle regioni occidentali, dove oggi v...
  • stress La società odierna impone al nostro stato fisico e mentale degli impulsi sin troppo stressanti che inevitabilmente ci infondono ansia, preoccupazione, depressione, tensione, aggressività e cattivo umo...
  • yoga Tra le discipline più diffuse nell'ambito del fitness c'è lo yoga. Bisogna però in questo caso fare una precisazione perché lo yoga non è paragonabile all'aerobica o a qualsiasi altro corso di fitness...
  • benessere interiore Lo yoga è una disciplina fisico-mentale che sta prendendo sempre più piede in Italia. Molte persone sentono il bisogno, forse incuriositi anche da come si svolge un corso di yoga, di provare a captare...

Mudra. Lo yoga delle mani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,57€
(Risparmi 1,33€)


I mudra

Parte fondamentale dello yoga sono i mudra, particolari gesti delle mani che riescono a curare alcuni problemi legati agli organi del nostro corpo. Di solito i gesti delle mani sono serviti sempre a rafforzare il concetto di determinate parole durante un discorso, soprattutto in Italia abbiamo l'abitudine di parlare accompagnando le parole proprio con le nostre mani. L'importanza però di molti gesti è stata quasi sempre sottovalutata, con i mudra si potrà capire meglio tale valenza. I mudra non sono solo movimenti delle mani che accompagnano alcune pratiche dello yoga, essi sono capaci di donare al nostro organismo un benessere fisico-emotivo-mentale. Nelle nostre mani, soprattuto all'estremità delle dita, ci sono notevoli terminazioni nervose, qui vi scorrono i meridiani e ognuno è collegato strettamente ad una parte del nostro corpo. Le tecniche dei mudra consentono quindi proprio di trarre un beneficio psico-fisico attraverso particolari posizioni delle dita delle mani, basandosi quindi sulle varie terminazioni nervose.


mudra yoga: Le tecniche dei mudra

I mudra possono essere praticati in qualsiasi momento della giornata e soprattutto in qualsiasi luogo, l'importante è riuscire a raggiungere un ottimo stato di relax. Chi è più esperto riuscirà a praticare i mudra anche in zone piuttosto caotiche, questo perché si è ormai raggiunto un livello alto di concentrazione e di rilassamento estraniandosi completamente da ciò che lo circonda. Per i vari principianti è meglio ritagliarsi pochi minuti al giorno, in un luogo estremamente tranquillo e sereno, per praticare poi i vari mudra. Questi possono essere accompagnati da varie tecniche di respirazione o semplicemente da determinati suoni verbali. Ci si può dedicare ai mudra anche 45 minuti al giorno, purché però questi minuti siano intervallati. Ciò significa che una volta vi si dedica 5 minuti, l'altra dieci e così via. In generae è meglio praticare i mudra tre volte al giorno, in questo modo il vostro fisico sentirà un sollievo notevole. Non ha molto senso dedicarsi a questo tipo di yoga solo una volta al giorno. Vediamo nello specifico alcuni mudra più famosi. Il mudra dell'energia consiste nel mettere pollice, medio ed anulare insieme che si toccano, farlo possibilmente con entrambe le mani e distendere le altre dita. E' possibile eseguire questo mudra 15 minuti per tre volte al giorno e noterete sin da subito una tranquillità interiore importante. Un altro esercizio consente invece di aiutarvi in caso di primi sintomi di attacchi di cuore. Qui prendete il dito indice e lo curvate fino a toccare la base del pollice, la punta di quest'ultimo si deve poi toccare con il medio e l'anulare. Di tecniche ve ne sono davvero tante, ciò che conta è riuscire a dedicare un pò di tempo della propria giornata ai mudra e i miglioramenti saranno più che netti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO