Vitamina b6

Le vitamine

Classi di sostanze estremamente importanti per lo sviluppo e la crescita dell’organismo: le vitamine rappresentano elementi fondamentali per il benessere del la mente e del corpo. Presenti in minime quantità, all’interno di quest’ultimo, esse vanno comunque assimilate mediante l’alimentazione. Le vitamine controllano una serie di reazioni a livello organico: esse controllano tutte le reazioni chimiche che avvengono all’interno dell’organismo stesso. Fungono da catalizzatrici nel regolare i bio-ritmi e gli scambi energetici, agendo come dei veri e propri catalizzatori organici. Le vitamine, agiscono come coenzimi per controllare e favorire tutte le reazioni organiche necessarie per il naturale funzionamento del meccanismo del corpo. Molte vitamine hanno il potere di agire come antiossidanti, vere e proprie barriere protettive contro l’attacco dei radicali liberi, responsabili di una serie di patologie inerenti all’organismo umano. Le vitamine inoltre, sono di fondamentale importanza per lo sviluppo della vista, per la formazione e il rafforzamento della consistenza ossea, per la crescita dei capelli e dei denti e per la regolazione degli ormoni. Le vitamine svolgono dunque funzioni diverse e strutture chimiche differenti. Esse si bipartiscono in due principali gruppi: il primo, comprende le vitamine liposolubili, il secondo quello delle vitamine idrosolubili. Appartengono al primo gruppo le vitamine A-E-D-K; appartengono al secondo, tutte le vitamine del gruppo B e la vitamina C. Questa sostanziale distinzione interessa la loro effettiva reazione solubile: le vitamine liposolubili si sciolgono nei grassi, quelle idrosolubili con acqua. Importantissimo gruppo è quello della vitamina B: essa è in tutte le sue forme strutturali e chimiche assolutamente utile per il controllo degli scambi enzimatici e per la prevenzione di numerose patologie. Questo tipo di vitamina, è presente nelle piante e in molte carni di origine animale. Le vitamine B1 e B2, distinte rispettivamente in tiamina e riboflavina, si occupano degli scambi enzimatici, dell’apporto energetico muscolare, del cuore e dei nervi. La vitamina B3, altrimenti conosciuta come niacina, ha la specifica funzione di proteggere la pelle, di tutelarla dall’attacco dei radicali liberi e da tutti gli agenti esterni che potrebbero risultare nocivi; la vitamina B3 è oltremodo importante per la salute del sistema nervoso e digestivo. La vitamina B5, regola lo sviluppo; la vitamina B6 (una delle più importanti) detta piridossina, scompone le proteine e favorisce la produzione ormonale. La B9, regola il DNA, mentre la B12 favorisce la produzione delle cellule ematiche.
alimenti e vitamine

!! DITE NO ALLA FATICA !! Magnesio marino e vitamina B6* 120 capsule d'origine vegetale* Altamente dosato !! QUALITA' CERTIFICATA E FABBRICAZIONE FRANCESE !! * Ritrova la forma e il tono* Combatte efficaciemente la fatiga

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€
(Risparmi 15€)


La vitamina B6

struttura della vitamina B6 La vitamina B6, è una delle più importanti vitamine, essenziale soprattutto per il ruolo che essa si trova a rivestire. Presente in numerosi alimenti tra cui: il latte, le carni, la frutta ed i cereali. Nello specifico, la vitamina B6, è presente nei seguenti cibi: nei cereali di ogni genere, nella salvia e nella menta secca, nell’alloro, nel rosmarino, nel fegato di tacchino, nel pepe, nella curcuma, nel cioccolato dietetico, nel curry, nell’origano, nelle carote, nel tonno, nel merluzzo, nel salmone, nel filetto di maiale, nelle castagne, nel mais, nel pesce spada, nella carne di manzo, nelle noci fresche, nella carne d’oca, nella spigola, nel vitello e nella salsiccia di maiale, nella pancetta, nell’agnello, nei fagioli, nel latte senza zucchero, nel riso, nella mela, nel limone, nei mirtilli, nella papaya, nelle zucchine, nelle fave e in numerosissimi altri alimenti meno comuni ma comunque presenti in piccole e medie quantità sulle tavole. La vitamina B6 è altrimenti detta piridossina e si divide in piridossale e piridossamina. La vitamina B6, viene assorbita dall’intestino tramite un processo di sintesi per diffusione passiva. La vitamina B6, viene portata all’interno dell’organismo dal plasma stesso, e la parte in eccesso, viene espulsa dal corpo tramite le urine. Gli individui hanno necessariamente bisogno della presenza di suddetta vitamina, come sottolineato sopra, assolutamente indispensabile per lo sviluppo dell’organismo. Difficilmente viene registrata una carenza di suddetta vitamina, proprio per la sua costante e cospicua presenza all’interno di numerosissimi cibi. Test effettuati su soggetti in prova, hanno permesso di constatare che la mancanza di vitamina B6, comporta alcuni disturbi come neurite, nausea, vomito, emicrania, dermatite seborroica.

  • vitamina b6 Il nostro corpo ha continuamente bisogno di vitamine e minerali per mantenere la giusta forma. Una carenza di tali elementi può innescare problematiche di vario genere. La vitamina b6, gioca un ruolo...

Complesso di Vitamina B di Nu U Nutrition, 180 Compresse (Fornitura Per 6 Mesi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,97€
(Risparmi 12,02€)


Funzioni specifiche

vitamine in compresseLa vitamina B6 svolge numerosissime funzioni importanti per favorire il benessere dell’organismo. Essa infatti, sembra che contrasti i sintomi della depressione. La vitamina B6 non agisce da sola, ma insieme ad altri farmaci che agiscono sul controllo della psiche e del sistema nervoso; viene infatti considerata la vitamina dell’umore, in quanto migliora notevolmente lo stato d’animo, soprattutto per chi soffre di problematiche inerenti a sbalzi emotivi continui e repentini. La vitamina B6 infatti, agisce direttamente sui neurotrasmettitori; ottimi riscontri si sono avuti anche nel miglioramento del livello attentivo e nella concentrazione. La vitamina B6 aiuta soprattutto per chi è affetto da problemi di concentrazione, perché migliora la soglia del livello di attenzione di giorno in giorno. Viene spesso associata a farmaci antidolorifici, per la cura delle neuropatie, e per la protezione del colon. Molto utile anche per quanto concerne il sistema muscolare. Essendo responsabile della trasformazione dei processi energetici ed enzimatici, la vitamina B6, è importante anche e soprattutto per il miglioramento delle prestazioni muscolari. Essa regola infatti la presenza di potassio e sodio, favorendo il rilascio del glucosio. Favorisce in questo modo un aumento della potenza muscolare. Gli atleti sono strettamente dipendenti da suddetta vitamina, perché grazie ad essa, possono notevolmente migliorare esteticamente e funzionalmente l’apparato muscolare tutto. Di fondamentale importanza è l’assunzione della vitamina B6 per il miglioramento del sistema nervoso. Non solo per quanto concerne il livello emotivo e psichico, ma anche a livello strettamente funzionale, la vitamina B6, svolge un ruolo decisamente pregnante: viene utilizzata per contrastare patologie molto gravi e considerate ancora incurabili come il Morbo di Alzheimer e l’arteriosclerosi. Queste patologie, colpiscono generalmente soggetti di sesso maschile e femminile di età superiore ai cinquant’anni. L’avanzare della vecchiaia, sempre più spesso, si associa ad una serie di malattie definite propriamente senili, che influenzano la memoria, la concentrazione, il ricordo. Due, tra le più comuni e diffuse, corrispondono a quelle sopra nominate. La vitamina B6, ha il potere di migliorare le prestazioni celebrali, agendo positivamente sul sistema nervoso. Ovviamente l’azione positiva che questa vitamina svolge, avviene con l’assunzione costante e con il tempo, e soprattutto in associazione a farmaci specifici.


Vitamina b6: Una vitamina importante

vitamina B6 La pelle, è una parte del corpo estremamente sensibile e soprattutto soggetta ad una serie infinita di patologie. Essa rappresenta infatti la naturale barriera di difesa del corpo, per cui, è colpita continuamente dagli agenti esterni. La pelle inoltre tende a reagire in maniera spontanea a tutte le possibili reazioni che avvengono all’interno dell’organismo stesso. Tutte le manifestazioni che si palesano a livello epidermico, sono, nella maggior parte dei casi, la naturale risultante di processi avvenuti all’interno del nostro corpo. E non solo. La vitamina B6, è un’alleata del benessere della pelle. Essa contrasta il trofismo, e l’attacco dei radicali liberi, principali nemici della bellezza dell’epidermide: essi infatti innescano processi di ossidazione che causano l’insorgere di macchie rughe, e simili. La pelle invecchia, decade, perde la sua corposità, si sgrana, cede. Questo meccanismo, non viene bloccato completamente dalla vitamina B6, ma viene comunque almeno in parte contrastato. Inoltre altra funzione importante, è la cura per i diversi tipi di seborrea. Trattasi di una malattia dell’epidermide parecchio diffusa, e particolarmente antiestetica. Questa patologia, è determinata da un eccesso di sebo, che comporta manifestazioni spesso anche purulente sul derma. La dermatite seborroica, attacca il cuoio capelluto, il viso, il torace e il condotto uditivo. Viene determinata dallo stress, da alcuni detergenti, da fattori ambientali, o può anche essere la naturale conseguenza di alcune patologie. La dermatite seborroica viene contrastata dalla vitamina B6, che la previene e la combatte. Inoltre l’assimilazione di questa vitamina, crea una vera e propria barriera protettiva per la pelle. La vitamina B6, anche a livello sanguigno ha una grandissima importanza: si occupa della produzione di globuli rossi e di anticorpi, infatti è molto utile per tutta una serie di funzioni a livello ematologico. Molto utile infatti per contrastare l’anemia. Funge anche da elemento di contrasto per il vomito. Non sono state riscontrate né eccessive carenze, né problematiche relative all’organismo inerenti ad un eccesso di vitamina B6. In stato di gravidanza e allattamento, l’assunzione della vitamina B6 deve essere aumentata. Ottimi inoltre i riscontri ottenuti nel contrastare alcune patologie di ordine comune come le vertigini, l’acne, le allergie il colesterolo e la cistite. In caso di carenze di vitamina B6, è necessario assumere degli integratori che ne favoriscano l’apporto giusto. Questa vitamina, come tutte quelle appartenenti al gruppo B, è di grandissima importanza. Più di quanto si possa normalmente immaginare, le vitamine, controllano la maggior parte dei processi che regolano i bioritmi vitali. Non solo fonte di energia, ma curative per numerose patologie. Insieme ai farmaci, la vitamine rappresentano la risposta naturale e migliore per la cura di alcune forme tumorali, per alcune patologie inerenti al sistema nervoso e linfatico, per l’attivazione e la progressione di numerose funzioni benefiche.



COMMENTI SULL' ARTICOLO