allattamento misto

Allattamento

Il ruolo della mamma è molto importante per l'educazione dei propri figli. Sin dall'inizio il neonato instaurerà un legame speciale con la sua mamma, questo perché è stato per ben nove mesi nel suo corpo ed è quindi inevitabile che ci sia quest'importante unione. Chiaramente anche la figura del padre non deve essere trascurata, ma sopratutto nei primissimi mesi di vita la mamma è praticamente vitale per il bambino. Basta già solo considerare come per sopravvivere il neonato abbia bisogno del latte materno, un'alimentazione quindi che deriva esclusivamente dalla madre attraverso il classico allattamento. Su tale argomento però bisogna considerare come esista anche il latte artificiale, realizzato appositamente per quelle donne che, per vari motivi, non riescono ad allattare il neonato al seno. La differenza tra il latte materno e quello artificiale è alquanto evidente, da sempre i pediatri consigliano alle madri di allattare i propri bambini in maniera assolutamente naturale, questo perché il latte materno contiene dei principi nutritivi che quello artificiale non può assolutamente replicare.
Allattamento

Chicco 08079903420000 Boppy Cuscino Allattamento, Beige (Beige Cream Life Tree)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,5€
(Risparmi 28,4€)


Allattamento misto

Allattamento mistoL'importanza quindi del latte materno è notevole, ma possono esserci anche situazioni in cui si può far affidamento sull'allattamento misto. Di cosa si tratta? Come si può comprendere già dal termine si dà la possibilità al bambino di poter usufruire sia del latte materno che di quello artificiale. Capita che durante il normale allattamento al seno la mamma non riesca effettivamente a percepire quanto latte assuma quotidianamente il proprio bambino. Inoltre c'è da dire che ogni tre ore, se non di meno, c'è la necessità di allattare il neonato al seno e ciò chiaramente comporta una minore libertà di movimento da parte della madre che è sempre presa dal pensiero fisso del nutrimento del neonato. L'allattamento misto permette in questo caso di poter avere maggiore libertà, ossia integrare al latte materno anche quello artificiale, in questo modo la mamma sarà anche più sicura della quantità di latte che il neonato assume quotidianamente. L'allattamento misto può essere però adottato solo chiaramente con la consultazione del proprio pediatra, guai come sempre a fare di testa propria, ne và della salute del piccolo. Sarà poi proprio il pediatra a prescrivere il tipo di allattamento misto da adottare.

  • mamma “ Mamma son tanto felice perché ritorno da te”. Cos recitava una famosa canzone degli anni ’40. Alla mamma sono state dedicate canzoni, poesie, opere d’arte, pensieri e tantissimi fiumi di parole. No...
  • Avere un figlio Ogni donna nasce con la convinzione che un giorno potrà diventare mamma. E' alquanto difficile ritrovare persone della sfera femminile che non sognano di poter mettere alla luce un figlio, si andrebbe...
  • Mamma e gravidanza Diventare mamma è il sogno di moltissime donne che hanno intenzione di creare una bella famiglia e credono fortemente nell'amore. Un figlio deve essere il frutto dell'amore tra uomo e donna, anche se ...
  • Essere mamma Diventare mamma è la più grande responsabilità che una donna possa avere. Si tratta però di un sogno che tutte vogliono assolutamente esaudire, chiaramente potendo coronarlo con l'uomo della propria v...

Coskiss 50Pcs Bambino fai da te perline di legno rotonda Uncinetto Colour Mix sfera Knit 18mm (0.70inch) per Beads Crochet dentizione legno decorazione interna Hot (colore misto 50pcs)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,98€


Due tipologie di allattamento misto

Esistono praticamente due tipologie di tale allattamento: quello complementare e quello misto. L'allattamento misto complementare riguarda l'assunzione contemporanea sia del latte materno che quello artificiale. In poche parole ogni poppata la madre provvederà a nutrire il neonato prima con la classica suzione, poi preparando il latte artificiale, è una sorta di integrazione anche per consentire in questo modo alla mamma di essere sicura della quantità di latte giornaliera assunta dal neonato. Per quel che rigurda invece l'allattamento misto alternato uno o più pasti della giornata vengono completamente sostituiti dal latte artificiale. Questo metodo solitamente è utilizzato quando la donna non può essere molto presa esclusivamente dal neonato, soprattutto per impegni lavorativi. Si cerca quindi in questo modo di poter comunque garantire al piccolo il latte materno, tipo la mattina, quando solitamente il seno tende ad essere più pieno di latte, poi nelle altre ore della giornata passare al latte artificiale ed in questo modo anche altri membri della famiglia possono contribuire alla nutrizione del neonato, senza che sia obbligatoria la presenza della madre. Sicuramente l'allattamento misto complementare è più dispendioso a livello energetico da mettere in pratica, la mamma resta comunque vincolata sempre e costantemente al proprio bambino e non solo deve occuparsi di allattarlo al seno, ma anche di preparargli il latte artificiale.


Perché utilizzare l'allattamento misto?

Perché spesso si tende a fare uso dell'allattamento misto? Come detto in precedenza sta al pediatra giudicare o meno se tale pratica di allattamento può essere effettivamente utilizzata, scegliendo poi anche la tipologia più adatta. Solitamente l'allattamento misto è consigliato quando la donna non riesce a ritrovare la forma di un tempo. Possono esserci casi in cui, dopo il parto, per poter perdere immediatamente i chili di troppo accumulati durante la gravidanza, ci si imbatta in diete che non sono per niente salutari per il neonato. Il latte materno si forma dall'alimentazione della madre e se questa non avviene in modo corretto è evidente come il neonato rischi di non ricevere il giusto nutrimento. A volte però la mancanza di latte materno, molte donne si ritrovano a non produrre molto latte, è data dallo stress eccessivo. L'arrivo di un figlio sconvolge inevitabilmente la vita e non tutto è visto all'inizio in maniera positiva, le mamme sono soggette ad uno stress notevole, soprattutto se hanno altri figli di cui prendersi cura e questo può influire negativamente sulla produzione del latte materno. Queste sono le principali motivazioni che spingono una mamma ed un pediatra ad affidarsi all'allattamento misto, da questi primi mesi di poppate dipenderà poi la salute futura del piccolo neonato.




COMMENTI SULL' ARTICOLO