Manicure decorativa

Avere mani graziose, significa innanzitutto avere unghia sane e forti. Corte o lunghe, curate, smaltate, arricchite con gli adesivi e gli swarovski più lucenti, sono la tendenza del momento. Infatti, la manicure è divenuta quasi un trattamento d’obbligo per le donne; essa può essere compiuta sia in centri estetici specializzati che autonomamente. La manicure è un processo abbastanza lungo, che va oltre la stesura dello smalto. Esso comprende diverse fasi; si inizia ammorbidendo l'unghia introducendo le mani in una ciotola contenere acqua tiepida. Una volta che l’unghia si sarà ammorbidita, andranno rimosse le pellicine con uno strumento appropriato. Solo quando saranno rimosse le pellicine, si potrà passare alle unghie; la forma che quest'ultime potranno assumere sarà tondeggiante o quadrata. Solitamente si tende ad abbinare il colore delle unghie o al colore dei propri abiti o al colore degli occhi; in altri casi, ... continua

Articoli su : Manicure


    prosegui ... , esso può esprimere il proprio stato d'animo. La gamma degli smalti e delle nail art è così vasta da poter dare all’unghia un tocco diverso ogni volta. Ultimamente molte donne scelgono uno smalto semi permanente o permanente. La colata gel mantiene l’unghia curata e apprezzabile per un lungo periodo di tempo, pari ad un mese, circa, per cui, molte donne, per ovviare al problema del tempo e per avere una manicure sempre curata, prediligono questa tecnica. Quando la colata viene rimossa, l'unghia sottostante è debole e si crea una patina dannosa, che va rimossa. L'alimentazione è uno dei fattori principali per nutrire le unghia. A tal motivo, si assumeranno alimenti che contengono silicio, zolfo, proteine sulfonate, molibdeno, zinco e vitamina H. Il silicio è contenuto nei cereali, lo zolfo nell’aglio e nella cipolla, le proteine sulfonate rinforzano la cheratina, elemento fondamentale che garantisce la robustezza delle unghia. La pelle del pollo arrostito e il guscio dei crostacei ne contengono in grande quantità. Molibdeno e zinco sono contenuti nei latticini, legumi, uova, pesce, germe di grano e riso integrale, indispensabili per la produzione di cheratina. Infine, la vitamina H è presente maggiormente nell'albume d'uovo. Oltre l'alimentazione, è importante frizionare periodicamente le unghia con dell'olio d'oliva che tende ad ammorbidire le cuticole. Nel caso in cui le unghia risultano fragili e deboli, molto probabilmente si tratta di un calo del proprio stato energetico, quindi dovuto a stanchezza o stress, così come se ritroviamo delle piccole macchie bianche sul letto ungueale indica una mancanza di calcio e di silicio nell'organismo.