separazione consensuale con figli

Separazione

Il matrimonio dovrebbe durare per sempre, almeno stando alle formule pronunciate in chiesa da entrambi i coniugi. La realtà però è ben diversa, infatti se sussistono dei problemi irrisolvibili, in cui praticamente i due coniugi non hanno più la forza né tantomeno la voglia di proseguire nel sacro vincolo del matrimonio, ci si può affidare alla seprazione e poi al definitivo divorzio che sancisce la fine totale di questa unione. La prima fase riguardante la cessazione di un matrimonio è la separazione, questa in Italia dura circa tre anni per poi arrivre all'effettivo divorzio. I coniugi possono scegliere se puntare sulla separazione consensuale o su quella giudiziale, chiaramente le due strade percorribili sono diverse. Nel primo caso i due coniugi sono completamente d'accordo su tutto ciò che riguarda la spartizione del patrimonio e sull'affidamento dei figli, nel secondo caso invece toccherà ad un giudice stabilire le corrette divisioni in quanto non c'è accordo tra le parti.

Separazione

A separazione legale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Separazione consensuale con figli

Cosa accade quando si decide di puntare sulla separazione consensuale con figli? La prole implica inevitabilmente una responsabilità maggiore da parte dei coniugi, ma soprattutto non spetterà loro l'effettiva decisione sull'affidamento. Quando due genitori sposati decidono di separarsi, devono assolutamente fare il possibile per rendere questa separazione quasi indolore per i figli. C'è sempre la necessità di dover tutelare la prole, questo è ciò che il giudice deve assicurarsi, anche se c'è un comune accordo tra i due coniugi. Nella separazione consensuale con figli è opportuno che l'ultima parola spetti al giudice. Solitamente, se non c'è in ballo la prole, entrambi i coniugi scelgono di comune accordo come muoversi a livello economico, che poi in genere è la parte più complicata da gestire. Una volta che la coppia avrà deciso senza troppi problemi come debba avvenire la separazione, deve recarsi davanti al giudice per far convalidare il tutto e quest'ultimo non ha praticamente alcuna voce in capitolo.


  • Il rapporto d amore Un rapporto d'amore può avere mille sfaccettature, non c'è insomma un manuale di guida che identifichi quello perfetto, ognuno è speciale per determinati aspetti, ma non per questo deve essere conside...
  • La seduzione In campo amoroso svolge un ruolo di primo piano la seduzione, un termine utilizzato spesso pensando alla sfera prettamente sessuale, ma non è così. Sicuramente esistono uomini e donne che hanno come u...
  • L amore di coppia Quando due persone si amano sentono l'esigenza di viversi completamente, di non poter stare l'uno senza l'altra. C'è un insieme di attrazioni che portano i due individui ad essere totalmente uniti. No...
  • Abbigliamento intimo Nell'immaginario comune l'intimo ha sempre costituito un'arma in più per poter sedurre l'altra persona. Sono però principalmente le donne che scelgono nei minimi particolari il capo d'abbigliamento in...

Profili processuali della separazione personale dei coniugi. Il procedimento di separazione giudiziale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


separazione consensuale con figli: Separazione consensuale con figli e giudice

La situazione cambia notevolmente quando invece si parla di separazione consensuale con figli, nonostante insomma i due coniugi abbiano trovato anche il comune accordo sull'affidamento dei figli, è fondamentale l'omologazione da parte del giudice. Spetta praticamente a quest'ultimo definire effettivamente se l'accordo tra i coniugi possa tutelare effettivamente il benessere dei figli, può insomma anche capitare che quanto concordato dai genitori non garantisca l'effettiva tutela della prole. La separazione consensuale con figli quindi si ritrova ad essere un po' più complessa, è sempre il giudice a porre l'ultima parola a riguardo e può anche modificare quanto concordato dai due coniugi. E' a tal proposito opportuno che sin dall'inizio i due coniugi studino le varie soluzioni per i figli, provando a scegliere quella che potrebbe essere approvata anche dal giudice, solo in questo modo si potrà effettivamente risparmiare un po' di tempo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO