Sali Minerali

Gli alimenti sono costituiti dai macro e micronutrienti. Tra i micro nutrienti ritroviamo i sali minerali. Essi vengono introdotti in piccole quantità, non vengono modificati dalla digestione né dall’assorbimento e sono indispensabili al regolare svolgimento dei processi vitali. Non vengono alterati dalla cottura o dalla luce e sono presenti nell’acqua e negli organismi animali e vegetali. I Sali minerali rientrano nei principi alimentari di tipo inorganico e rappresentano il 5 % del perso del corpo. I Sali minerali vengono classificati in macroelementi il cui apporto è di 0.1-5 g/die e oligoelementi il cui apporto è di 0.05-20 mg/die. Tra i più importanti ricordiamo il ferro, indispensabile per la formazione dell’emoglobina; il potassio, che è implicato nella contrazione muscolare, e il sodio, che agisce in concomitanza con il potassio; il fosforo che è ritrovato come cofattore nella sintesi dell’ATP; e il magnesio, ... continua

Articoli su : Sali Minerali


  • Sodio carbonato

    polvere di carbonato di sodio Il carbonato di sodio può essere utilizzato come detergente ecologico. Scopri le sue molteplici funzionalità e usi.
  • Magnesio supremo

    Magnesio supremo Il magnesio è fondamentale per il funzionamento di numerosi organismi. Nelle piante, esso è l’atomo principale della clorofilla.
  • Calcio

    calcio nel latte Il calcio è una sostanza fondamentale per il nostro corpo e in particolare per le nostra ossa. Impara a conoscere i cibi che ne sono ricchi e a sfruttare le loro proprietà
  • Magnesio

    magnesio compresse Il magnesio è un minerale molto importante per il nostro corpo: permette di donare un certo equilibrio al sistema nervoso e forma il tessuto osseo
  • Sodio

    sodio Il sodio permette al nostro organismo di funzionare meglio. Si tratta di una sostanza in grado di agire sulla muscolatura, sulla pressione sanguinea e sulle trasmissioni nervose
  • Magnesio controindicazioni

    minerali e salute Tutti conoscono i benefici ottenibili con l'assunzione del magnesio ma quali sono le controindicazioni? Scoprilo con noi!
  • Ascorbato potassio

    Ascorbato di potassio L’ascorbato di potassio, sale minerale che si ricava dall’acido, è di fondamentale importanza per la nostra salute.
  • cloruro di magnesio

    sali minerali I sali minerali svolgono funzioni importantissime nel nostro organismo ed è quindi indispensabile ri
  • cloro

    sali minerali Il nostro organismo necessita quotidianamente anche l'assunzione di sali minerali. Queste sostanze s
  • zolfo

    zolfo L'organismo umano necessita di tutte le proprietà nutritive in grado di farlo funzionare correttamen
  • disidratazione

    acqua Il nostro corpo è formato dalla maggior parte di acqua, è quindi importante poterlo idratare quotidi
  • fosforo

    elementi nutritivi Il punto principale per avere una salute assolutamente impeccabile è sempre data da una corretta ali
prosegui ... , anch’esso elemento indispensabile per la contrazione dei muscoli.Le concentrazioni plasmatiche dei Sali minerali dipende dall’assorbimento, dalla distribuzione, dalla metabolizzazione e dall’eliminazione. Solo la via endovenosa garantisce una biodisponibilità del 100%. Per biodisponibilità s’intende la quota ingerita che raggiunge intatta il sito d’azione e convertita nella forma attiva. Valutando la biodisponibilità si può stabile se un sale minerale è tossico o essenziale; la tossicità dei minerali dipende dalla quantità che perviene all'organismo, quindi tutti i Sali minerali sono potenzialmente tossici a dosi elevate. I minerali sono presenti nell’organismo in due forme differenti: allo stato solido, come i cristalli presenti nelle ossa e nei denti; e il soluzione, ovvero sia a livello del plasma che nello spazio extracellulare. In casi di ipocalcemia, il sale minerale Calcio, può passare da una forma all’altra, cioè spostandosi dalle ossa al sangue.Abbiamo detto che i Sali minerali sono degli elementi indispensabili che grazie alla loro azione strutturale e coenzimatica, contribuiscono a mantenere la fisiologia cellulare e l’attività dell’organismo. Partecipano, per esempio, alla costruzione delle ossa e dei denti; al mantenimento dell’equilibrio idro-salino; all’attività nervosa e muscolare; alla sintesi delle proteine. In particolare vediamo che il cloro, il sodio e il potassio sono regolatori dell’equilibrio acido base; lo iodio, il cromo e lo zinco svolgono un ruolo endocrino essendo i costituenti di ormoni. La restante parte è coinvolta nei meccanismi di difesa antiossidante e nella costituzione dei tessuti. Un'alimentazione varia e razionale soddisfa abbondantemente il fabbisogno di sali minerali; tuttavia si può facilmente andare incontro a stati di carenza in condizioni fisiologiche particolari come la gravidanza.