integratori per dimagrire

Integratori per dimagrire

Nel mondo occidentale, aumenta in maniera sempre più consistente, la percentuale di persone che desidera perdere peso. L’alimentazione, che è alla base della forma fisica e dell’equilibrio dell’organismo, vengono compromesse da una serie di fattori, quali lo stress, la mancanza di tempo da dedicare ad un’attività fisica, la scelta di un’alimentazione poco bilanciata e sana, ricca di grassi e povera degli elementi nutritivi necessari a conservare la forma fisica giusta. L’obesità, è un fenomeno ampiamente diffuso, che affonda le radici nelle frange principalmente giovani della società, predisponendo cosi l’organismo ad un affaticamento fisico e ad un maggior rischio di patologie relative all’aumento di peso. Gioca inoltre un pesante ruolo il fattore strettamente estetico, che crea una serie di turbe relative alla non accettazione del proprio corpo, innescando dei meccanismi negativi di malessere psicologico, che diventano il cancro mentale della società attuale. Per riuscire a perdere peso, la maggior parte delle persone, sceglie di seguire programmi alimentari estremamente rigidi, volti al dimagrimento immediato: queste diete provvisorie e restrittive, in realtà, favoriscono una cospicua perdita di peso, in un tempo assolutamente breve, ma allo stesso tempo, non producono risultati soddisfacenti sul lungo termine. Per comprendere questo concetto, è necessario considerare l’organismo come una macchina: il corpo necessita di tutta una serie di sostanze per funzionare correttamente, per cui, se alcune vengono sottratte per un lungo periodo di tempo, l’organismo andrà sotto stress, e smetterà di funzionare. Nel pratico, l’energia, viene attinta direttamente alle riserve di grasso esistenti, fino ad esaurimento scorte, affinchè, non venga accumulato altro adipe. Una volta terminata la dieta, i chili di troppo, verranno però riacquisiti. Per perdere peso, dunque, è necessario principalmente eliminare dal proprio programma alimentare determinati cibi, (quelli eccessivamente grassi), variando lentamente tra le scelte alimentari, che devono comunque includere una serie di sostanze diverse, dai carboidrati alle proteine, dalle vitamine ai minerali. Queste sostanze sono contenute in alimenti differenti, per cui, è necessario mangiare più volte al giorno, scegliendo alimenti freschi ricchi di acqua e sostanze nutritive. Gli integratori alimentari, sono dei sostitutivi di alcuni pasti. Molto in voga ed utilizzati da chi desidera perdere peso, essi hanno spopolato nel mercato farmaceutico, per i risultati positivi che apportano. Suddetti integratori, contengono per la maggiore, sostanze del tutto naturali, che posseggono delle specifiche funzioni: accelerano il metabolismo, aumentano il senso di sazietà (inducono a mangiare meno), aiutano l’organismo ad assimilare meno grassi, e ad eliminare le scorie.
integratori dieta

CAPSULE DI CLA Brucia Grassi Naturale - 1000 mg di Acido Linoleico Coniugato per Capsula - Integratore Alimentare per Dimagrire la Pancia e Mettere su Muscoli - In Omaggio Guida per Perdere Peso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,97€
(Risparmi 10,03€)


integratori per dimagrire: Dieta e integratori

dimagrire Solitamente gli integratori, vengono consigliati ed utilizzati quando si hanno estreme difficoltà a ridurre il quantitativo di cibo, o anche quando l’organismo, a causa di un metabolismo lento, tende ad accumulare adipe, inoltre aiutano a controllare la lame nervosa, che in moltissimi individui comporta un notevole aumento di peso. Gli integratori, comportano dunque un effetto positivo, ma non vanno assunti per un lungo periodo di tempo, o in particolari condizioni, se per esempio si sta seguendo una cura farmacologica, in gravidanza o allattamento. Alcuni integratori, possono inoltre comportare degli effetti collaterali. Il gambo d’ananas, favorisce il dimagrimento, perché contiene enzimi digestivi vegetali, ma allo stesso tempo, può comportare problemi al sistema gastro-intestinale. Gli integratori di guaranà, tè verde, tè nero, tendono a stimolare il processo di termogenesi, ma allo stesso tempo, possono comportare mal di testa, cefalea, diarrea, nausea, vomito, ansia, tachicardia, allucinazioni. Gli integratori di carnitina, favoriscono il processo di ossidazione degli acidi grassi, può però comportare insonnia, problemi di digestione, ipertensione. Li integratori che stimolano la diuresi, aiutano ad eliminare il gonfiore e le scorie, ma di contro possono comportare problemi di disidratazione, perdita di Sali minerali, ipertensione. La crusca, la cellulosa, i semi di lino e moltissimi altri integratori per dimagrire simili, aiutano ad aumentare il senso di sazietà, di conseguenza, inducono a mangiare molto meno, però presentano effetti collaterali molto fastidiosi, come crampi addominali, meteorismo, coliche, ostruzione intestinale, disidratazione, essi infatti vanno assunti con molta acqua, e soprattutto il loro uso, deve assolutamente non essere prolungato nel tempo. Gli integratori, a differenza di quanto si possa erroneamente pensare, non sono dei sostitutivi dei pasti o della pratica sportiva. Nel caso in cui, ci si trovi a dover perdere una notevole quantità di chili, bisogna coordinare le tre cose, ma sempre per un periodo di tempo limitato, e sotto stretto controllo medico. Se si presentano degli effetti collaterali, inoltre, è preferibile sospendere la cura, ed optare per una soluzione alternativa.


    GARCINIA CAMBOGIA CON ESTRATTO DI CAFFÈ VERDE PER DIMAGRIRE, soppressore dell'appetito e brucia grassi efficace e integratore per la dieta (100 capsule)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€
    (Risparmi 5,81€)



    COMMENTI SULL' ARTICOLO