durezza acqua

Acqua

L'acqua è un elemento vitale che garantisce prima di tutto salute. Nel campo dell'alimentazione l'acqua non può assolutamente mancare e considerando che il nostro organismo è composto dalla maggior parte di acqua, è piuttosto evidente come questo elemento sia più che indispensabile. Tutte le diete che si rispettino hanno come base portante l'acqua, questa permette infatti di depurare l'organismo dalle varie tossine e chiaramente idrata la pelle al meglio. Bevendo inoltre circa 2 litri di acqua al giorno si ha anche la possibilità di accelerare il metabolismo, svolgendo in questo modo un'azione più che imponente sulla perdita di peso. Anzi il più delle volte il senso di gonfiore che si avverte tra gambe, glutei e fianchi è dato proprio da un accumulo di liquidi, la classica ritenzione idrica che può essere eliminata solo attraverso l'acqua. Come visto quindi il potere dell'acqua è più che importante, ma bisogna fare affidamento anche alla qualità.

acqua

Novacqua - Kit Analisi Durezza Acqua (Gradi Francesi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,5€


Durezza acqua

durezza acqua Avete mai sentito parlare della durezza acqua? Questo è un modo per classificare proprio l'acqua e scoprire quando si raggiunge il limite massimo in cui si può definirla pura. Attenzione però perché questo concetto non riguarda solo ed esclusivamente l'acqua potabile, ma si parla nella sua totalità. Cosa si intende a tal proposito per durezza acqua? Questa si riferisce in modo particolare alla presenza di ioni calcio e magnesio nell'acqua in forma di carbonati ed idrogenocarbonati. Questa è la definzione più scientifica di durezza acqua, ma in poche parole fa riferimento alla presenza di calcare nell'acqua. Quanto insomma più questo è presente, tanto più l'acqua è definita dura. Sono numerosi i sali minerali presenti nell'acqua, il calcare non è altro che il carbonato di calcio e quando raggiunge una quantità piuttosto elevata, ecco che c'è il rischio che possa incrostare le varei tubature, caldaie ed elettrodomestici. La durezza dell'acqua quindi può essere un problema sostanziale non solo per i vari lavori domestici, ma anche per le industrie che si ritrovano a fare i conti con la costante corrosione dei loro macchinari causata proprio dall'acqua.

  • contatto con l Avere un corpo bello, tonico e armonioso, è il sogno di chiunque. Esso esprime sul piano comunicativo l’essenza di ciò che siamo. E’ veicolo di emozioni, di sensazioni e percezioni. E’ il più grande s...
  • bere Il nostro corpo contiene circa cinquanta litri d’acqua, infatti il 60% del nostro corpo, è composto da liquidi. Per questa ragione apparentemente banale abbiamo bisogno di acqua più di qualsiasi altra...
  • acqua Il nostro corpo è formato dalla maggior parte di acqua, è quindi importante poterlo idratare quotidianamente con il giusto apporto di liquidi. In condizioni normali e con una temperatura non superiore...
  • acqua L'acqua è fondamentale per la nostra sopravvivenza, nell'alimentazione deve essere sicuramente al primo posto. Se ad esempio possiamo traquillamente vivere quache giorno senza mangiare, ciò non avvien...

Ez - Misuratore Tds Digitale Per Testare La Qualità Dell'Acqua, Tds-3, Colore: Beige

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Classificazione della durezza acqua

Vediamo ora più nel dettaglio come si classifica la durezza acqua e quali sono i parametri entro i quali essa è definita salutare. Innanzitutto la durezza è espressa in modo particolare in gradi francesi °f. Ecco la diversa classificazione della durezza acqua: molto dolce fino a 7 °f, dolci da 7°f a 14 °f, mediamente dure da 14°f a 22°f, discretamente dure da 22°f a 32°f, dure da 32 °f a 54 °f, molto dure oltre 54°f. Ecco quindi i parametri utilizzati per la classificazione della durezza acqua. Come detto in precedenza quelle ricche di calcare rischiano di corrodere le varie tubature, ma d'altro canto anche acque piuttosto dolci possono essere considerate un vero problema, in quanto, a dispetto della loro aggettivazione, esse sono piuttosto acide e quindi corrosive. E' bene poter comprendere ancora meglio quali sono i tipi di acqua associabili a tale classificazione. Quelle molto dolci riguardano l'acqua piovana, quelle dolci invece sono considerate le oligominerali, quelle mediamente dure le acque potabili, quelle discretamente dure appartengono alla categoria delle acque di fiume o di lago trattate, quelle dure sono permeanti dei calcari, quelle dure di mare e di zone collinari. In questo modo è facile comprendere come l'acqua che solitamente beviamo dal rubinetto sia mediamente dura e discretamente dura.


Acqua del rubinetto

Un'acqua troppo dura invece influisce notevolmente sul corretto lavaggio degli indumenti, qui c'è un miscuglio tra le molecole del calcare e dei vari detergenti che causano un infeltrimento dei tessuti. Se insomma vi ritrovate con indumenti duri come la pietra è probabile che la durezza acuqa dei vostri rubinetti sia piuttosto eccessiva. Inoltre un altro problema da riscontrare nelle acque dure è che quando sono soggette a riscaldamento per eccessiva temperatura, queste diventano più che torbide. Solitamente però l'acqua che sgorga dal rubinetto delle nostre abitazioni non influisce sulla salute dell'uomo. Si tratta insomma di acqua potabile e anche se c'è la presenza di calcare ciò non significa che non può essere bevuta. E' stato a tal proposito esclusa l'influenza che l'eccessiva durezza acqua può avere sulla salute dell'uomo. Ciò quindi sta a significare che non c'è alcun legame tra formazione di calcoli renali e calcare. L'acqua che solitamente beviamo dal rubinetto non provoca problemi di salute, non c'è la formazione all'interno dei reni di piccoli calcoli che sappiamo essere piuttosto dolorosi quando si muovono. Potete quindi stare molto tranquilli e bere l'acqua del rubinetto di casa vostra. Esistono però in commercio anche dei depuratori che tendono a renderla meno ferrosa nel sapore, l'acqua infatti contiene anche alluminio, ferro, manganese, zinco e altri tipi di metalli. Si può insomma migliorare il sapore, ma sulla qualità dell'acqua che proviene dai rubinetti di casa vostra non devono esserci molti dubbi, anzi è anche molto più sicura di alcune acque contenute nelle varie bottiglie e vendute.




COMMENTI SULL' ARTICOLO