Infortuni Sportivi infortuni

Gli infortuni sportivi possono verificarsi tutte le volte che si pratica sport. Oltre agli sport individuali, anche gli sport di squadra possono essere fonte di infortuni; basti pensare a tutti quelli che accadono a scuola durante l'ora di attività fisica. Gli sport interessati maggiormente sono il calcio, la pallacanestro e la pallavolo. I ragazzi e i bambini sono più a rischio di infortuni rispetto agli atleti adulti perché i componenti della stessa squadra possono essere costituzionalmente diversi, nonostante l'età sia la stessa. Sulla sede del trauma va applicato immediatamente del ghiaccio istantaneo, disponibile nella valigetta del kit di pronto soccorso. Il ghiaccio allevia il dolore e il gonfiore; infatti limita la vasodilatazione dei capillari contusi e favorisce il riassorbimento dell'edema nei tessuti. In generale, il trauma è una lesione prodotta da un'azione violenta all'organismo e può riguardare qualsiasi organo o tessuto dell'individuo. Le lesioni della colonna vertebrale rappresentano, ... continua

Articoli su : Infortuni Sportivi


  • cartilagine

    cartilagine elastica La cartilagine, è un tessuto che ricopre una serie di funzioni. Riveste le estremità ossee del corpo
  • mal di schiena

    infortuni fisici Il corpo umano è una macchina complessa che vive grazie agli ingranaggi dei vari organi. Ogni parte
  • menisco

    menisco struttura Il ginocchio, è un’articolazione dello scheletro, per l’esattezza la più grande fra tutte le articol
  • Pubalgia inguinale

    Pubalgia inguinale nello sport La pubalgia inguinale si manifesta con fastidiosi dolori nella zona retto-adduttoria, le persone soggette sono in prevalenza quelle che praticano sport
  • Storta alla caviglia

    Storta caviglia Durante il fitness, un movimento brusco, una sequenza di movimenti scoordinata, potranno causare infortuni sportivi, ovvero la storta alla caviglia.
prosegui ... , insieme ai traumi cranici, i più pericolosi eventi perchè possono facilmente complicarsi con lesioni midollari. Quest'ultime hanno spesso esiti invalidanti. I più frequenti infortuni sportivi sono quelli che interessano gli arti, ovvero le fratture, le lussazioni, le distorsioni, gli strappi muscolari e i crampi. I segni e sintomi sono più o meno evidenti. Solitamente l'individuo presenta dolore che aumenta con il movimento, deformazione dell'arto, gonfiore e alterazione del colore della pelle. Per quanto riguarda i crampi, sono delle violente contrazioni muscolari involontarie che si presentano a seguito di un eccessivo sforzo compiuto da un muscolo non allenato o non riscaldato efficientemente. Un infortunio sportivo lo si può prevenire. Prima di iniziare uno sport o un programma di esercizio fisico, è necessario una visita medica che accerti lo stato di buona salute. In ogni caso, il riscaldamento e lo stretching sono fondamentali perchè aumentano la temperatura corporea, rendono più flessibili le articolazioni, diminuiscono le probabilità di una lesione muscolare. Le lesioni sportive di solito insorgono quando i muscoli non sono sufficientemente riscaldati. Inoltre, eseguire dello stretching dopo l'allenamento previene l’indolenzimento del giorno dopo. Per potenziare la forza dei muscoli, i nutrizionisti consigliano di seguire una dieta ricca di carboidrati e povera di grassi. Infine, per evitare le lesioni delle caviglie, è necessario indossare scarpe adatte al tipo di sport che si andrà ad eseguire.