Make up

Make up

Ogni donna desidera essere bella, desidera piacersi e piacere. Ogni donna è consapevole di avere un corpo come primario strumento di seduzione, e dei punti di forza in esso che può valorizzare per dare un tocco in più al suo fascino. Avere un corpo sinuoso, elegante e affusolato è importantissimo, ma anche il viso ha la sua prioritaria importanza. Esistono diversi tipi di volto, diverse facce, di diversi colori, diversi occhi, e diverse bocche, nasi piccoli e sottili, zigomi pronunciati e non. Ogni viso ha una sua particolare caratteristica, che attraverso il trucco va valorizzata. Il make up varia dunque innanzitutto a seconda dei visi, ma anche a seconda dell’abbigliamento e delle stagioni. I colori degli ombretti richiamano sempre o il colore degli occhi stessi o il colore di un particolare che si indossa. I colori per gli occhi, le labbra e le gote variano anche a seconda della stagione. Di solito a queste si accompagnano costituendone un prolungamento, esattamente come accade per la moda, che abbraccia gli stili e le tendenze nella stagione di appartenenza, disegnandone i ritagli, e le sfumature. In inverno, i colori del trucco avranno poche variabili, e saranno tendenti al bianco, al nero, e a tutte le sfumature del grigio. Questi colori infatti richiamano proprio il cielo, le nuvole, la neve, il freddo. L’autunno invece prediligerà i colori accesi, come il rosso, l’amaranto, l’oro, il marrone. I richiami sono sempre quelli della natura, degli alberi, delle foglie, del tramonto acceso. In primavera invece, i colori richiamano il risveglio, quindi toccano il verde chiaro, l’azzurro, il rosa. Sono tenui e delicati, cosi come sono delicati i fiori della primavera, cosi come sono tenui e aggraziati i colori della natura che si prepara ad un nuovo risveglio. In estate invece, tutto diventa naturale, anche il trucco. Tutto è semplice, ma vivo e sgargiante. Pochi tocchi do colore nei punti giusti, per valorizzare il viso e la pelle.
make up occhi

Katara - Specchietto make up con pettine a forma di biscotto, 1 pezzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,99€


La base trucco

make up labbraIl trucco può seguire l’andamento delle stagioni, come spesso accade; le stesse pubblicità bombardano il consumatore di informazioni, inducendolo a seguire accanitamente la moda del momento, per essere sempre al passo. Un trucco per essere ben fatto segue innanzitutto canoni precisi proposti dalla moda, questo nei colori, negli stili, nella tipologia. Anche nel make up come nell’abbigliamento ad esempio, ci sono dei richiami al passato, delle radici ben salde nel presente, e delle anticipazioni futuristiche. Il trucco è glamour, di tendenza, leggero o marcato, dà un tocco alla nostra personalità, una reale faccia alla nostra faccia, quindi è bene conoscerne tutte le tecniche per valorizzare al massimo la luce del volto, per tutte le occasioni. Per un buon trucco, è importante fare innanzitutto una buona base al volto. Per uniformare il colore della pelle, è importante scegliere un fondotinta adatto che si intoni all’incarnato innanzitutto e che si conformi perfettamente alla pelle senza appesantirla. Esistono diversi tipi di pelle: grassa, secca, mista, lucida opaca, lentigginosa. Ad ogni tipologia si adatta una diversa base colorata. Lo scopo del fondotinta è quello di mascherare le imperfezioni, qualora ci fossero, e di uniformare i contorni del viso. Per una pelle secca, il fondotinta idoneo è in crema, poiché questo fornisce alla pelle la giusta idratazione, senza creare una patina, che metterebbe ancora più in evidenza le screpolature tipiche di una pelle poco idratata e sensibile; per una pelle grassa invece, la base ideale è costituita da un fondotinta in polvere, che opacizzi il lucido del viso, mascherando l’effetto untuoso terribilmente antiestetico! Per una pelle mista, si possono utilizzare due prodotti: una base di crema idratante nelle zone maggiormente soggette ad irritazione, e il fondotinta opaco che mascheri la parte grassa del viso. La base, va scelta di un colore più scuro rispetto al colore dell’incarnato, e va stesa in maniera leggera su tutto il viso prima di passare agli occhi e alle labbra. Il fondotinta è anche un’ottima protezione dallo smog e dagli agenti atmosferici, poiché crea una barriera tra la pelle, e l’esterno. Ovviamente va rimosso prima di andare a dormire, perché la pelle deve essere libera di respirare durante la notte. Un’ottima preparazione basica, darà al volto i punti luce giusti. Il correttore invece, va applicato prima del fondotinta, solo se ci sono particolari imperfezioni, e nelle zone del contorno occhi dove è più facile che si creino borse occhiaie. In questa zona infatti si può applicare una striscia di correttore e stenderla leggermente per poi uniformare il tutto con il fondotinta. Attenzione a non fare il contrario: il correttore è sempre più chiaro del colore della pelle, quindi per evitare di avere come risultato un effetto a chiazze, è bene ricordarsi come e quando applicare i prodotti.

  • Make up Un make up perfetto richiede la conoscenza precisa del proprio volto e quindi dei propri punti di forza e delle proprie imperfezioni. Il trucco ha il preciso scopo di illuminare il viso evidenziando l...
  • make up Il make up per una donna è fondamentale perché riesce a valorizzare ancor di più la propria bellezza. Molte donne insomma non escono di casa se non sono truccate, guai però ad esagerare con il make up...
  • trucco occhi Il trucco è una componente fondamentale per la bellezza femminile e solitamente la parte più truccata e intensificata dal make up è l'occhio. Lo sguardo è ciò che colpisce al primo impatto una persona...
  • make up Il make up costituisce in molti casi il 70% della bellezza femminile. Il trucco può dar vita a veri e propri miracoli, con un buon make up tutte le donne ritrovano una bellezza che non pensavano asso...

E821 Nudo Palette Ombretti di 252 colori , Occhi dell'ombra di Occhio della Gamma di Colori dell'ombra del Corredo di Trucco Make Up Box Professional Colori Shimmer Make Up Palette Nuovo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Gli occhi da pantera

trucco primavera Gli occhi sono la parte più importante del nostro viso: danno espressione, dolcezza, sensualità, profondità allo sguardo. E’ importante valorizzarli al meglio, sempre e comunque! Il trucco per gli occhi va scelto innanzitutto in base al colore della pelle, alla forma del viso, alla grandezza del naso. Poi in base all’abbigliamento, alla tipologia di serata, e alla stagione. Se l’incarnato è scuro, i colori adatti per gli occhi saranno quelli terra, dell’oro e dell’avorio. Gli ombretti devono essere in crema, poiché essendo più luminosi, accentueranno ancor di più il colore ambrato della pelle, mettendo in risalto lo stile esotico. Le matite o i kajal ideali sono color verde smeraldo, ambra, oro, con pochissime sfumature di nero. Ottimi anche i colori iridescenti come il viola e l’azzurro. Gli occhi vanno valorizzati anche nella loro forma; se sono a mandorla, non vanno alzati ancor più, perderebbero la loro naturale espressività. La matita va disegnata leggera, e l’ombretto va sfumato verso l’interno dell’occhio stesso. Se il colore delle pelle è olivastro, il discorso è lo stesso, ma si potrà giocare maggiormente con i colori pastello come il rosa e tutte le sue tenui sfumature. Il mascara deve allungare lo sguardo di chi ha gli occhi piccoli o grandi ma non protesi verso l’esterno. Per chi ha gli occhi verdi o azzurri e la pelle chiara gli ombretti verdi o chiari andranno benissimo, ma anche il viola metterà in risalto la sensualità dello sguardo, rendendolo ancora più misterioso. Gli occhi chiari infatti, sanno di non detto, di profondo, di infinito e vanno accentuati nella loro bellezza con un mascara scuro che ne esalti il contrasto o con ombretti che allunghino la palpebra. L’ombretto anche rosa, può essere applicato anche sotto gli occhi, con un pennellino, e marcherà ancora di più lo sguardo! La matita da utilizzare potrà essere azzurra, verde, o anche nera, per occhi da pantera! La tipologia di trucco, poi varia a seconda delle occasioni: per valorizzare gli occhi in maniera semplice, è bene applicare solo un velo di trucco, del mascara, e una spennellata di phard sulle gote, cosi da dare l’effetto acqua e sapone. Per una serata importante, invece, il trucco dovrà tenere di più ed essere maggiormente accentuato. La soluzione è mettere un velo di ombretto sugli occhi e sfumarlo più scuro sulla parte finale. Per un effetto molto sgargiante e originale, si possono usare binomi di colori diversi come il verde e il viola, il rosa e il verde, il fuxia e il blu. In questo modo si otterrà un effetto forte e parecchio originale. Ovviamente questo trucco tipico delle modelle che somiglia ad una maschera occhi, deve essere utilizzato solo nelle occasioni importanti, per una serata chic, elegante di tendenza. La matita, ad esempio nera, tende a cambiare lo sguardo e la profondità degli occhi. Se applicata sulla palpebra, darà un effetto allungante, se applicata sotto gli occhi, darà un effetto profondo. A volte anche solo un velo di matita, potrà cambiare lo sguardo.


Le labbra

make up forte Le labbra vanno truccate a seconda della loro forma, e a seconda del trucco agli occhi. Se parecchio carnose, non andranno caricate maggiormente con matite e rossetti, ma basterà un velo di lucido per esaltarne la bellezza e la sensualità. I colori devono essere inoltre relativi agli occhi: scuri per le scure, chiari per le chiare, in linea di massima. Per chi ha le labbra sottili, il rossetto costituisce una salvezza, in quanto costituisce un volumizzante delle labbra, ma va applicato bene senza uscire dai contorni. L’effetto nudo ma lucido è sempre bello, poiché da al volto un altro aspetto, molto più luminoso ed elegante. Per le bionde, con pelle chiara, tutti i colori del rosa e del rosso sono idonei, poiché esaltano i capelli, gli occhi, e irradiando luminosità a tutto il volto partendo dalla bocca. Le brune invece, possono applicare i colori dorati, che faranno brillare ancor più i riflessi scuri ed ambrati della pelle. Se le labbra sono sottili, andranno aumentate di volume con la matita. Se sono all’ingiù, il labbro inferiore solamente va marcato e spinto verso l’alto. Se la forma della bocca è asimmetrica, bisognerà spostarla di qualche millimetro affinchè ritrovi armonia. Se le labbra sembrano invecchiate, bisogna idratarle, senza caricarle eccessivamente, ma spennellarle con un rossetto leggero che dia un tocco di brio. Prima di disegnare la linea del contorno della bocca, si può partire con un tratteggio leggerissimo che ne darà l’effetto finale: in questo modo si avrà già un’idea della preparazione, ed in più si potranno evitare danni come le sbavature. Il rossetto va applicato con un pennellino morbido, e vanno fatte più passate dello stesso. Per un effetto francese, via a rosso fuoco, con occhi solo allungati con il mascara!

Per gli zigomi invece, è importante metterli in risalto se questi sono poco sporgenti e coprirli in caso contrario. E’ bene usare la terra abbronzante, oltre al fondotinta e non mettere la cipria se questi sono molto pronunciati.




COMMENTI SULL' ARTICOLO