Depilazione

Un tema molto a cuore alle donne è la depilazione. Tutti noi sappiamo che la cute è ricoperta da peli, i quali diventano maggiormente visibili a livello delle ascelle, gambe e inguine. La pratica della rimozione dei peli è conosciuta fin dai tempi più remoti, tant’è vero che la storia racconta di come la regina Saba riuscì a conquistare il re Salomone mediante il suo corpo accuratamente depilato. Questa è la testimonianza che i peli sono stati da sempre considerati come degli inestetismi e che, se rimossi, migliorano l’aspetto estetico. La depilazione non va confusa con l’epilazione, con la quale s’intende l’estrazione del pelo dalla radice. Infatti la depilazione rimuove il pelo dalla superfice, senza agire in profondità. Essa viene effettuata prevalentemente dalle donne per motivi estetici e dagli uomini per scopi igienico-sanitari, spesso legati all'attività sportiva praticata.Il rasoio è indubbiamente lo strumento più utilizzato, ... continua

Articoli su : Depilazione


prosegui ... , perché facile da adoperare e non produce dolore. L’inconveniente sta nel fatto che i peli si ripresentano dopo pochi giorni e non è consigliato per radere zone sensibili come inguine e viso. In alternativa al rasoio si possono utilizzare le creme e i saponi depilatori, che indeboliscono la struttura della cheratina mediante il loro composto principale, l’acido tioglicolico. Nel caso in cui la peluria si presenti folta e particolarmente scura, si può fare ricorso alla ceretta a caldo; la cera viene applicata sulla cute e rimossa mediante uno strappo energico nella direzione opposta a quella della crescita del pelo. Altro metodo di depilazione è l’impiego di un’epilatore elettrico, il quale estirpa i peli mediante un dischetto rotante sul quale sono poste delle pinzette.Un’eccessiva presenza di peluria sul viso comporta nelle donne in giovane età una situazione di svantaggio sociale, per cui si sentono meno attraenti. La comparsa dei peli sul viso è dovuta a squilibri ormonali che si presentano dopo la pubertà. Le cause scatenanti l’ipertricosi, ovvero l’aumento di pelosità, sono varie; si fa riferimento allo stress, all’uso continuo di creme con grassi di origine minerale, alla cute grassa, all’accumulo di impurità. In questi casi l’azione del medico è indispensabile sia per porre rimedio all’ipertricosi (magari mediante chirurgia estetica) sia per l’eliminazione delle cause che hanno provocato la crescita dell’eccessiva peluria. Uno dei problemi che si può presentare dopo la rimozione dei peli è la comparsa di peli incarniti; quest’ultimi possono portare ad infezioni, per cui dopo la depilazione è consigliabile applicare sulla cute lesa delle creme idratanti e lenitive, come un olio o un latte per il corpo.