Trucco occhi corsi di make up

Gli occhi sono lo specchio dell’anima, il riflesso più profondo dei sentimenti. Gli occhi sono sempre sinceri, espressivi, ammalianti, dolci, incantati, maliziosi. Mettere in evidenza lo sguardo è un’arte e insieme una tecnica che si realizza attraverso il trucco che ne esalta la bellezza, ne evidenzia la profondità, ne accentua l’espressione. Il trucco per occhi si basa su metodologie precise, che seguono step consequenziali ben definiti. Per raggiungere un risultato soddisfacente, è importante ultimare delle valutazioni esatte che riguardano il colore degli occhi, la forma, l’occasione ed infine il colore degli abiti. Il trucco infatti, muta a seconda di queste specifiche variabili. Per gli occhi scuri, i colori ideali sono quelli della terra e dunque, l’oro, il marrone chiaro, l’ambrato, il grigio leggero. Queste colorazioni infatti costituiscono un richiamo per l’iride, ... continua

Articoli su : Trucco occhi


  • Truccare

    make up occhi C'è a chi piace molto e a chi meno, ma tutte le donne anche se solo in occasioni particolari, ricorrono al trucco per migliorare l'aspetto del proprio volto e renderlo più seducente
prosegui ... , che viene esaltato in tutto il suo splendore scuro. Gli occhi chiari invece, prediligono i colori pastello, tra cui il rosa, il grigio chiaro, il verde, ed anche alcune tonalità del bronzo. L’effetto, in questo caso è sempre quello “naturale”. Chi ha gli occhi chiari può anche decidere di evidenziare la lucentezza dello sguardo con colori molto forti e scuri come il grigio antracite e il nero. L’occhio tenderà ad allungarsi nella profondità, mentre l’iride assumerà una luminosità maggiormente accesa. Il primo step per il trucco occhi è costituito dall’applicazione della cipria sulle palpebre. Questa favorirà una maggiore tenuta sugli occhi, permettendo al trucco di attaccarsi maggiormente alle palpebre. Una volta applicata la cipria, si passa alla delineazione dello sguardo con la matita. Questa va passata sulla parte bassa della palpebra quasi sulle ciglia), da sinistra a destra. La linea deve seguire l’arcata dell’occhio, e deve presentarsi più spessa sulla palpebra superiore e più leggera e sfumata su quella inferiore. L’ombretto potrà essere applicato solo dopo la matita. Si parte da un minimo di due colorazioni che devono essere differenti, una più chiara e l’altra più scura, per creare giochi di luci ed ombre e soprattutto per dare profondità all’occhio stesso. Sulla parte interna, si applica una base chiara, mentre si può sfumare verso l’esterno un ombretto della stessa tonalità più scuro, o di una tonalità diversa ma conciliante, sulla parte esterna. Poi il mascara, che va a volumizzare le ciglia, allungando lo sguardo. Il colore predominante è sempre il nero, ma per occasioni specifiche anche gli altri colori come il blu o il bianco, potranno andar bene. Anche le sopracciglia vanno marcate con la stessa matita utilizzata per gli occhi.