il doping

Sport agonistico

E' sempre stato detto come l'attività fisica sia un aspetto assolutamente da non sottovalutare per la salute dell'uomo. Muoversi è importante per poter non solo perdere peso, ma riuscire a rendere i vari processi bilogici del nostro organismo sempre più efficaci. C'è chi però pratica sport in modo particolare per poter diventare un personaggio importante. Quando insomma entra in scena la competizione e l'agonismo, ecco che lo sport assume dei connotati un po' differenti dalla semplice voglia di mantenersi in forma. Sin da bambini si pratica qualche disciplina sportiva per poter poi in futuro ambire anche a qualche traguardo importante, trasformare insomma questa semplice passione nel lavoro della propria vita. Per fare ciò però è importante avere talento, essere fuori dal coro, avere insomma un dono speciale. Proprio l'assidua ricerca della perfezione nel campo sportivo può diventare alquanto pericolosa.

sport agonistico

Lo sport del doping. Chi lo subisce, chi lo combatte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€
(Risparmi 2,4€)


Doping

dopingA volte solo con i sacrifici e il duro allenamento non si riescono ad ottenere risultati importanti e ciò può, a livello prettamente agonistico, provocare un notevole sconforto. E' qui che entra in gioco, in modo assolutamente errato, il doping, una parola di cui soprattutto negli ultimi anni si sente spesso parlare. Questa è la vera piaga del mondo dello sport, non c'è insomma più quel valore pulito della competizione, della voglia di poter raggiungere qualche traguardo importante esclusivamente con i propri sacrifici. Il doping è un concetto alquanto semplice da spiegare, anche se coinvolge una gran quantità di elementi. Si intende con tale termine tutte quelle sostanze chimiche che servono per poter potenziare la propria prestazione sportiva, ma anche per annullare la sensazione di dolore e fatica e per accrescere la propria massa muscolare. Questa definizione racchiude diverse fasce relative al campo dell'attività fisica, insomma uno sportivo dopato non è solo colui che cerca di migliorare al massimo le sue prestazioni attraverso tali sostanze, raggiungendo in molti casi anche la vittoria, ma anche il semplice palestrato che vuole un corpo sempre più scolpito.


  • Epo globuli rossi L'eritropoietina è un ormone normalmente prodotto da alcuni organi del corpo umano che ha la funzione di regolare l'eritropoiesi cioè la produzione di globuli rossi.Per questa sua azione viene prodott...
  • dimagrire Molti uomini e donne, in modo particolare soprattutto il gentile sesso, sono afflitti dal problema del dimagrimento. Quando si avvicina l'estate e c'è la prova costume incombente, ecco che tutti ricor...
  • sudorazione La sudorazione è un aspetto fisiologico del nostro organismo, essa avviene grazie alle ghiandole sudoripare che permettono la secrezione di un liquido definito proprio sudore. Attraverso questo liquid...
  • corsa Uno degli sport più completi e che permette un rapido dimagrimento del vostro corpo è senza alcun dubbio la corsa. Questa coinvolge tutti i muscoli del corpo, anche se non vi farà mai sviluppare dei m...

Doping: uso e rilevamento negli sports amatoriali. Aggiornamenti (1-5)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,17€
(Risparmi 2,32€)


Pericoli del doping

Il doping purtroppo sta prendendo sempre più piede nell'ambito delle attività sportive, anche quindi nel campo prettamente del fitness. Questo perché principalmente si ha intenzione di raggiungere tutto e subito con il minimo sforzo e nel minor tempo possibile. Si rischia in questo modo di rendere sempre meno reale e bello il mondo dello sport. Orami il doping fa parte di tutto, ma in pochi riescono a capire come il fisico in realtà non subisca dei miglioramenti, quanto piuttosto c'è una serie di effetti collateralli che può risultare alquanto devastante per la salute. E' questo tipo di pericolo che molti sportivi non hanno ben presente, credono insomma che grazie al doping si possano raggiungere tutti gli obiettivi prefissati senza dover pagare alcun tipo di conto. In realtà quest'ultimo risulta essere non poco salato, visto che si mette a repentaglio la stessa vita. Attraverso la continua assunzione di questi prodotti chimici, in primis sarà il fegato a cedere, poi toccherà pian pianino agli altri organi vitali. E' bene quindi conoscere a fondo i pericoli che ruotano intorno al doping prima di farsi abbindolare da qualcuno.


Attenzione all alimentazione

Anche però l'abuso di determinate sostanze contenute in alcuni alimenti può considerarsi doping, proprio per questo chi tende a praticare sport a livello professionale deve essere costantemente monitorato da un medico esperto di medicina sportiva e seguire un tipo di alimentazione adeguata, senza l'eccesso di qualche sostanza. Un esempio in questo caso alquanto lampante è dato dal caffè, in modo più specifico dalla caffeina in esso contenuta. Tale sostanza riesce a migliorare la capacità di concentrazione di un soggetto, produce quindi una stimolazione mentale e bere più di sei tazzine al giorno di caffè è considerato praticamente doping. Vediamo nel dettaglio quali sono i tipi di doping in circolazione. In modo specifico si tratta di tre categorie, tre elementi fondamentali che se migliorati rendono le prestazioni sportive alquanto superiori alla norma.


il doping: Tre tipi di doping

In primis c'è l'aspetto mentale, questo nello sport ha la stessa importanza di quello fisico. Esistono a tal proposito sostanze dopanti in grado di migliorare la resistenza mentale del soggetto in questione, quando ad esempio c'è la necessità di dover sopportare psicologicamente una pressione fin troppo costante. In questo campo rientrano la caffeina e le anfetamine. Il doping poi esiste soprattutto per la resistenza fisica, quella più importante soprattutto durante prestazioni sportive piuttosto lunghe e sfiancanti. Qui si utilizzano particolari sostanze per migliorare tale resistenza fisica che fanno leva sull'incremento dei globuli rossi nel sangue. Il terzo aspetto dei vari tipi di doping è chiaramente il potenziamento della forza fisica. Non si aumenta in questo caso solo la massa muscolare, ma anche i vari processi energetici coinvolti durante uno sforzo fisico. La sostanza più utilizzata per questo tipo di doping è la creatina, il cui uso smodato però crea problemi di salute non indifferenti, in modo particolare per fegato e reni.



COMMENTI SULL' ARTICOLO