Seno

La mammella è un organo presente sia nell’uomo che nella donna, ed ha la stessa conformazione in entrambi i sessi, finché non si giunge alla pubertà, momento in cui si hanno modificazioni sostanziali per gli individui. Mentre nell’uomo resta tutto invariato, nella donna viene a crearsi una massa adiposa, che subirà successivi cambiamenti durante la gravidanza. Gli ormoni che agiscono affinché una donna possa nutrire il proprio bambino dopo il parto sono la prolattina e l’ossitocina, attivi nel corpo della donna già durante la gravidanza. Il seno, infatti, già pronto per l’allattamento dal quinto mese, subisce nel corso de nove mesi di gestazione tutta una serie di trasformazioni che culminano, inizialmente con la produzione di colostro e successivamente di latte. In questa particolare fase della vita di una donna, l’igiene e la cura del seno è un atto fondamentale per il mantenimento del proprio stato di salute e per non compromettere il gesto dell’allattamento, ... continua

Articoli su : Seno


  • Ragadi al seno

    Ragadi al seno dolorose Queste ferite chiamate ragadi al seno, si formano durante la prima fase di allattamento dei neonati. Esistono rimedi per poterle sconfiggere.
  • Esercizi seno

    Un seno in perfetta forma Per apparire in forma, anche il seno ha bisogno di cure e attenzioni. Una ginnastica adeguata e gli esercizi seno sono gli alleati di ogni donna che desideri un corpo perfetto.
  • Mastodinia

    Dolore al seno Nota anche come mastalgia, la mastodinia può comparire in relazione al ciclo mestruale o esserne indipendente. Scopriamone le principali cause.
  • Dolori al seno

    Immagine di un seno I dolori al seno non devono spaventare, è importante però conoscere le diverse affezioni della mammella per prevenire e curare il fastidioso sintomo.
  • Ragadi seno

    Ragadi seno Il latte materno è un naturale e semplice metodo per curare le ragadi seno. Consultate l'ostetrica per sapere come attaccare correttamente il neonato al seno.
  • Mastite non puerperale

    Mastite infiammazione ghiandola mammaria La mastite non puerperale è una forma acuta dell'infiammazione che, se non curata in tempo, può diventare cronica. Quali sono i sintomi e come curarla?
  • Dolore al seno dopo il ciclo

    Dolore al seno Il seno è soggetto a provocare spesso fastidiosi doloretti. Di solito questo fenomeno, chiamato mastodinia, è legato al ciclo, ma non è sempre così.
  • Seno dolorante

    Dolore seno Quasi tutte le donne attraversano, mensilmente, una fase in cui avvertono il seno dolorante per variazioni fisiologiche del ciclo ormonale femminile.
  • Mastite

    Donna con dolore al seno I primi segni di mastite sono l'indurimento del seno e il dolore notevole al semplice tatto. Essere attente e tempestive diventa fondamentale.
  • La cura del seno

    Bellezza e seno La bellezza femminile può essere raffigurata attraverso il seno, simbolo per eccellenza di sensualit
  • Prodotti rassodanti per il seno

    Cura del seno Molte donne, soprattutto dopo una gravidanza, si ritrovano a fare i conti con un seno non più bello
  • Seno rifatto

    seno rifatto Gli interventi al seno al giorno d'oggi sono un'operazione di routine. Chi ricorre alla chirurgia per risolvere problemi di salute e chi per ritrovare la femminilità e sensualità perse.
prosegui ... , importantissimo per la crescita sana del bambino. Il latte materno, infatti, non solo rappresenta il miglior sostentamento per il neonato nei primi mesi di vita, ma permette anche di rafforzare il legame mamma-bambino. Molto spesso capita che le donne fanno fatica ad accettare il proprio aspetto fisico, in particolare per quanto riguarda la conformazione del proprio seno. La chirurgia estetica subentra nel momento in cui si hanno difficoltà nel rapportarsi con le altre persone e si creano, quindi, problemi psicologici. Per rimediare a questa sofferenza e risolvere tali problemi, si può fare ricorso a interventi di chirurgia estetica, che variano a seconda del caso preso in questione. La mastopessia ridona tonicità al seno, risollevando la ghiandola mammaria; con la mastoplastica riduttiva si asporta il tessuto mammario che si ritiene essere in eccesso mentre in quella additiva si posiziona una protesi per aumentare le dimensioni del seno. L’intervento ricostruttivo è necessario quando si presenta un tumore, poiché dopo l’asportazione della massa maligna bisogna rimediare ai danni estetici.Il mantenimento di un seno tonico e sodo è possibile mediante dei semplici esercizi che possono essere effettuati anche a casa. Rafforzando il muscolo pettorale, si compatta anche il seno, che diviene più sostenuto. Uno dei più semplici esercizi prende il nome di schiaccianoci, che consiste nell’unire e stringere le mani in avanti ed esercitare una moderata forza contro i rispettivi palmi, come se si dovesse schiacciare una noce con le mani.