Vitamine del gruppo H

Le vitamine sono indispensabili per il corpo umano. Esse sono dei nutrienti che pur non svolgendo alcuna funziona plastica o energetica, sono degli essenziali biocatalizzatori in numerosi processi fondamentali. La loro mancanza prolungata provoca stati morbosi da carenza abbastanza gravi, come lo scorbuto, il beri-beri, la pellagra. Le vitamine sono abbondanti nella frutta, nelle verdure fresche, nel latte e nel fegato. Le vitamine si suddividono in due gruppi: idrosolubili e liposolubili. Alle vitamine idrosolubili appartiene il gruppo B, C, PP. Tali vitamine vengono assorbite facilmente, si distribuiscono nei liquidi intra ed extracellulari e, superata una certa soglia, vengono eliminate con le urine. Le vitamine liposolubili, invece, sono costituite dalla vitamina A, D, E, K; quest’ultime si possono accumulare e non vengono eliminate facilmente, ... continua

Articoli su : Vitamine


  • vitamina h

    vitamina h e alimenti Le vitamine, sono sostanze indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. Esse svolgon
prosegui ... , causando effetti tossici per la loro eccessiva presenza. Le vitamine vanno assunte con gli alimenti quotidianamente, in quanto il nostro organismo da solo non è in grado di sintetizzarle. Anche in questo caso esistono dei LARN, ovvero livelli di assunzione giornalieri di nutrienti che sono stati prescritti dalla società italiana di nutrizione umana e sono disponibili sotto forma tabellare, distinti per classi di età, peso e sesso. Il fabbisogno vitaminico varia anche a seconda dello stato fisiologico e/o patologico dell'individuo: infatti, se si prende in considerazione la gravidanza e l'allattamento, per esempio, è necessario aumentarne l'assunzione. La carenza di vitamine è presente soprattutto nei paesi sottosviluppati, sia a causa della malnutrizione che per il rispetto di alcuni tabù riguardanti il cibo. In altri casi, un ipovitaminosi è dovuta da diete ipocaloriche e sbilanciate. L'uso di diete ipercaloriche invece può portare ad un eccesso solo di alcune vitamine, spesso le liposolubili e quindi determinarne il loro accumulo nei tessuti.Ciascuna vitamina svolge un compito ben determinato nell'organismo che non può essere sostituito da nessun'altra sostanza. Le vitamine tendono a rallentare il processo d'invecchiamento e di decadimento senile. In particolare, il betacarotene, la vitamina A e la vitamina E (e le altre sostanze antiossidanti) sembrano svolgere un effetto protettivo sul cancro e sui danni provocati dai radicali liberi. Le vitamine consolidano il sistema immunitario, che difende l'organismo dai microrganismi invasori, quali i batteri, i virus ed i cancerogeni. Ricordiamo che il ruolo delle vitamine è importante sopratutto per chi pratica sport. Le vitamine dei gruppi A, B, C, E, svolgono un'azione di miglioramento dell'assimilazione proteica. Importante è anche il ruolo delle vitamine con azione antiossidante contro i radicali liberi, che negli atleti sottoposti ad allenamenti molto estenuanti tendono ad aumentare.